Pierre Corneille - Aforismi, frasi e citazioni

Selezione di aforismi, frasi e citazioni di Pierre Corneille (Rouen 1606 - Parigi 1684), drammaturgo e scrittore francese. Le seguenti citazioni di Pierre Corneille sono tratte da alcune delle sue più celebri commedie e tragedie, come: Il Cid (Le Cid, 1636), considerato il suo capolavoro, Orazio (Horace, 1640), Cinna (Cinna ou la Clémence d'Auguste, 1641), Poliuto (Polyeucte, 1643), Il bugiardo (Le Menteur, 1644), ecc.
Pierre Corneille 
Melita
Mélite, 1629

Ciascuno nei propri affari è il suo migliore amico.

Clitandro o l'Innocenza perseguitata
Clitandre ou l’Innocence persécutée, 1631

Un'anima è sufficiente per due amanti.

La Vedova
La Veuve, 1632

L'assenza fa male solo a coloro che amiamo.

La ragione e l'amore sono nemici giurati.
[La raison et l'amour sont ennemis jurés].

La galleria del palazzo
La galerie du palais, 1633

Una donna arrabbiata è una cattiva vicina.

Medea
Médée, 1635

A chi ama davvero nulla è impossibile. 

L'illusione comica
L’Illusion comique, 1636

Chi nasconde la sua collera si assicura la vendetta.

Il Cid
Le Cid, 1637 - Selezione Aforismario

A vincere senza pericolo, si trionfa senza gloria.
[A vaincre sans péril, on triomphe sans gloire].

E la battaglia cessò per mancanza di combattenti.

L'amore non è che un piacere, l'onore è un dovere.

L'amore è un tiranno che non risparmia nessuno.
[L'amour est un tyran qui n'épargne personne].

I nostri successi più felici sono contaminati dalla tristezza.

Morire per la patria non è una triste sorte, è conquistare l'immortalità con una bella morte. 

Nella felicità altrui, io cerco la mia felicità.
[Dans le bonheur d'autrui, je cherche mon bonheur].

Ogni scusa è vergognosa per gli spiriti generosi.

Troppa fiducia attrae il pericolo.

Orazio
Horace, 1640

Ognuno guarda i mali altrui con altro occhio che non guardi i suoi.

Chi vuol morire, o vincere, raramente è vinto. 

Fate il vostro dovere e lasciate fare agli dèi. 
[Faites votre devoir, et laissez faire aux dieux].

Tutti i mali sono uguali quando sono estremi.  

Cinna o la Clemenza di Augusto
Cinna ou la Clémence d'Auguste, 1641

Il peggiore degli stati è lo stato popolare. 

Chi perdona facilmente invita all'offesa. 

Chi può tutto deve tutto temere.

Chi vive odiato da tutti, non può vivere a lungo.

La perfidia è nobile nei confronti della tirannia.

Poliuto
Polyeucte, 1642

A raccontare i propri mali, spesso vi si porta sollievo.

La virtù più salda evita i rischi.

Chi si espone al pericolo vi vuol trovare la sua perdita.

Più grande è la fatica, più grande è la gloria.
[Plus l'effort est grand, plus la gloire en est grande].

Ti amo molto meno del mio Dio, ma molto più di me stesso.

La morte di Pompeo
La Mort de Pompée, 1643

Se il crimine non è necessario, non è legittimo.
Un bugiardo è sempre prodigo di giuramenti. (Pierre Corneille)
Il bugiardo
Le Menteur, 1644

Dopo aver mentito occorre buona memoria.

Il modo di dare vale più di ciò che si dà.
[La façon de donner vaut mieux que ce qu'on donne].

Quando una donna ha il dono di tacere, ha delle qualità al di sopra del volgare.

Un bugiardo è sempre prodigo di giuramenti.
[Un menteur est toujours prodigue de serments].

Rodogune
Rodogune, 1644

Chi non sente il suo male è tanto più malato.

Chi si vendica per metà, corre alla sua rovina.

Il fuoco che sembra spento spesso dorme sotto la cenere.
[Le feu qui semble éteint souvent dort sous la cendre].

Il seguito del bugiardo
La suite du menteur, 1645

Un bene acquisito senza pena è un tesoro nell'aria.

Théodore
Théodore, 1646 

Un beneficio perde grazia a dargli troppa pubblicità; chi vuole che sia ricordato, deve dimenticarlo per primo.

Eraclio
Héraclius, 1647

Indovina se puoi e scegli se osi.
[Devine si tu peux et choisis si tu l'oses].

Andromeda
Andromède,, 1650

Ci si espone facilmente quando non si ha nulla da temere.

Nicomede
Nicomède, 1651

L'obbedienza è un lavoro molto duro.
[L'obéissance est un métier bien rude].

L'imitazione di Gesù Cristo
L'imitation de Jésus-Christ, 1651-1659

Per sollevarti da terra, uomo, hai bisogno di due ali: purezza di cuore e semplicità.

Sertorio
Sertorius, 1662

Il tempo è un grande maestro, regola molte cose.
[Le temps est un grand maître, il règle bien des choses].

Tito e Berenice
Tite et Bérénice, 1670

Amate per essere amati
[Aimez pour être aimé].

Lasciate chi vi lascia.
[Quittez qui vous quitte].

Surena
Suréna, 1674

Un servigio al di sopra di ogni ricompensa, costringendo a troppa gratitudine, diventa quasi un'offesa.

Un po' di durezza sta bene alle anime grandi.

Fonte sconosciuta

Una piccola fatica può risparmiarne una grande.

Note
  1. Le citazioni di Corneille riportate in questa pagina sono state tradotte dal francese a cura di Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni di: Nicolas BoileauMolière - Jean Racine

Nessun commento: