Acutezza e Acume - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sull'acume e sull'acutezza mentale. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'arguzia, la perspicacia, l'intelligenza e l'ingegno.
La più pericolosa sorta di stupidità è un’acuta intelligenza.
(Hugo von Hofmannsthal)
Acutezza / Acume
© Aforismario

L'acume o astuzia è la perfezione della ragione, mentre la furbizia è una specie di istinto che porta a cercare solo il proprio interesse o benessere.
Joseph Addison (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La donna conserva, in ogni istante della sua relazione amorosa, la capacità di percepire e di valutare. L'uomo invece, quando è eccitato eroticamente, perde anche quel poco di acutezza che ha.
Francesco Alberoni, L'erotismo, 1986

Sii prudente. L'intelligenza acuta è come la spada: ferisce e uccide.
Valeriu Butulescu, Aforismi, 2002

Ogni spirito acuto finisce presto per soverchiarci, e davanti a lui ci vergogniamo come per una promessa non mantenuta. Ciò nonostante ogni spirito ha in sé il diritto di esistere, anche quello «inferiore» che non è arrivato a tanta finezza.
Elias Canetti, La rapidità dello spirito, 1994

L'amore toglie acutezza di spirito a chi ne ha e ne da a chi non la possiede.
Denis Diderot, Paradosso sull'attore, 1830 (postumo)

Ci sono silenzi ottusi e silenzi acuti.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

L'acutezza non abbandona gli uomini di spirito soprattutto quando hanno torto.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

L'invidia e l'odio limitano l'osservatore alla superficie, anche quando ad essi si accompagna l'acutezza. Se invece questa si affratella alla benevolenza e all'amore, penetra il mondo e l'uomo, anzi, può sperare di raggiungere ciò che è supremo.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

L'uomo giudizioso e che sa osservare È lui che s'impadronisce delle cose, non le cose di lui. Sa sondare istantaneamente il fondo delle più straordinarie profondità; sa notomizzare subito la consistenza d'una dote, a perfezione. Nel vedere un personaggio, lo comprende e lo giudica sommariamente. Dotato di peregrine doti d'osservazione, riesce a decifrare l'intimità più riposta. Osserva acutamente, pensa sottilmente, argomenta giudiziosamente: ogni cosa discopre, avverte, penetra e comprende.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

L'indugio del prudente gareggi con l'acume del perspicace: con chi ha occhi di lince per scrutare il pensiero, si usi l'inchiostro di seppia per nascondere il proprio intimo.
Baltasar Gracián y Morales, ibidem

Non ci si deve mostrare ingegnoso e acuto a spese degli altri: se è cosa facile, riesce però quanto mai odiosa. Tutti si vendicano di lui dicendone male, e siccome egli è solo e gli altri son molti, avverrà più facilmente che ne esca sconfitto senza riuscire a convincere i detrattori.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Vedere un folle oppure un uomo che cerca di dimostrare cose assurde servendosi della ragione e dell’acume: non so chi dia l’impressione più spaventosa.
Friedrich Hebbel, Diari, 1835/63 (postumo 1885/87)

La più pericolosa sorta di stupidità è un’acuta intelligenza.
Hugo von Hofmannsthal, Il libro degli amici, 1922

La malvagità rende brillanti gli uomini. La bontà rende geniali le donne. Pertanto, ciò che l’ipocrisia di un uomo malvagio più teme è l’acume di una donna buona.
Victor Hugo, Oceano, 1989 (postumo)

Bisogna essere veramente sprovvisti di acume, se l’amore, la malignità, la necessità non ne fanno trovare.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

L'essere infatuati di sé e tenacemente persuasi che si ha grande acume, è una disgrazia che non capita se non a chi ne ha poco o punto.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

L’acume è una lente d’ingrandimento, l’arguzia una di rimpicciolimento; ma è l’ultima che porta al generale.
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

Se l’acutezza è una lente d’ingrandimento, lo spirito è una lente di rimpicciolimento. Credete che le scoperte si facciano solo con le lenti d’ingrandimento? lo invece credo che nel campo intellettuale siano state fatte più scoperte con le lenti di rimpicciolimento, o almeno con strumenti simili.
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

L'acutezza, e penetrazione dell'ingegno è diversissima dalla vastità ed estensione del medeſimo: poiché queſta ha riguardo alla molteplicità delle idee, o percezioni, e quella tien per iscopo l'andare al fondo delle cose, o poche, o molte, che sieno: e pochi sono a portata di distinguere rettamente questi due pregi; e pochissimi sono al caso di possederli tutti e due uniti inſieme.
Ettore Mazzuchelli, Manuale di massime, sentenze e pensieri sopra diverse materie, 1769

L'acume geniale è l'uso acuto dell'acume.
Novalis, Frammenti, 1795-1800

Vere sono le osservazioni acute e le insinuazioni basse, difficilmente le rilevazioni medie.
Mauro Parrini, A mani alzate, 2009

Su quale cosa di me posso contare? Una orribile acutezza delle sensazioni, e la comprensione profonda di stare sentendo… Una intelligenza acuta per distruggermi, e un potere di sogno avido di intrattenermi…
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

L'abilità nel sapersi liberare dai nodi troppo stretti e districarsi nei grovigli più fitti delle situazioni complesse può essere segno di sapienza e di lungimiranza. In questa luce un pizzico di acutezza e capacità creativa diventa prezioso per vivere con serenità.
Gianfranco Ravasi, Le parole del mattino, 2011

Purtroppo ai nostri giorni la superficialità è una divisa indossata con orgoglio, l'arroganza dell'insipiente è rispettata e considerata segno di decisionismo e persino di acutezza.
Gianfranco Ravasi, Le parole del mattino, 2011

Manifestazioni del giudizio sono anche arguzia e acume: in quella esso agisce riflettendo, in questo sussumendo.
Arthur Schopenhauer, Il mondo come volontà e rappresentazione, 1819

L'intelligenza dell'uomo più ottuso si fa acuta, quando si tratti di oggetti molto importanti del suo volere: egli nota, osserva e distingue ora con grande finezza anche le minime circostanze che hanno relazione con i suoi desideri e i suoi timori. Ciò contribuisce molto a far la furberia degli sciocchi, notata spesso con sorpresa.
Arthur Schopenhauer, Il mondo come volontà e rappresentazione, 1819

Essere filosofi non significa soltanto avere pensieri acuti, o fondare una scuola, ma amare la saggezza tanto da vivere secondo i suoi dettami: cioè condurre una vita semplice, indipendente, magnanima e fiduciosa.
Henry David Thoreau, Walden o Vita nei boschi, 1854

L'acutezza si esercita e nelle grandi e nelle piccole cose; l'arguzia nelle piccole, per lo più. L'acutezza, nel penetrare, nel vedere l'interno, il lontano; l'arguzia, nel disputare, nel sofisticare, nel mordere. Onde talvolta arguzia ha mal senso.
Niccolò Tommaseo, Dizionario dei sinonimi della lingua italiana, 1867

Si vive più intensamente con una forte passione che con mille pensieri acuti.
Mario Vassalle, La realtà dell'Io, 2000

In un triangolo, un angolo ottuso si risente che gli altri due angoli siano acuti.
Mario Vassalle, Una notte di luna, 2017

Non è un acume superiore quello che fa gli uomini di Stato: è il carattere.
Voltaire, Il secolo di Luigi XIV, 1751

L'eloquenza del cattivo è falso acume.
Proverbio

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Arguzia - PerspicaciaIntelligenza - Ingegno

Nessun commento: