Scrupoli - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sugli scrupoli e sulle persone senza scrupoli. Il termine "scrupolo" deriva dal latino scrupŭlus, "pietruzza", e indica un'inquietudine morale che porta a ritenere grave una mancanza anche lieve; oppure incertezza, dubbio intorno alla correttezza o all'opportunità di un comportamento. Al contrario, chi non si fa scrupoli, agisce senza badare alla moralità e all'onestà delle proprie azioni, ma soltanto all'utile personale che ne può derivare.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'etica, i principi morali, il rimorso e il senso di colpa.
Chi non ha la malattia dello scrupolo non deve nemmeno
sognare di essere onesto. (Jules Renard)
Scrupoli
© Aforismario

L'effetto dell'ubriachezza è di abolire gli scrupoli del sentimento. 
Alain, Le avventure del cuore, 1945

L'"io-ti-amo" è senza sfumature. Esso sopprime le spiegazioni, gli accomodamenti, le graduazioni, gli scrupoli.
Roland Barthes, Frammenti di un discorso amoroso, 1977

Pirateria. Commercio senza troppe scrupoli o ipocrisie, proprio come Dio l’ha creato.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Parlare di "limiti di crescita" in seno a un'economia di mercato capitalistica non ha alcun senso, così come non ne ha parlare di limiti della guerra in una società guerriera. Gli scrupoli morali cui oggi danno voce tanti ambientalisti sapientoni sono tanto ingenui quanto quelli delle multinazionali sono fasulli. 
Murray Bookchin, Per una società ecologica, 1980

Lo scrupolo di pagare ogni minimo debito: segno certissimo in me di animo gretto.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Vi sono due giorni in una settimana di cui non mi preoccupo mai. Due giorni dei quali non mi do pensiero e che tengo santamente sgomberi da scrupoli e apprensioni. Uno di questi giorni è ieri... e l'altro del quale non mi curo è domani.
Robert Burdette, cit. in Wayne Dyer, Le vostre zone erronee, 1976

I sassolini degli scrupoli fanno perdere l'equilibrio.
Rinaldo Caddeo, Etimologie del caos, 2003

Gli scrupoli proliferano: se ne rompi uno ne spuntano cento.
Rinaldo Caddeo, Etimologie del caos, 2003

Montagne di scrupoli, vuoti gusci della paura.
Elias Canetti, Il cuore segreto dell'orologio, 1987

L'arte viene prodotta dal privo di talento e venduta dal privo di scrupoli al perplesso.
Al Capp (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La fame non ha scrupoli.
Charlie Chaplin, in Luci della ribalta, 1952

Se si mettesse su un piatto della bilancia il male che i «puri» hanno riversato sul mondo, e sull'altro il male provocato dagli uomini senza princìpi né scrupoli, è dalla parte del primo piatto che penderebbe la bilancia.
Emil Cioran, Sommario di decomposizione, 1949

Avere il vizio dello scrupolo, essere un automa del rimorso.
Emil Cioran, Il funesto demiurgo, 1969

Dare troppo peso a un'azione, sia pure innominabile, inventarsi degli scrupoli e impegolarcisi mostra che diamo ancora importanza ai nostri simili e che ci piace torturarci per causa loro.
Emil Cioran, Il funesto demiurgo, 1969

L'interminabile è la specialità degli indecisi. Non possono prendere alcuna decisione nella vita, e ancora meno nei sogni, dove perpetuano le loro esitazioni, le loro viltà, i loro scrupoli. Sono idealmente portati all'incubo.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

La calunnia è come la moneta contraffatta: molti che non l'avrebbero mai emessa la fanno circolare senza scrupoli.
Comtesse Diane (Marie Joséphine de Suin de Beausacq), Massime di vita, 1883

In amore bisogna essere senza scrupoli, non rispettare nessuno. All'occorrenza essere capaci di andare a letto con la propria moglie.
Ennio Flaiano, Taccuino, 1959 (postumo)

Il successo è molto sudore, tanta pazienza, pochi scrupoli.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Gli scrupoli sono spesso gli alibi degl'impotenti.
Roberto Gervaso, ibidem

L'ambizione s'ammanta d'ideali per nascondere la propria mancanza di scrupoli.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Gli scrupoli sono i gendarmi della coscienza.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

I falsi scrupoli impediscono di far bene il male.
Roberto Gervaso, ibidem

Non c'è moralismo senza mancanza di scrupoli.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

I troppi e continui scrupoli impediscono di fare molte cose cattive, e altrettante, se non più, di buone.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Per uomo pratico s’intende più comunemente un uomo senza scrupoli e senza riguardi, che sa fare i propri interessi, sacrificando gli altrui.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Ecco che ci troviamo di fronte ad una situazione paradossale: quando il vostro nemico non ha scrupoli, i vostri stessi scrupoli si trasformano in un'arma nelle sue mani.
Sam Harris, La fine della fede, 2004

Qui sì vede la differenza di tattica fra la lotta contro la tentazione e contro lo scrupolo: riguardo alla tentazione può esser giusto ricorrere alla fuga; riguardo allo scrupolo si deve attaccarlo di fronte. Si deve fuggire la tentazione cercando di non vedere, di non sentire l'oggetto che tenta; lo scrupolo invece va attaccato di fronte, con fiducia in Dio e in Cristo.
Søren Kierkegaard, Diario, 1834/55 (postumo 1909/49)

Un pittore senza scrupoli, il quale, col pretesto di voler possedere una donna, la adesca nel suo studio e lì la dipinge.
Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

Io mi nutro di scrupoli che mi cucino io stesso.
Karl Kraus, Pro domo et mundo, 1912

Voler dimenticare qualcuno significa pensarci. L’amore ha questo in comune con gli scrupoli, che si inasprisce a causa delle riflessioni e dei ripensamenti che si fanno per liberarsene. Per affievolire la propria passione, occorre, se è possibile, non pensarvi affatto.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Nessuno scrupolo. Lo scrupolo è la rovina dello scapolo.
Marcello Marchesi, Il malloppo, 1971

Tutta la storia dell'industria moderna mostra che il capitale, se non gli vengono posti dei freni, lavora senza scrupoli e senza misericordia per precipitare tutta la classe operaia a questo livello della più profonda degradazione. 
Karl Marx, Salario, prezzo, profitto, 1865 (postumo, 1898)

Scrupoli. Inutili.
Luigi Mascheroni, Manuale della cultura italiana, 2010

Come sarebbe migliore il mondo se fosse retto da quelli che se ne astengono per eccesso di scrupoli.
Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997

Agli spiriti realisti può venire del bene; sono i sognatori sommersi dagli scrupoli a soffrire.
Sandro Montalto, L'eclissi della Chimera, 2005

Gli scrupoli portano lontano. Guarda gli inglesi, per esempio, che hanno conquistato mezzo mondo: sono pieni di scrupoli.
Alberto Moravia, Le ambizioni sbagliate, 1935

Raccoglieva tutto e tutto setacciava alla fioca ma perpetua fiammella dello scrupolo.
Roberto Morpurgo, Pregiudizi della libertà, 2006

Chi non si dà pena per l'esattezza di una parola, dimostra indifferenza per la purezza dei suoi pensieri e non avrà quindi molti scrupoli nel distinguere il bene dal male.
Multatuli, Idee, 1862/77

Scrupoli e malinconia, fuori di casa mia
Filippo Neri (attribuito - cfr. Proverbio)

Ho talvolta l'impressione che convivano due Italie, una rispettosa dei princìpi morali cui si ispirano i Paesi più progrediti dell'Occidente, l'altra di tipo balcanico, disordinata, sciatta, priva di scrupoli, affaristica e intrallazzata.
Piero Ottone, Le regole del gioco, 1984

La lettura dei giornali, sempre penosa dal punto di vista estetico, spesso lo è anche dal punto di vista morale, persino per chi abbia pochi scrupoli morali.
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

Lo scrupolo è la morte dell'azione. Pensare alla sensibilità altrui è essere sicuri di non agire. 
Fernando Pessoa, L'educazione dello stoico, 1999 (postumo)

Chi non ha la malattia dello scrupolo non deve nemmeno sognare di essere onesto.
Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925/27)

Cinico. Chi si fa scrupolo di essere senza scrupoli.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Quali sono gli atti realmente dannosi ai quali è spinto l'uomo medio? Mancanza di scrupoli negli affari, restando però sempre nei limiti della legge; durezza verso i propri dipendenti, crudeltà verso la moglie e i figli, astio verso i rivali, ferocia nei conflitti politici: sono queste le colpe veramente dannose, comuni a cittadini rispettabili e rispettati.
Bertrand Russell, La conquista della felicità, 1930

La maggior parte delle buone azioni si compie per motivi di vanità, per scrupoli di coscienza e per paure più o meno consapevoli; sono rarissime le buone azioni che sgorgano dal cuore senza ampi giri viziosi.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

Il diavolo non si fa scrupolo, per i suoi disegni, di citar le Scritture.
William Shakespeare, Il mercante di Venezia, 1594/97

Scrupoli. Al giorno d'oggi averne molti è un errore, basta guardarsi in giro.
Umberto Simonetta e Maurizio Costanzo, Dizionario delle idee correnti, 1975

I peggiori guai per l’umanità non provengono da malvagi misantropi senza scrupoli, ma da coloro che la amano e che intendono guidarla o migliorarla.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

La metodicità e la mancanza di scrupoli con le quali l’umano sfrutta e maltratta gli altri animali per il soddisfacimento dei propri bisogni – se non per il proprio piacere e la propria gola –, fanno dell’homo sapiens il parassita piú efficiente, organizzato e spietato che esista in natura.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Santo, per me, sarebbe qualcuno che, oltre a essere troppo onesto con sé stesso per poter abbracciare una fede, fosse anche troppo buono per non disprezzare l’umanità e per non farsi mille scrupoli dinanzi all’uccisione di un insetto.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

È necessario essere infedeli e rompere anche un giuramento, se si vuole autodeterminarsi invece di lasciarsi determinare da scrupoli morali.
Max Stirner, L'unico e la sua proprietà, 1844

La mancanza di scrupoli si vergogna solo quando fallisce e probabilmente perché fallisce.
Mario Vassalle, Una notte di luna, 2017

I cuori puri albergano una buona dose di pregiudizi, la cui assenza compensa forse nei cinici quella degli scrupoli.
Marguerite Yourcenar, Il colpo di grazia, 1939

Certuni si fanno scrupolo di sputare in chiesa, e poi ucciderebbero il prete in sacrestia.
Proverbio

Scrupoli e malinconia lontan da casa mia.
Proverbio

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Rimorso - Senso di ColpaEtica - Principi Morali

Nessun commento: