Servo e Padrone - Aforismi, frasi e proverbi

Raccolta di aforismi, frasi e proverbi sul rapporto tra servo e padrone e tra schiavi e padroni. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sui padroni, i servi, i servitori, la servitù e la schiavitù. [I link sono in fondo alla pagina].
Come non vorrei essere uno schiavo, non vorrei neanche essere un padrone.
Questo esprime la mia idea di democrazia. (Abraham Lincoln)
Servo e Padrone
© Aforismario

Ciò che più disarma è la moltitudine di opportunisti, arrivisti, potenziali o reali servitori, che ogni regime si porta dietro. Che fine fanno quando perdono il loro padrone?
Giovanni Abrami, Tanto per dire..., 2010

Il servo intelligente di un padrone sciocco pensa che è meglio così, poiché a ruoli invertiti non saprebbe cosa farsene di un servo sciocco. 
Edoardo Albinati, Orti di guerra, 2007

I padroni hanno spesso delle buone maniere, di cui i servi sono generalmente incapaci: esse non servono a temperare – piuttosto a marcare – la distanza sociale.
Amedeo Ansaldi, Manuale di scetticismo, 2014

È evidente che sino a quando avremo un padrone in cielo, saremo schiavi sulla terra.
Michail Bakunin, Dio e lo Stato, 1871 (postumo, 1882)

La differenza tra un padrone e il suo domestico? Tutti e due fumano gli stessi sigari, ma uno solo li paga.
Tristan Bernard (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Matrimonio. Lo stato o condizione di una piccola comunità, costituita da un padrone, una padrona e due schiavi; in tutto due persone.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Tutta questa letteratura cattolica, preghiera supplicante, rispecchia il rapporto tra il servo e il padrone di vecchio tipo: un padrone insolente e vanitoso (quelli del "datemi del commendatore"). Continuo lustramento di scarpe. Ma Dio non ha scarpe.
Massimo Bontempelli, Il Bianco e il Nero, 1987

Dove non c'è nessun padrone, ognuno è padrone; dove ognuno è padrone, ognuno è schiavo. 
Jacques Bénigne Bossuet, La politica tratta dalla Sacra Scrittura, 1709 (postumo) 

Guai quando il servo diventa padrone!
Libero Bovio, Don Liberato si spassa, 1941

Il futuro è l'unico tipo di proprietà che i padroni concedono liberamente agli schiavi.
Bertolt Brecht (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Un padrone si sente sempre un po' tranquillizzato dall'infamia dei suoi dipendenti. 
Louis-Ferdinand Céline, Viaggio al termine della notte, 1932

Questo mio padrone ho visto da mille prove che è un matto da legare, e anche io, del resto, non gli rimango punto indietro, perché, se è vero il proverbio che dice «dimmi con chi vai e ti dirò chi sei» e l'altro «non donde nasci, ma donde pasci», sono più matto di lui perché lo seguo e lo servo.
Miguel de Cervantes, Don Chisciotte della Mancia, 1605/15

A vedere la cura che le convenzioni sociali sembrano dedicare nello scartare il merito da tutte le cariche, dove esso potrebbe essere utile alla società, ed esaminando la lega degli sciocchi contro gli uomini d'ingegno, sembra di assistere a una congiura di servi per scacciare i padroni.
Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795 (postumo)

La fantasia è un'ottima serva, ma una pessima padrona.
Agatha Christie, Poirot a Styles Court, 1920 

I padroni che non meritano il posto che occupano saranno sempre di più dei servitori che non meritano il loro.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Nessun servo servirebbe il padrone caduto in disgrazia.
Roberto Gervaso, La vita è troppo bella per viverla in due, 2015

L'amicizia non tollera né schiavi, né padroni: essa ha bisogno dell'uguaglianza.
Ivan Gončarov (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Quando siansi troppo conosciuti i padroni, si comincia a fare qualche stima dei servitori troppo conosciuti i padroni, si comincia a fare qualche stima dei servitori. 
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908, 1908

Da alcuni millenni il senso di colpa viene inculcato nei servi per indurli a non mettere in discussione le regole fissate dai padroni. Gli uomini liberi ne sono consapevoli e sostituiscono il senso di colpa con il senso di responsabilità.
Massimo Gramellini e Chiara Gamberale, Avrò cura di te, 2014

Un servo leale è mero veicolo d'intenzioni altrui e pertanto ha ben pochi meriti per cui essere lodato, se si esclude il semplice fatto che fa dono di se stesso al proprio padrone.
Anthony Clifford Grayling, Il significato delle cose, 2006

Fortunata la casa e felice il padrone quando ha un servo accorto, che ascolta sì le sue parole, ma non le segue e fa piuttosto a suo senno!
Ludwig e Wilhelm Grimm, Il servo accorto, Fiabe, 1812/57

Le colpe delle donne, dei fanciulli, dei servi, dei deboli, dei poveri, degli ignoranti sono colpe dei mariti, dei padri, dei padroni, dei forti, dei ricchi, dei sapienti.
Victor Hugo, I miserabili, 1862

Il denaro è un buon servitore, ma un cattivo padrone.
Jean-Benjamin de La Borde, Pensieri e massime, 1791

Lo schiavo ha un solo padrone; l'ambizioso ne ha tanti quante sono le persone utili alla sua fortuna.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

II sogno degli schiavi: un mercato dove si possano comprare i padroni.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Le dita dei servi dovrebbero lasciare le impronte dei padroni.
Stanisław Jerzy Lec, ibidem

È terribile quando un solo padrone ha molti schiavi. Ma è forse anche peggio quando un solo schiavo ha molti padroni.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Come non vorrei essere uno schiavo, non vorrei neanche essere un padrone. Questo esprime la mia idea di democrazia.
[As I would not be a slave, so I would not be a master. This expresses my idea of democracy].
Abraham Lincoln, XIX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La Repubblica è fondata sul lavoro secondo le intenzioni dei padroni e dei lavoratori. Ma a ben guardare, è solo una storia di servi.
Paolo Manetti, I taccuini di Ulisse, 2009

Non riesco a sopportare un dio padrone, né un re padrone, e neanche uno stato padrone, e nemmeno che il popolo sia padrone. Sono di certo fuori gioco, perché il tessuto della storia è composto soprattutto di servitù.
Paolo Manetti, I taccuini di Ulisse, 2009

Prima di farti amico qualcuno, fatti amici i suoi servitori; al bisogno corrompili coi soldi, e ti venderanno la pelle del loro padrone.
Giulio Mazzarino, Breviario dei politici, 1684 (postumo)

Va' a chiedere (con ogni cautela) a servi e paggi ciò che vuoi sapere dei padroni.
Giulio Mazzarino, ibidem

La servitù, in molti casi, non è una violenza dei padroni, ma una tentazione dei servi.
Indro Montanelli, su Corriere della Sera, 2000

L'adulatore è uno schiavo che non è buono per nessun padrone.
Charles-Louis de Montesquieu, I miei pensieri, 1716-55 (postumo 1899-01)

Chi ama la libertà e ha accettato in sé, definitivamente, l’idea che l’uomo sarà libero quando lo sarà la società, ma che la società della libertà può essere creata soltanto da uomini interiormente liberi, comincerà da sé stesso e nel suo ambiente l’opera di liberazione. Egli non sarà lo schiavo di nessuno e saprà che non è schiavo soltanto colui che non vuole più essere padrone di nessuno. 
Erich Mühsam (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il male è che gli oppressi segretamente sognano di diventare oppressori di coloro che li opprimono. I perseguitati anelano al ruolo di persecutori. Gli schiavi sognano di essere padroni.
Amos Oz, Giuda, 2014

Finché l'uomo sfrutterà l'uomo, finché l'umanità sarà divisa in padroni e in servi, non ci sarà né normalità né pace. La ragione di tutto il male del nostro tempo è qui.
Pier Paolo Pasolini, su Vie nuove, 1962

Ci sono servi e padroni, non ci sono uguali.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Tra chi si rassegna a far la parte dello schiavo e chi si assume, sia pure con la prepotenza, quella del padrone, la mia simpatia è per quest’ultimo.
Luigi Pirandello, Il fu Mattia Pascal, 1904

Non sta bene che una domestica frusti il padrone... Non puoi più vietare nulla alla serva che ti ha frustato.
Wanda von Sacher-Masoch, Le mie confessioni, 1905

Servo di nessuno, padrone di nessuno, ma libero come gli uccelli dell'aria.
Zeno Saltini, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il rapporto tra padrone e servo è vantaggioso soltanto ai padroni che non hanno lo scrupolo di abusare della propria autorità, e ai servi che non hanno lo scrupolo di abusare della fiducia loro concessa.
George Bernard Shaw, Uomo e superuomo, 1903

Padrone e servo, tutti e due tiranni − ma dei due il padrone è quello più dipendente.
George Bernard Shaw, Uomo e superuomo, 1903

Una donna che ama è una schiava che mette le catene al proprio padrone.
George Bernard Shaw (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Minus est quam servus dominus, qui servos timet.
[Vale meno di uno schiavo il padrone che teme gli schiavi].
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

Cos'è dio per l’uomo se non un servo fatto padrone, uno schiavo sul trono?
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Com’è potuto accadere che un qualunque ministro (da minus, ‘meno’) – in origine un dipendente, un sottoposto che assisteva un suo superiore –, da umile servitore dello Stato sia giunto – e in Italia forse piú che altrove – a considerarsene un privilegiatissimo
padrone?
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Non si diventa completamente liberi solo evitando di essere schiavi; occorre anche evitare di diventare padroni.
Nassim Nicholas Taleb, Il letto di Procuste, 2010

Il denaro è un servo che spesso tiranneggia il padrone.
Mario Vassalle, Foglie d'Autunno, 2006

Il padrone è schiavo dello schiavo nel senso che lo schiavo fabbrica il padrone.
Simone Weil, L'ombra e la grazia, 1940/42 (postumo, 1948)

Il femminismo è l’unico esempio, nella storia, d’una rivolta dei padroni contro gli schiavi.
Anonimo

Il servo che non si ribella è peggio del padrone che lo comanda.
Anonimo

Proverbi su Servi e Padroni
  • Al servo pazienza, al padrone prudenza.
  • Cattivo padrone fa cattivo servitore.
  • Chi vuol conoscere i segreti del padrone, palpeggi il servo.
  • Dai servi si conoscono i padroni.
  • È meglio essere padrone magro che servo grasso.
  • È meglio essere piccolo padrone che gran servo.
  • Guai a chi è servo di padrone sciocco.
  • I fastidi dei padroni sono banchetti dei servi.
  • Il padrone indulgente fa il servo negligente.
  • In casa non c'è che un servo, e si chiama padrone.
  • L'esempio del padrone è lo specchio della servitù.
  • Non c'è peggior padrone di chi fu servitore.
  • Padrone avaro, servitore ladro.
  • Quando i padroni folleggiano i servi mangiano.
  • Quando il padrone dorme i servi russano.
  • Quando il padrone zoppica, il servo non va diritto.
  • Se il padrone dice che il corvo è bianco, il servo non deve dire che è nero.
  • Un buon servitore val più d'un buon padrone.
  • Un padrone non ha peggior nemico di un servo licenziato con ragione.
  • Un padrone povero è più ricco di un ricco servitore.
  • Vede più un occhio del padrone, che quattro del servitore.
Un albero rimane sempre un albero: sia esso alto o basso, un uomo rimane sempre un uomo, servo o padrone che sia.
Proverbio cinese

Qualis dominus, talis et servus.
[Quale il padrone, tale anche il servo].
Detto latino

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Padrone - Servi - Servitori - Servitù - Schiavitù

Nessun commento: