DNA - Frasi e citazioni sull'Acido Desossiribonucleico

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sul DNA, acronimo che sta per acido desossiribonucleico (in inglese: DeoxyriboNucleic Acid).  Il DNA è un acido nucleico che contiene le informazioni genetiche degli organismi viventi. Il primo modello accurato della struttura del DNA, ovvero il modello a doppia elica, fu illustrato nel 1953 sulla rivista Nature dai biologi James Watson e Francis Crick. Nel linguaggio comune, il termine DNA è usato per indicare l’intimità profonda di una persona, considerata come immutabile.
Come introduzione, riportiamo una descrizione del DNA redatta da Richard Dawkins: "Una molecola di DNA è una lunga catena di unità, piccole molecole chiamate nucleotidi; proprio come le proteine sono catene di amminoacidi, così le molecole di DNA sono catene di nucleotidi. Una molecola di DNA è troppo piccola per essere visibile, ma la sua forma esatta è stata ingegnosamente dedotta con mezzi indiretti. Essa consiste di una coppia di catene nucleotidiche avvolte insieme in un'elegante spirale, la «doppia elica», «l'elica immortale». Le unità nucleotidiche sono soltanto di quattro tipi diversi, i cui nomi possono essere abbreviati in A, T, C e G, sempre gli stessi in tutti gli animali e in tutte le piante. La differenza sta nell'ordine in cui essi sono attaccati insieme. Un'unità G di un uomo è identica in ogni particolare all'unità G di una lumaca, ma la sequenza delle unità di un uomo non è soltanto diversa da quella della lumaca, bensì anche - in misura minore - dalla sequenza di qualunque altro uomo (eccetto nel caso speciale di gemelli identici). Il DNA vive all'interno dei nostri corpi, non concentrato in un punto particolare ma distribuito nelle cellule. Nel corpo umano vi sono circa mille miliardi di cellule e, con qualche eccezione che possiamo ignorare, ciascuna di queste cellule contiene una copia completa del DNA. Questo DNA può essere considerato come una serie di istruzioni per costruire un corpo, scritte nell'alfabeto A, T, C, G dei nucleotidi. È come se in ogni stanza di un gigantesco edificio vi fosse una libreria che contiene i progetti dell'intera costruzione. La «libreria» della cellula si chiama nucleo. I progetti dell'uomo sono divisi in 46 volumi; in altre specie il numero è diverso. I «volumi» sono chiamati cromosomi e sono visibili al microscopio come lunghi filamenti su cui sono ordinati i geni". [Il gene egoista, 1986].
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla biologia, la biochimica, l'ereditarietà e l'unicità. [I link sono in fondo alla pagina].
La capacità di sbagliare leggermente è la vera meraviglia del DNA.
Senza questa speciale caratteristica, saremmo ancora batteri anaerobici
e non ci sarebbe musica. (Lewis Thomas)
DNA - Acido Desossiribonucleico
© Aforismario

Il DNA è l'elemento costitutivo dei cromosomi, e si trova nel nucleo di ognuna delle cellule: è in pratica una lunghissima molecola filamentosa che nella cellula umana comprende circa un milione di segmenti (geni) o, se preferite, un miliardo di segmentini (nucleotidi). Lungo questo filamento si è accumulata, attraverso agganci, errori o mutazioni, una struttura molecolare sempre più complessa. Le mutazioni favorevoli all'ambiente sono state conservate, quelle sfavorevoli eliminate. Ecco quindi che ogni bambino (come ogni organismo vivente) possiede alla nascita un suo «albero genealogico» biochimico che è stato costruito pezzo per pezzo nel corso di miliardi di anni, e rappresenta il risultato della graduale trasformazione delle forme più adatte a sopravvivere.
Piero Angela, Da zero a tre anni, 1973

L'unico simbolo ammissibile in una scuola pubblica, o in un tribunale, è questa bellissima spirale del DNA umano, e quella è veramente internazionale, universale.
Aldo Busi, a Otto e mezzo, 2010

Dio inventò l'atomo, l'energia di fusione, il DNA, la fotosintesi clorofilliana, la forza gravitazionale... E ancora aspetta il Premio Nobel!
Ennio Cavalli (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il DNA, dal microbo alla balena, dallo scimpanzé a Leonardo da Vinci, parla la stessa lingua molecolare, per cui dal punto di vista biochimico, tra tutti gli esseri viventi circola una «cert'aria di famiglia».
Giorgio Celli, Da Socrate a Darwin, in Gino Ditadi, I filosofi e gli animali, 1994

Nel DNA di un singolo seme di giglio o di un singolo spermio di salamandra c'è abbastanza capacità di memoria per memorizzarvi 60 volte l'Encyclopaedia Britannica. Alcune specie di amebe, organismi definiti ingiustamente «primitivi», posseggono nel loro DNA una quantità di informazione mille volte maggiore di quella dell'Encyclopaedia Britannica.
Richard Dawkins, L'orologiaio cieco, 1986

Gli organismi viventi esistono a vantaggio del DNA piuttosto che l'inverso.
Richard Dawkins, ibidem

La precisione con cui il codice del DNA lavora a conservare il suo archivio è davvero impressionante. Una stima prudente ci dice che, in assenza della selezione naturale, il DNA si replica con tanta precisione che occorrono cinque milioni di generazioni per accumulare un errore dell'1 per cento nella copiatura.
Richard Dawkins, L'orologiaio cieco, 1986

Noi siamo solo i discendenti di mutamenti del DNA che hanno avuto successo. Quelli che conducevano alla morte non si sono evidentemente conservati.
Richard Dawkins, L'orologiaio cieco, 1986

Siamo tutti macchine di sopravvivenza dello stesso tipo di replicatore, molecole chiamate DNA, ma esistono molti modi diversi di vivere nel mondo e i replicatori hanno costruito una vasta gamma di macchine che li sfruttano. Una scimmia è una macchina che conserva i geni sugli alberi, un pesce è una macchina che li conserva nell'acqua; esiste persino un vermetto che conserva i geni nei sottobicchieri di cartone pressato che si usano per i boccali da birra. Il DNA lavora in modi misteriosi.
Richard Dawkins, Il gene egoista, 1986

Il DNA non sa nulla e non si cura di nulla. Il DNA, semplicemente, è. E noi danziamo alla sua musica.
Richard Dawkins, Il Fiume della Vita, 1995

Il mito del DNA. Quante sciocchezze e quanto pattume sono stati chiusi là dentro!
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

La biologia dice che noi siamo quel che siamo dalla nascita, che il nostro DNA è inciso nella pietra: immutabile. Però non tutto quello che facciamo è giustificato dal DNA, siamo esseri umani, la vita ci cambia. 
Meredith Grey (Ellen Pompeo), in Grey's Anatomy, 2005/13

Gli stereotipi che fingiamo di respingere sono radicati nel nostro DNA.
Paul Haggis [1]

Probabilmente è una questione genetica. Si nasce così. Ciascuno col DNA che si merita e una manciatina di byte di memoria. Poi si cresce e si cambia. Per non morire. O per amore, che è un filino meglio. Ma la taratura naturale rimane. E bisogna farci pace.
Luciana Littizzetto, Sola come un gambo di sedano, 2001

Non considerarti un prodotto del DNA dei tuoi genitori, ma piuttosto un'idea del tutto nuova del cielo.
Max Lucado [1]

Trovo che sia da presuntuosi mettere al mondo dei figli. È come urlare a tutti quanti: "Il mio DNA merita di essere trasmessooo!". O no?
Daniele Luttazzi (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ognuno fa quello che può, a seconda dei doni che ha o non ha avuto dal DNA, della famiglia in cui ha avuto la fortuna o la sfortuna di crescere, delle possibilità che ha o non ha avuto di sviluppare liberamente e con signorilità la propria persona o della malasorte che lo ha dotato di un animo gretto e servile.
Claudio Magris, Livelli di guardia, 2011

Il DNA non mente... le persone sì.
Donald "Ducky" Mallard (David McCallum), in NCIS - Unità anticrimine, 2003/...

Ogni essere vivente di questo pianeta esiste solo per trasmettere il proprio DNA. Siamo stati creati per questo e per questo è nata la guerra.
Mantis, in Hideo Kojima, Metal Gear Solid, 1998

Nel nostro dna c'è il destino della nostra salute, noi però possiamo fare molto per peggiorarlo o migliorarlo.
Mogol, Le ciliegie e le amarene, 2012

Il rifiuto dell'evoluzionismo e l'esaltazione della razza e della famiglia sono i comandamenti della fede antiscientista. Essi infiammano i fanatismi religiosi e politici delle Chiese e delle Leghe del mondo intero, perché le differenze culturali sono più importanti della variabilità biologica, almeno per quelli che si preoccupano più della società costruita da loro, che del mondo creato dalla natura. Per gli altri, il condividere il cento per cento del DNA con certi 'umani' è più imbarazzante che condividerne il 98 per cento con gli scimpanzé.
Piergiorgio Odifreddi, Il matematico impertinente, 2005

L’impronta digitale, che costituiva la prova tecnica per eccellenza [dei] detective, ha oggi ceduto il passo alla più sofisticata impronta biologica ottenuta dal DNA. È grazie a quest’ultima che la forensica sta diventando sempre più scientifica e pianificata, e sempre meno artistica e improvvisata: come d'altronde sta succedendo anche, e per fortuna, alla medicina, alla psicologia e all'economia. Ormai l’analisi delle macchie di sangue evidenziate dal Luminol e il sequenziamento del DNA, lasciato sul luogo del delitto, anche in quantità minime riprodotte in milioni di copie dalla PCR (Reazione a Catena della Polimerasi), permettono di inchiodare o schiodare un numero sempre maggiore di colpevoli o innocenti. Il che porterà alla selezione naturale del criminale più adatto e alla scomparsa di quello meno adatto: cioè, più stupido.
Piergiorgio Odifreddi, Dizionario della stupidità, 2016

Il DNA ha tranciato il polpastrello. Per un fatto di sangue, l'impronta è ormai elicoidale.
Mario Postizzi, Hommelettes, 2007

C'è divinità nel tuo DNA. Vivi la tua luce.
[There is divinity in your DNA. Live your light].
Carlos Santana [1]

Il più grande risultato raggiunto della natura fino a oggi è stato sicuramente l'invenzione della molecola DNA.
[The greatest single achievement of nature to date was surely the invention of the molecule DNA].
Lewis Thomas, The Medusa and the Snail, 1979

La capacità di sbagliare leggermente è la vera meraviglia del DNA. Senza questa speciale caratteristica, saremmo ancora batteri anaerobici e non ci sarebbe musica.
[The capacity to blunder slightly is the real marvel of DNA. Without this special attribute, we would still be anaerobic bacteria and there would be no music].
Lewis Thomas, The Medusa and the Snail, 1979

Il fatto che il DNA identifica ciascuna persona è la dimostrazione scientifica che ciascuno di noi è unico in tutto l’universo.
Mario Vassalle, Una notte di luna, 2017

I figli sono l'immortalità. I figli faranno altri figli e quindi la vita non finisce mai. Il nostro corpo muore, ma il nostro DNA continua.
Umberto Veronesi e Alain Elkann, Essere laico, 2007

Il DNA è come Dio. È ovunque.
Melinda Warner, in Law e Order - Unità vittime speciali, 1999/...

Darwin sarebbe stato entusiasta di sapere che lo stesso set di 25-30 mila geni è presente nella maggior parte degli animali. Quasi ogni gene del nostro DNA possiede un gene omologo nel DNA di altri mammiferi.
James Dewey Watson, su Corriere della Sera, 2006

Il famoso aforisma di Samuel Butler, che il pulcino è soltanto un modo in cui l’uovo riesce a fabbricare un altro uovo, è stato aggiornato: l’organismo è soltanto il modo in cui il DNA riesce a fabbricare altro DNA.
Edward Osborne Wilson, Sociobiologia, 1975

Le impronte digitali non indicano chi siamo veramente; il DNA non fa capire perché siamo diversi gli uni dagli altri; il timbro della voce non dice nulla sulla nostra identità; ciò che ci rende davvero unici sono le nostre scelte.
Anonimo (Spot Mercedes)

Bimbo conteso tra due padri. Effettuato il test del DNA: è di un terzo.
Anonimo, Titoli di giornale divertenti (su Aforismario)

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Biologia - Biochimica - Ereditarietà - Unicità

Nessun commento: