Oliver Wendell Holmes (junior) - Aforismi, frasi e citazioni

Selezione di aforismi, frasi e citazioni di Oliver Wendell Holmes junior (Boston 1841 - Washington 1935), giurista statunitense, figlio di Oliver Wendell Holmes sr. I seguenti pensieri di Oliver Wendell Holmes jr. sono tratti da articoli, lettere e discorsi.
Oliver Wendell Holmes jr.
Frasi
[Traduzione dall'inglese a cura di Aforismario].

Amo pagare le tasse. Con esse, compro la civiltà.

È molto facile essere originali violando le leggi della decenza e i canoni del buon gusto.

Fino a quando abbiamo la gioventù nei nostri cuori, non possiamo mai invecchiare.

Il carattere di ogni atto dipende dalle circostanze in cui è fatto. 

Il destino ha cercato di nasconderlo facendolo chiamare Smith.

Il meglio di un libro non è il pensiero che contiene, ma il pensiero che suggerisce.

Il più grande atto di fede è quando un uomo si rende conto di non essere Dio.

Il segreto del mio successo è che in tenera età ho scoperto di non essere Dio.

In pratica, tutte le leggi consistono nel proibire agli uomini di fare ciò che vogliono fare.

La fama, di solito, arriva a coloro che stanno pensando a qualcos'altro.

La legge della gioia e la legge del dovere mi sembrano una sola cosa.

Le tasse sono il prezzo che paghiamo per una società civile.
[Taxes are the price we pay for a civilized society].

La mente dell’uomo tesa verso una nuova idea non torna mai alle sue dimensioni originali.

L'ingerenza dello Stato è un male, laddove non può essere dimostrato di essere un bene. 

La certezza è generalmente un'illusione, e il riposo non è il destino dell'uomo. 

La vecchiaia ha quindici anni più di me.

La vita è come dipingere un quadro, non come tirare una somma.

La vita è un affare romantico. È dipingere un quadro, non fare una somma − ma il romanticismo devi crearlo, e allora si presenta il problema di quanto ardore hai dentro.

L'uomo d'azione possiede il presente, ma il pensatore controlla il futuro.
Non ho alcun rispetto per la passione dell’uguaglianza, che a mio parere
è la semplice idealizzazione dell'invidia. (Oliver Wendell Holmes jr.)
Nessuna generalizzazione è del tutto vera − nemmeno questa.
[No generalization is wholly true − not even this one].

Non ho alcun rispetto per la passione dell’uguaglianza, che a mio parere è la semplice idealizzazione dell'invidia.

Ogni opinione tende a diventare una legge.

Ogni uomo è un omnibus in cui viaggiano i suoi antenati.
[Every man is an omnibus in which his ancestors ride].

Proposizioni generali non decidono casi concreti. 

Scolpisci ogni parola prima di lasciarla andare.

Se c'è un principio della Costituzione che richiede di essere preservato più di ogni altro, è il principio del libero pensiero − non la libertà di pensiero per coloro che sono d'accordo con noi, ma la libertà per il pensiero che non condividiamo.

Tre generazioni di incapaci sono sufficienti.

Una mente ampliata da una nuova esperienza non può mai tornare alle sue vecchie dimensioni.

Una pagina di storia vale un volume di logica. 
[A page of history is worth a volume of logic].

Una persona geniale dovrebbe sposare una persona di carattere.

Note
  1. Le citazioni di Oliver Wendell Holmes jr. riportate in questa pagina sono state tradotte dall'inglese a cura di Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni di: Oliver Wendell Holmes senior - William James - Ralph Waldo Emerson

Nessun commento: