Falsi Miti - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sui miti di oggi e sui falsi miti, cioè quelle credenze che, per quanto diffuse, sono prive di fondamento. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul mito, la mitologia, i pregiudizi e i luoghi comuni.
La decadenza di un'epoca è confessata anche
dalla banalità dei suoi miti. (Fausto Gianfranceschi)
Falsi Miti
© Aforismario

La bellezza è diventata, più che mai, un mito. Belle sono le star, ma, appunto per questo, tutte le altre donne non lo sono.
Theodor Adorno, Minima moralia, 1951

La psicoanalisi è un mito tenuto in vita dall'industria dei divani.
Woody Allen (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

I miti soddisfano quel gusto di eternità a buon mercato, di assoluto spicciolo che si trova nella maggior parte degli uomini. La più piccola emozione, una contrarietà, divengono il riflesso di un’idea fuori dal tempo. Il mito è uno dei tranelli della falsa oggettività in cui cadono a testa bassa le cosiddette persone serie. Si tratta ancora una volta di sostituire l’esperienza vissuta e i liberi giudizi che essa esige con un idolo fisso. A un rapporto autentico con un esistente autonomo il mito della Donna sostituisce l’immobile contemplazione di un miraggio. (Una mia opinione: questo concetto può riferirsi a tutti i miti, per esempio religiosi)
Simone de Beauvoir, Il secondo sesso, 1949

Finché la famiglia e il mito della famiglia e il mito della maternità e l'istinto materno non saranno soppressi, le donne saranno oppresse.
Simone de Beauvoir,  Sesso, società e condizione femminile. Un dialogo tra Simone de Beauvoir e Betty Friedan, 1975

Miti ce ne sono tanti, ma vere leggende poche.
Carmine Colella, Aforismi, 2013

Al crollo delle difese religiose, la psiche umana ha reagito col solito meccanismo: tentando cioè di produrre un nuovo mito millenaristico e paradisiaco dall'apparenza più realistica e «scientifica», sotto forma di utopie e azioni rivoluzionarie.
Luigi De Marchi, Scimmietta ti amo, 1983

L'idea secondo cui utilizziamo solo il 10% del nostro cervello è solo un mito. Il restante 90% è presente, anche se spesso è al bar.
Paolo Dune, Al di qua dell'aldilà, 1998-2016

La sicurezza è un mito. Finché sei su questa terra, e il sistema resta qual è, sicurezza non ne avrai mai.
Wayne Dyer, Le vostre zone erronee, 1976

La sindrome del "Fare nel modo migliore" è tutta un mito. Né tu né altri fate mai alcunché con perfezione assoluta. È sempre possibile migliorare, dato che la perfezione non è un attributo umano.
Wayne Dyer, Le vostre zone erronee, 1976

I miti sono necessari: i giovani devono avere delle t-shirt in cui credere.
Ellekappa (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

È chiaro che il mito della felicità infantile fiorisce così rigogliosamente non perché soddisfi i bisogni dei bambini, ma perché soddisfa i bisogni degli adulti.
Shulamith Firestone, La dialettica dei sessi, 1970

Noi mitizziamo persone, luoghi, cose ed eventi e abbiamo il torto di insistervi, quando il mito è stato superato da tempo.
Franz Fischer, Aforismi, 1979

Il mito del tempo libero, che è il padre adottivo della stupidità.
Ennio Flaiano, su Corriere della Sera, 1969

La felicità è un mito inventato dal diavolo per farci disperare.
Gustave Flaubert, Epistolario, 1830/80 (postumo)

Certe idee, per ragioni biografiche, culturali, sentimentali o di propaganda, sono così radicate nella nostra mente da agire in noi come dettati ipnotici che non sopportano alcuna critica, alcuna obiezione. E non perché siamo rigidi o dogmatici, ma perché non le abbiamo mai messe in discussione, non le abbiamo mai guardate da vicino. Chiamiamo queste idee miti, mai attraversati dal vento della de-mitizzazione.
Umberto Galimberti, I miti del nostro tempo, 2009

I miti sono idee semplici che noi abbiamo mitizzato perché sono comode, non danno problemi, facilitano il giudizio, in una parola ci rassicurano, togliendo ogni dubbio alla nostra visione del mondo che, non più sollecitata dall'inquietudine delle domande, tranquillizza le nostre coscienze beate che, rinunciando al rischio dell'interrogazione, confondono la sincerità dell'adesione con la profondità del sonno.
Umberto Galimberti, I miti del nostro tempo, 2009

A differenza delle idee che pensiamo, i miti sono idee che ci possiedono e ci governano con mezzi che non sono logici, ma psicologici, e quindi radicati nel fondo della nostra anima, dove anche la luce della ragione fatica a far giungere il suo raggio.
Umberto Galimberti, I miti del nostro tempo, 2009

Per recuperare la nostra presenza al mondo, una presenza attiva e partecipe, dobbiamo rivisitare i nostri miti, sia quelli individuali sia quelli collettivi, dobbiamo sottoporli a critica, perché i nostri problemi sono dentro la nostra vita, e la nostra vita vuole che si curino le idee con cui la interpretiamo.
Umberto Galimberti, I miti del nostro tempo, 2009

Occorre risvegliarci dalla quiete che le nostre idee mitizzate ci assicurano, perché molte sofferenze, molti disturbi, molti malesseri nascono non dalle emozioni di cui si fa carico la psicoterapia, ma dalle idee che, comodamente accovacciate nella pigrizia del nostro pensiero, non ci consentono di comprendere il mondo in cui viviamo.
Umberto Galimberti, I miti del nostro tempo, 2009

Chi non ha il coraggio di aprirsi alla crisi, rinunciando a quelle idee-mito che finora hanno diretto la sua vita, non guadagna in tranquillità, ma si espone a quell'inquietudine propria di chi più non capisce, più non si orienta.
Umberto Galimberti, I miti del nostro tempo, 2009

La decadenza di un'epoca è confessata anche dalla banalità dei suoi miti.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Oggi il mito del consumo illimitato sostituisce la fede nella vita eterna.
Ivan Illich, Descolarizzare la società, 1971

Il mito dell'eterna giovinezza non scompare mai. Sebbene la barba e i capelli canuti abbiano spesso simbolizzato la saggezza, l'alterazione fisica e la pelle avvizzita invece hanno sempre suscitato malessere e ribrezzo. Soprattutto quando si parla delle donne.
Michela Marzano, Sii bella e stai zitta, 2010

La felicità del bambino è un mito nella stessa  misura della felicità degli iperborei, di cui narrarono i Greci.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

Vogliamo togliercelo dalla testa questo mito della crescita? Vogliamo smetterla di demonizzare la decrescita?
Maurizio Pallante, La decrescita felice, 2007

Nelle nostre vite complicate non siamo attrezzati a trovare la gioia, non perché ce ne sia poca nel mondo, ma perché non sappiamo riconoscerla. Capire se stessi, i propri desideri più profondi spesso ci dice che inseguiamo falsi miti. Perciò continuiamo a fare gli stessi errori.
Michelle Pfeiffer, citato su Io Donna, 2012

Non c’è mito hollywoodiano, teen idol e sex symbol che non offra un pezzetto di sé per marketing o per vanità.
Roselina Salemi, Affetti dalla sindrome del follower, il selfie è diventato un'ossessione, su L'Espresso, 2014

C'è il mito e c'è lo stereotipo. In mezzo, un confine quasi invisibile.
Antonio Scurati, citato su Corriere della Sera, 2006

La malvagità è un mito inventato dai buoni per spiegare lo strano fascino degli altri.
Oscar Wilde, Frasi e filosofie a uso dei giovani, 1894

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: MitoMitologia - Pregiudizi e Preconcetti - Stereotipi e Luoghi comuni

Nessun commento: