Rettitudine - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sulla rettitudine, cioè la virtù di chi segue la retta via, di chi si comporta rettamente, cioè con onestà e correttezza. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'onestà, la lealtà, la virtù e le persone perbene. [I link sono in fondo alla pagina].
Nessuno dovrebbe mai fare ciò che giudica dannoso per sé stesso
a qualcun altro. Questa, in sintesi, è la regola della Rettitudine.
(Mahābhārata)
Rettitudine
© Aforismario

L'interiorizzazione della morale universale come rettitudine è una delle più grandi conquiste della civiltà occidentale. Rende possibili i rapporti fra gli uomini anche quando non c'è una legge esterna.
Francesco Alberoni, L'ottimismo, 1994

L'asse del carattere, il fondamento d'ogni sicurezza per il prossimo è la perfetta rettitudine.
Henri-Frédéric Amiel, Diario intimo, 1839/81 (postumo, 1976/94)

Amore nel pensare è verità, amore nell'agire è rettitudine, amore nel sentire è pace.
Sathya Sai Baba, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non di geni né di cinici né di gente che disprezza gli uomini né di tattici raffinati abbiamo bisogno, ma di uomini aperti, semplici, retti. Ci sarà rimasta tanta forza di resistenza interiore contro le situazioni imposteci, ci sarà rimasta tanta spietata sincerità verso noi stessi da poter ritrovare la strada della semplicità e della rettitudine?
Dietrich Bonhoeffer, Resistenza e resa, 1951 (postumo)

Cosa è, o monaci, la nobile verità sulla via che mena alla fine del dolore? Il nobile ottuplice sentiero, o monaci, cioè: retta opinione, retta intenzione, retta vita, retto esercizio, retta consapevolezza, retta concentrazione.
Siddhārtha Gautama Buddha, Mahāsatipatṭhāna Sutta, V sec. a.e.c.

Le ricchezze e gli onori acquisiti senza rettitudine sono per me come nuvole fluttuanti.
Confucio, Dialoghi, ca. 479/221 a.e.c. (postumo)

Il saggio è puro, ma non puritano; retto, ma non rigido.
Confucio, ibidem

Governare significa correggere. Se tu dai l’esempio con la tua rettitudine, chi oserà non essere corretto?
Confucio, Dialoghi, ca. 479/221 a.e.c. (postumo)

Il modo in cui certuni predicano i «valori spirituali» fa automaticamente dubitare della loro rettitudine.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Non con i beni corporei né con il denaro, ma con rettitudine e con saggezza, gli uomini diventano felici.
Democrito, Frammenti, V-IV sec. a.e.c.

Rettitudine. Teso che possa essere, ogni filo è sempre una catenaria ...
Carlo Ferrario, L'allegro e il pensieroso, 2009

Pochi sanno essere in pari tempo onesti ed amabili. I più o si fanno pagare dagli altri la rettitudine colla durezza, o cercano di comperare colla gentilezza la loro indulgenza.
Aristide Gabelli, Pensieri, 1886

Dio è rettitudine. Parlando di Dio, invocando Dio, pregando Dio, tutto è subordinato al sentimento della Rettitudine.
Giovanni Gaggino, Tesoro, 1900/17

Sono le passioni che impediscono all'uomo di giudicare con rettitudine.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

La vera ricchezza di una nazione non è nel suo oro e argento, ma nel sapere, nella saggezza e nella rettitudine dei suoi figli.
Kahlil Gibran, La voce del maestro, 1963 (postumo)

Se è vero che nelle parole si può leggere la rettitudine, assai meglio ce la riveleranno le azioni.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

L'uomo retto s'avvezzi a solitudine.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Quasi tutti gli uomini sono persuasi essere la rettitudine cosa di primissima necessità, e quasi ciascun uomo di questa cosa di primissima necessità lascia la cura al vicino.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Dio ha bisogno della rettitudine umana.
Abraham Joshua Heschel, L'uomo non è solo, 1951

La logica è cosa onesta che appartiene soltanto alla rettitudine. Il crimine ha l’astuzia, o l’imbecillità.
Victor Hugo, Oceano, XIX sec. (postumo 1989)

La rettitudine non è una qualità del giudizio, ma della coscienza. Si può non seguire una retta via per raggiungere il proprio scopo; ci inganniamo, ma almeno non inganniamo gli altri: e la rettitudine consiste in questo.
La Beaume (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La rettitudine umana non è la via più breve per giungere alla meta.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Nessuno dovrebbe mai fare ciò che giudica dannoso per sé stesso a qualcun altro. Questa, in sintesi, è la regola della Rettitudine.
Mahābhārata, IV sec. a.e.c. - IV sec. e.c.

La probità è l'effetto della rettitudine, la rettitudine poi è il sentimento della giustizia.
Didier-Pierre Chicaneau de Neuvillé, Dizionario filosofico, 1756

Gli elementi della felicità sono: una buona coscienza, l'onestà nei progetti e la rettitudine nelle azioni.
Pierre Nicole, Saggi di morale, 1671

Mai trattenere o tacere a te stesso qualcosa che può essere pensato contro il tuo pensiero! Promettilo a te stesso! Ciò rientra nella prima rettitudine del pensare.
Friedrich Nietzsche, Aurora, 1881

La vita è breve ma viene resa più lunga dal ricordo che di noi lasciamo. Infatti il prestigio, che ci viene dal denaro e dalla prestanza fisica scorre come un fiume ed è fragile come un fuscello. La rettitudine, invece, risplende eternamente.
Sallustio, La congiura di Catilina, I sec. a.e.c.

Tu sai che cos’è una retta. Ma a che ti serve, se non sai che cos’è la rettitudine nella vita?
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Cum vitia prosunt, peccat qui recte facit.
[Quando i vizi ci tornano a vantaggio, sbaglia chi si comporta con rettitudine].
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

Dalla vita di un uomo, dalle sue azioni, oggi come anche allora, non si può in alcun modo venire a sapere se egli è credente o no. Seppure vi è una differenza tra coloro che manifestamente professano l'ortodossia e coloro che la negano, essa non è certo a favore dei primi. Come oggi anche allora la dichiarata accettazione e professione dell'ortodossia per lo più si riscontrava in persone ottuse, crudeli e immorali, e che si ritenevano molto importanti. Mentre l'intelligenza, l'onestà, la rettitudine, la coscienza morale per lo più si incontravano in persone che si riconoscevano non credenti.
Lev Tolstoj, Confessione, 1882

Dirittura di mente non è mai senza rettitudine d'animo. Il tristo ha sempre o dell’imbecille o del matto.
Niccolò Tommaseo, Pensieri morali, 1845

Opera grandemente colui che agisce con rettitudine; opera lodevolmente colui che si pone al servizio della comunità, più che del suo capriccio.
Anonimo, De Imitatione Christi (Imitazione di Cristo - attribuito a Tommaso da Kempis e altri), XV sec.

Chi procede con rettitudine teme il Signore, chi si scosta dalle sue vie lo disprezza.
Libro dei Proverbi, Antico Testamento, V sec. a.e.c. 

Chi va per la via retta, non casca nel fosso.
Proverbio

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Onestà - Lealtà - Virtù - Persone Perbene

Nessun commento: