Paul Brulat - Aforismi, frasi e pensieri

Selezione di aforismi, frasi e pensieri di Paul Brulat (Saint-Jean-de-Muzols 1866 - Le Chesnay 1940), scrittore e giornalista francese. Le seguenti citazioni di Paul Brulat sono tratte da Il giornalista (Le reporteur, 1898), Méryem (1900), La storia popolare di Émile Zola (L'histoire populaire d'Émile Zola, 1909) e Pensieri scelti (Les pensées choisies, 1919).
Paul Brulat
Il giornalista
Le reporteur, 1898

La più grande sciocchezza, in bocca agli altri, affascina il pubblico.

Si arriva solo attraverso la pazienza, la tenacia e la perseveranza.

Tutti oggi vogliono scrivere, penso che sarebbe meglio vivere. Ci sono già troppi libri.

Si deve amare la verità, trovare gioia solo in essa e dirla, a qualunque costo.

Méryem
Méryem, 1900

La bellezza nasce dall'amore.
[La beauté naît de l'amour].

La donna più virtuosa è quella che diffonde più amore e gioia in questo mondo.

L'amore se ne va e la donna rimane!
[L’amour s'en va, et la femme reste!].

Le nostre maniere, le nostre convenzioni sociali hanno fatto dell'amore un'arte e una lotta. È diventato un sentimento complesso, fatto di calcolo e interesse, falsità e ipocrisia. E molti non sanno più quando sono sinceri e quando non lo sono.

La storia popolare di Émile Zola
L'histoire populaire d'Émile Zola, 1909
[Traduzione dal francese a cura di Aforismario]

La felicità non è nella menzogna e nell'ignoranza; è fuori dall'illusione, dal sogno vuoto che si addolcisce e si dispera; essa è nella verità, nello sforzo costantemente rinnovato, nel desiderio di conoscere sempre più, nel pieno sviluppo della nostra intelligenza e di tutte le nostre facoltà, nell'accettazione coraggiosa della vita che merita di essere vissuta per sé stessa e che non si stanca mai di credere nel bene.

 L'azione è valida solo quando si appoggia sull'idea.

Quando sei giovane pensi: "Ho un sacco di tempo". Poi passano gli anni, l'intelligenza arrugginisce; si diventa un frutto secco, un non-valore sociale.

La miseria è uno stimolante, ci sono pochi veri grandi uomini che non sono stati cresciuti da soli, senza un insegnante, nella scuola della sofferenza. Quasi tutti hanno avuto inizi molto dolorosi e avrebbero potuto dire come Figaro: "Solo per vivere, ho speso più genio di quello che serve per governare l'intera Spagna".
Basta un istante per fare un eroe,
ma è necessaria una vita intera per fare un uomo onesto. (Paul Brulat)
Pensieri scelti
Les pensées choisies, 1919
[Traduzione dal francese a cura di Aforismario]

Basta un istante per fare un eroe; ma ci vuole una vita intera per fare un uomo per bene.
[Il suffit d'un instant pour faire un héros, mais il faut une vie entière pour faire un homme de bien].

Certe persone sarebbero meno stupide, se fossero meno istruite.

Ci sono persone che non sanno mai ciò che vogliono, ma che lo vogliono con indomita energia.

Ciò che manca nella maggior parte degli uomini, non è il coraggio, ma il lungo coraggio.

Dimmi chi ti odia, e ti dirò chi sei.

È meglio amare che essere amati; è meglio infastidire che essere infastiditi.

Gli uomini stimano soltanto ciò che gli costa caro.

I processi dimostrano lo scarso valore della testimonianza umana.

I volti ingannano raramente. Si ha l'anima del proprio volto e il volto della propria anima.

La gelosia d'amore è un esasperato sentimento della proprietà.
[La jalousie de l'amour n'est qu'un sentiment exaspéré de la propriété].

La Giustizia condanna qualche scellerato per far credere agli altri di essere delle persone oneste.

Nella vita, bisogna scegliere: la noia o le noie.

Niente costa tanto caro come essere poveri.

Nulla rivela un uomo tanto quanto le sue mani, e una donna tanto quanto la sua bocca.

Per scrivere bene, in versi come in prosa, niente eguaglia l'avere davvero qualcosa da dire.
[Pour bien écrire, en vers comme en prose, rien n'est tel que d'avoir vraiment quelque chose à dire].

Prima ci illudiamo, poi ci ribelliamo e alla fine ci rassegniamo.

Soltanto la mediocrità dura, tutto ciò che è intenso è destinato a perire rapidamente.

Un uomo fa la propria vita, una donna subisce la sua.

Una donna è spesso punita più per le sue virtù che per i suoi vizi.
[Une femme est souvent plus punie pour ses vertus que pour ses vices].

Note
  1. I pensieri di Paul Brulat riportati in questa pagina sono stati tradotti dal francese a cura di Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni di: Lucien ArréatPaul BourgetEdmond Thiaudière

Nessun commento: