Inspiegabile - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sull'inspiegabile su ciò che non può essere spiegato. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'incomprensibile, il mistero, l'assurdo e la spiegazione.
La natura, voi dite, è del tutto inspiegabile senza un Dio. In altri
termini, per spiegare ciò che capite ben poco, avete bisogno di una
causa che non capite affatto. (Paul-Henri Thiry d’Holbach)
Inspiegabile
© Aforismario

Il mare è senza strade, il mare è senza spiegazioni. 
Alessandro Baricco, Oceano mare, 1993

Arte è scoprire nella realtà certi segni e rapporti, logicamente inspiegabili, ed evocarli comunicandoli; così che per mezzo di quelli il mondo reale ci si presenti.
Massimo Bontempelli, Panorama delle attività umane, su La Nuova Europa, 1945

Inspiegabile che cosa veramente attragga le persone di sesso diverso e come quel qualcosa da un giorno all'altro venga meno.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Se sei abbastanza lontano da qualcosa, ti sembra inspiegabile. Se ti avvicini, arrivi a un punto in cui ti sembra semplice. Ma se ti avvicini ancora, diventa inspiegabile di nuovo.
Andrea De Carlo, Durante, 2008

I teologi, non potendo spiegare Dio con la ragione, lo rendono incomprensibile con i dogmi.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

La ragione mi insegna, anche sulla base dell'esperienza, che ci sono cose inspiegabili per la ragione.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Nulla esiste. Se anche alcunché esiste, non è comprensibile all'uomo. Se pure è comprensibile, è per certo incomunicabile e inspiegabile agli altri.
Gorgia, Della natura, IV sec. a.e.c.

I legami che ci vincolano a volte sono impossibili da spiegare, ci uniscono anche quando sembra che i legami si debbano spezzare. Certi legami sfidano le distanze, il tempo e la logica, perché ci sono legami che sono semplicemente destinati ad esistere.
Meredith Grey (Ellen Pompeo), in Grey's Anatomy, 2005/...

La natura, voi dite, è del tutto inesplicabile senza un Dio. In altri termini, per spiegare ciò che capite ben poco, avete bisogno di una causa che non capite affatto.
Paul Henri Thiry d'Holbach, Il buon senso, 1772

Nel mondo abbondano fenomeni inspiegabili. Per quanto essi siano misteriosi ed eccentrici, se le persone non ci fossero, se non li osservassero, se non si facessero coinvolgere, risulterebbero dei semplici fenomeni, cose destinate a scorrere via. Le persone, sono loro, in realtà, le creature più misteriose di questo mondo.
Yuko Ichihara, xxxHOLiC, 2003-2011

Sia nella mia esperienza di medico che nella mia vita, mi sono trovato difronte al mistero dell’amore. E non sono mai stato capace di spiegare cosa esso sia. Qui si trovano il massimo e il minimo. Il più remoto e il più vicino. Il più alto e il più basso. E non si può mai parlare di uno senza mai considerare anche l’altro. L’amore soffre ogni cosa e sopporta ogni cosa, queste parole dicono tutto ciò che c’è da dire. Non c’è nulla da aggiungere. Perché noi siamo nel senso più profondo le vittime o i mezzi e gli strumenti dell’amore cosmico.
Carl Gustav Jung, Ricordi, sogni, riflessioni, 1961

Voglio immaginare un fisiologo di spirito (perché questi autentici macellai che credono di poter spiegare tutto col microscopio e col bisturi, mi fanno ribrezzo): costui che farà mai? Confesserà anzitutto che ogni passaggio è un «salto»; che non può spiegare come sorga una coscienza, né come una coscienza del mondo esteriore diventi coscienza di sé, coscienza di Dio. Confesserà che, per quante spiegazioni dia del sistema nervoso, quel che in fondo ne è l'essenza, l'idea, egli non la potrà spiegare. Un fisiologo di spirito confesserà che non vi è alcuna analogia fra gli animali e l'uomo: ammetterà in breve la «dialettica qualitativa». Ammette dunque che in fondo egli non può spiegare nulla.
Søren Kierkegaard, Diario, 1834/55 (postumo 1909/49)

Se si potessero spiegare le ragioni di un folle amore, si troverebbe il rimedio al gran male d'amore.
Liala, Fra le tue braccia e sul mio cuore, 1959

Si può «spiegare» in che consiste la magia della vita, se uno non la sente da solo nelle cose minime e quotidiane, o meglio: se non la porta in sé stesso?
Rosa Luxemburg, Lettera dal carcere a Diefenbach, 1917
Ci sono cose che non puoi spiegare.
Sono cose che puoi capire solo vivendole. (Fabio Volo)
Qualche segno dell’Onnipotente c’è, flebile, nascosto, intermittente. I Santi, i miracoli, le strane coincidenze, apparizioni, altri fenomeni inspiegabili… Ma è come aggrapparsi a un filo d’erba per non precipitare nel precipizio del Nulla Assoluto.
Gianni Monduzzi, Cercando Dio, 2014

Per gran parte dell'umanità, divino è tutto ciò che non trova spiegazione.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Chiedersi il perché di un fatto inspiegabile è logico; attendersi una risposta, irragionevole.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Molte azioni altrimenti inspiegabili sono motivate dal bisogno di innalzare un diaframma tra noi e la paura.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

L'uomo è ciò che non si spiega. In tutti i sensi del termine.
Roger Munier, Il meno del mondo, 1982

Non un'antichissima sapienza sacerdotale bensì la paura davanti all'inspiegabile è l'origine della religione: quel che in essa è di razionale vi è arrivato per vie traverse.
Friedrich Nietzsche, Frammenti postumi, 1869/89

Crassa pigrizia quella per cui si chiama Dio tutto ciò che non si riesce a spiegare. Dio sarebbe la somma della nostra ignoranza?
Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

È patetico come non siamo capaci di convivere con ciò che non comprendiamo. Come abbiamo bisogno di etichettare e spiegare e dissezionare tutto quanto. Persino le cose inspiegabili per definizione.
Chuck Palahniuk, Soffocare, 2001

Nel mondo ogni giorno accadono cose che non si possono spiegare con le leggi che conosciamo. Se ne parla al momento, ma poi si dimenticano sempre, e lo stesso mistero che le ha recate, se le porta via, mentre il segreto si trasforma in oblio. Così è la legge di ciò che si deve dimenticare perché non si può spiegare. Il mondo visibile continua regolarmente alla luce del sole. Il mondo sconosciuto ci spia dall'ombra.
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

La vita non si spiega; si vive.
Luigi Pirandello, I Quaderni di Serafino Gubbio operatore, 1916/25

Per capire il successo, altrimenti inspiegabile, di certi individui, bisogna sapere che esiste un tipo del tutto particolare di genio: il genio della mediocrità.
Mario Andrea Rigoni, Variazioni sull'impossibile, 1993

Nessuno può spiegare come le note di una melodia di Mozart o le pieghe di un panneggio di Tiziano producano i loro effetti essenziali. Se non lo senti, nessuno può fartelo sentire col ragionamento.
John Ruskin (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La base e il terreno su cui si fondano tutte le nostre nozioni e scienze è l'inspiegabile. Perciò ad esso riconduce ogni spiegazione, mediante un numero maggiore o minore di membri intermedi: allo stesso modo sul mare lo scandaglio tocca il fondo ora a maggiore ora a minore profondità, ma alla fine deve raggiungerlo, ovunque. Questo inspiegabile riguarda la metafisica.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Seppure ci fosse un dio, resterebbe tutto ugualmente inspiegato, e seppure spiegabile, ugualmente inutile.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Per quanto inspiegabili e incredibili, i miracoli sono autentici e possono verificarsi a dispetto dell'ordine naturale delle cose.
Nicholas Sparks, Le pagine della nostra vita, 1996

L'amore è il contrario delle logiche umane, quindi l'inspiegabile.
Giuseppe Valente, Aforismi senza "ismi", 2011

Quando capitano cose stupefacenti, strabilianti, inspiegabili, invece di continuare a dire: - Pazzesco! Ma com'è possibile? Non ci capisco proprio niente! - bisognerebbe ricordarsi dell'esistenza degli gnomi. Così molti fatti strani troverebbero la loro spiegazione e si smetterebbe di rompersi la testa.
Anna Vivarelli, Uno gnomo nell'orecchio, 1999

Ci sono cose che non puoi spiegare. Sono cose che puoi capire solo vivendole.
Fabio Volo, È una vita che ti aspetto, 2003

La morte e la volgarità sono le uniche due realtà che il diciannovesimo secolo non è riuscito a spiegare.
Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray, 1891

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Incomprensibile  - Assurdo - MisteroSpiegazione

Nessun commento: