Giustificazioni - Frasi e citazioni sul Giustificarsi

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sulle giustificazioni e sul giustificarsi per qualcosa di sbagliato che si è fatto o detto. Per frasi sul detto "Il fine giustifica i mezzi", vedi il relativo link riportato in fondo alla pagina. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulle scusanti, lo scusarsi e l'alibi.
Umano è l'aggettivo utilizzato per giustificare ogni bassezza.
(Nicolás Gómez Dávila)
Giustificazione
© Aforismario

La passione spiega molte cose, ma non giustifica nulla.
Louise-Victorine Ackermann Choquet, Pensieri di una solitaria, 1882

Invece di giustificare il tuo scoramento, cerca semplicemente il tuo dovere.
Henri-Frédéric Amiel, Diario intimo, 1839/81 (postumo, 1976/94)

Chi racconta bugie per giustificarsi di qualcosa, riconosce agli altri il diritto di giudicarlo – e di giudicarlo male.
Amedeo Ansaldi, Manuale di scetticismo, 2014

A chi possiede una grande bellezza, siamo pronti a giustificare qualunque cosa, eccetto una grande intelligenza.
Vannuccio Barbaro, Scartafacci (postumo, 2012)

Sono tutti bravissimi a cercare alibi quando si tratta di giustificare una pazzia che si vuole fare.
Federico Basso Zaffagno, Il re del proprio mondo, 2012

Il destino è spesso una comoda giustificazione per illuderci che tutto quanto accade non dipende da noi, ma da una forza misteriosa capace di trasformare i sogni in realtà e le nostre azioni in un fallimento.
Romano Battaglia, La strada di Sin, 2004

La grande questione nella vita è il dolore che causiamo agli altri, e la metafisica più ingegnosa non giustifica l'uomo che ha lacerato il cuore che l'amava. 
Frédéric Beigbeder, L'amore dura tre anni, 1997

Il lunedì ti giustifichi col lavoro che fai, ma la domenica che scusa hai? Orrenda domenica, nemica dell'umanità.
Saul Bellow, Le avventure di Augie March, 1953

Niente giustifica la tristezza: soltanto il diavolo ha ragioni per essere triste.
Georges Bernanos, Corrispondenza, 1904/48 (postumo 1971/83)

Accusare. Dichiarare le colpe e i difetti di qualcun altro, specialmente per giustificarsi di avergli fatto torto.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Destino. Misteriosa entità che dovrebbe controllare tutte le sorti umane e che viene invocata soprattutto da chi sbaglia per scusare il proprio insuccesso e dai tiranni per giustificare i propri crimini.  
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Riconsiderare. Cercare una giustificazione per una decisione già presa.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

L'unica cosa senza mistero è la felicità, perché si giustifica da sé. 
Jorge Luis Borges, Il manoscritto di Brodie, 1970

Non c’è fame di giustizia dove tutto è giustificabile.
Pasquale Cacchio, Frantumi, 2010

C'è sempre qualche ragione per l'uccisione di un uomo. È invece impossibile giustificare che viva.
Albert Camus, La caduta, 1956

Citare le cattive azioni degli altri per giustificare le proprie è come lavare le mani con il fango.
Ignazio Cantù, XIX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Le abitudini più assurde e le formalità più ridicole sono in Francia e altrove giustificate con un «Si fa così». E così rispondono anche gli Ottentotti quando gli Europei chiedono loro perché mangino le cavallette o i parassiti da cui sono infestati. Essi dicono infatti: «Si fa così».
Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795 (postumo)

Non c'è nulla che giustifichi il fatto di vivere.
Emil Cioran, Al culmine della disperazione, 1934

La menzione delle noie burocratiche tra i motivi che giustificano il suicidio, mi sembra la cosa più profonda che Amleto abbia detto.
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

Tutti sono condannati, eppure tutti vanno avanti. In questo paradosso sta tutta la bellezza, tutta la giustificazione del mondo.
Emil Cioran, Quaderni, 1957/72 (postumo 1997)

La guerra, questa giustificazione della stupidità umana.
Natalie Clifford Barney, Pensieri di una Amazzone, 1920

Di solito, gli individui sono attratti da comportamenti largamente diffusi. Giustificano le proprie debolezze e non si accorgono dei propri limiti - e vivono un'esistenza costellata di preconcetti e di paure.
Paulo Coelho, Il manoscritto ritrovato ad Accra, 2012

Accusare qualcuno di moralismo è spesso mezzo facile per giustificare a se stesso la propria insensibilità morale.
Giorgio Colarizi, Zibaldone aforistico, 2001 (postumo)

Il cuore e la mente di una donna sono misteri impenetrabili per l'uomo. Capaci di giustificare o perdonare un delitto e poi, magari, inalberarsi per cosette da poco.
Arthur Conan Doyle, Il taccuino di Sherlock Holmes, 1927

Un'opera che aspiri, per quanto umilmente, alla condizione di arte, dovrebbe portare in ogni riga la propria giustificazione.
Joseph Conrad, Il negro del "Narciso", 1897 (prefazione)

Il borghese, quando qualcuno cerca di giustificarsi con lui, usa con frequenza l’espressione: “Non è un problema mio”.
Paolo Costa, Aforismi borghesi, 2007

Trascurare le piccole cose col pretesto di volerne compiere di grandi è la giustificazione dei pavidi.
Alexandra David-Néel (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Umano è l'aggettivo utilizzato per giustificare ogni bassezza.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Per difendere una convinzione non sempre conviene mostrare che è giustificata da un'altra convinzione. Di solito accade che le convinzioni che giustificano siano meno convincenti di quelle giustificate.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

L'uomo ha tanta passione per il sistema e la deduzione astratta, che è disposto ad alterare deliberatamente la verità, è disposto a non vedere e non sentire, pur di giustificare la propria logica.
Fëdor Dostoevskij, Memorie dal sottosuolo, 1864

Solo i crimini che hanno successo sono giustificati.
John Dryden (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ci vuole sempre qualcuno da odiare per sentirsi giustificati nella propria miseria. 
Umberto Eco, Il cimitero di Praga, 2010 

L'appoggio, lo scopo e la giustificazione di tutto ciò che vive è il suo futuro. Ogni individuo, come ogni potenza, si giustifica in funzione del futuro che può produrre.
Andrea Emo, Quaderni, 1927-1981 (postumo 2006)

Quando la morale viene fondata sulla teologia e il diritto su un'autorità divina, le cose più immorali, più ingiuste e più vergognose possono avere il loro fondamento in Dio e venir giustificate. 
Ludwig Feuerbach, L’essenza del Cristianesimo, 1841

Gli egoisti sono molto contenti delle condizioni morali del mondo, perché finché predomina il principio «homo homini lupus» dispongono di questo pretesto meraviglioso per giustificare il loro atteggiamento.
Franz Fischer, Aforismi, 1979

La maggior parte della vita è cosí monotona che non c'è proprio niente da dirne, e i libri e i discorsi che la descrivono come una cosa interessante sono costretti a calcare la mano, nella speranza di giustificare la propria esistenza.
Edward Morgan Forster, Passaggio in India, 1924 

I pigri intelligenti hanno sempre grandi ambizioni per giustificare la propria pigrizia alla propria intelligenza.
John Fowles, La donna del tenente francese, 1969

All'uomo è stata data la parola non perché manifesti i suoi pensieri o li nasconda, ma perché li giustifichi.
Joan Fuster, Giudizi finali, 1960/68

Alla base dell'assunzione delle droghe, di tutte le droghe, anche del tabacco e dell'alcol, c'è da considerare se la vita offre un margine di senso sufficiente per giustificare tutta la fatica che si fa per vivere.
Umberto Galimberti, L'ospite inquietante, 2007

Se sei un uomo intero non chiamare mai in scena pressioni e condizionamenti esterni, o psicologismi interiori, per giustificare i tuoi sbagli.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Alcuni dei nostri figli sono le nostre giustificazioni, altri sono solo i nostri rimpianti.
Kahlil Gibran, Sabbia e spuma, 1926

Un imbecille è sempre giustificato.
Santy Giuliano (Aforismi inediti su Aforismario)

Non vi avvilite a giustificarvi coi disonesti e coi vili.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Misero l'uomo che a giustificazione del proprio operare non altro sappia invocare che il proprio diritto.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

La biologia dice che noi siamo quel che siamo dalla nascita, che il nostro DNA è inciso nella pietra: immutabile. Però non tutto quello che facciamo è giustificato dal DNA, siamo esseri umani, la vita ci cambia. 
Meredith Grey (Ellen Pompeo), in Grey's Anatomy, 2005/13

Quanto meno un uomo è giustificato nel pretendere eccellenza per sé stesso, tanto più egli è pronto a pretendere eccellenza per la sua nazione, la sua religione, la sua razza o la sua sacra causa.
Eric Hoffer, Il Vero Credente, 1951

L'eccentricità... è la giustificazione di tutte le aristocrazie. Essa giustifica le classi agiate, la ricchezza ereditata, i privilegi, le donazioni e altre ingiustizie dello stesso genere.
Aldous Huxley, Giallo Cromo, 1921 

La libertà, come tutti sappiamo, non fiorisce in un paese che sta sempre sul piede di guerra, o che si prepara a combattere. Una crisi permanente giustifica il controllo su tutto e su tutti, da parte del governo centrale.
Aldous Huxley, Ritorno al mondo nuovo, 1958

La "volontà d'ordine" può trasformare in tiranno chi voleva solamente spazzar via la confusione. La bellezza dell'ordine serve di giustificazione al dispotismo.  
Aldous Huxley, Ritorno al mondo nuovo, 1958

Ad essere sinceri nulla giustifica una passione se non il senso di inutilità dell'esistenza.
Jean Josipovici, Citera, 1989

Una persona innamorata non si arrende mai, giustifica anche le cose più orribili dell 'altro, per non perderlo, solo quando sarà del tutto annientata, si arrenderà, forse.
Caterina Kotia Marchese, Over the word, 2013

La nostra diffidenza giustifica l'inganno altrui.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Ci lamentiamo talvolta lievemente dei nostri amici per giustificare anticipatamente la nostra leggerezza. 
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Tutto sommato, l'egoismo degli altri è una benedizione perché consente di giustificare il nostro.
Grégoire Lacroix, Gli euforismi di Gregorio, 2003

Non accusare più e non giustificarsi mai, ma, semplicemente, essere.
Stefano Lanuzza, Disjecta membra, 1989

Tutte le ambizioni sono giustificate, ad eccezione di quelle che si arrampicano sulle miserie e sulla credulità umana.
Konrad Lorenz (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Di fatto, non esiste pazzia senza giustificazione e ogni gesto che dalla gente comune e sobria viene considerato pazzo coinvolge il mistero di una inaudita sofferenza che non è stata colta dagli uomini. 
Alda Merini, L'altra verità, 1986

Chi ha un handicap giustifica sempre i suoi peccati.
Alda Merini, Se gli angeli sono inquieti, 1993

Molta della razionalità che mettiamo nella nostra vita, e nel giudicare quella degli altri, non è affatto razionalità ma è quella che la mia psicanalista chiamava razionalizzazione: la giustificazione a posteriori, con argomenti che si sforzano di essere razionali, di impulsi emotivi istantanei e inspiegabili. È il tentativo di ingannare noi stessi e il caos in cui annaspiamo ogni giorno, fingendo un ordine che non esiste. 
Raul Montanari, L'esistenza di dio, 2006

"AI cuor non si comanda". È una buona scusa, ma non una giustificazione valida!
Sandro Montalto, L'eclissi della Chimera, 2005

L'uomo non sogna della donna perché la trova misteriosa; egli decide che essa è misteriosa, per giustificare il suo sogno di lei. 
Henry de Montherlant, Testi sotto un'occupazione, 1953

L'unica maniera per giustificare una bugia è un'altra bugia. 
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Si direbbe che nel corso della vita andiamo raccogliendo meticolosamente le giustificazioni alle nostre colpe. Come in vista d'un contraddittorio.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Prima di compiere una azione molti hanno bisogno di un pretesto e dopo averla compiuta tutti hanno bisogno di una giustificazione.
Davide Morelli (Aforismi inediti su Aforismario)

C'è ipocrisia nell'appellarsi a princìpi elevati per giustificare azioni indegne.
Multatuli, Idee, 1862/77

La passione trova in se stessa le proprie giustificazioni.
Iris Murdoch, La ragazza italiana, 1964

Avendo visto con quale lucidità e coerenza logica certi pazzi giustificano a sé stessi e agli altri, le loro idee deliranti, ho perduto per sempre la sicura certezza della lucidità della mia lucidità.
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

Qualunque inettitudine, mancanza di tatto, ignoranza, noi all'occasione possiamo mostrare, in un attimo abbiamo trovato un punto di vista che ci giustifica perfettamente. Se, al contrario, altri sbagliano, sia pure nelle minime cose, ci rimane incomprensibile perché essi non si buttino in acqua dalla vergogna o non emigrino.
Paul Rée, Osservazioni psicologiche, 1875

L'amore non dà una spiegazione dell'universo, non è la giustificazione della storia, non fa sorgere scienziati e filosofi. Fa ben di più. Non giustifica, ma fa vivere; non spiega, ma guarisce. Chi gusta l'amore, anche se morto, può nascere.
Ermes Ronchi, Sciogliere le vele, 2004

Donna: la gruccia su cui lo spiritoso appende le sue battute, il predicatore il suo vangelo, il cinico il suo malumore e il peccatore le sue giustificazioni. 
Helen Rowland, Una guida all'uomo, 1922

Fin dall'inizio gli uomini hanno usato il nome di Dio per giustificare l'ingiustificabile.
[From the beginning men used God to justify the unjustifiable].
Salman Rushdie, I versi satanici, 1988

Sfortunati i ricchi, che non possono neppure giustificare la loro infelicità con la mancanza di denaro.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Trovare delle giustificazioni, per quanto plausibili, significa cadere, piú o meno consapevolmente, in quella che è la piú grande trappola del compromesso: concedere delle buone scuse per farsi accettare senza suscitare eccessivi sensi di colpa.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Cioran ambiva a concepire «un solo e unico pensiero – ma che mandasse in frantumi l’universo». Io, piú modestamente, mi accontenterei di un pensiero che, da solo, giustificasse un’esistenza. La mia.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Se ti fai dar ragione da un altro, devi anche accettare che ti possa dar torto; se la giustificazione e la lode devono venirti da lui, aspetta anche la sua accusa e la sua punizione.
Max Stirner, L'unico e la sua proprietà, 1844

Giudizio Universale. Il giorno in cui Dio verrà a giustificarsi.
Alfred de Vigny, Diario di un poeta, 1867 (postumo)

La coscienza sviluppata, propria dei saggi e dei santi, fa loro percepire anche il minimo neo, mentre la coscienza scarsamente sviluppata non scorge neppure le manchevolezze gravi, e tende sempre a giustificare le proprie azioni attribuendo le responsabilità ad altri.
Amadeus Voldben (Amedeo Rotondi), Pensieri per una vita serena, 2008 (postumo)

Agire e pensare come tutti non è mai una garanzia e non è sempre una giustificazione. 
Marguerite Yourcenar, Archivi del nord, 1977

L'invidia è la religione dei mediocri. Li consola, risponde alle inquietudini che li divorano e, in ultima istanza, imputridisce le loro anime e consente di giustificare la  loro grettezza e la loro avidità fino a credere che siano virtù e che le porte del cielo si spalancheranno solo per gli infelici come loro, che attraversano la vita senza lasciare altra traccia se non i loro sleali tentativi di sminuire gli altri e di escludere, e se possibile distruggere, chi, per il semplice fatto di esistere e di essere ciò che è, mette in risalto la loro povertà di spirito, di mente e di fegato. 
Carlos Ruiz Zafón, Il gioco dell'angelo, 2008

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Scuse e Scusanti - Scusarsi - Alibi . Il Fine giustifica i Mezzi

Nessun commento: