Giuramento - 110 Aforismi, frasi e proverbi

Raccolta di aforismi, frasi e proverbi sul giuramento e sul giurare su qualcosa o qualcuno. Alcune citazioni fanno riferimento, in particolare, ai giuramenti d'amore, al giuramento militare e al giuramento d'Ippocrate. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulle promesse, la fiducia, il fidarsi e la lealtà. [I link sono in fondo alla pagina].
Un bugiardo è sempre prodigo di giuramenti. (Pierre Corneille)
Giuramento
© Aforismario

A giurar presti i mentitor son sempre.
Vittorio Alfieri, Virginia, 1783

Si può affermare con un giuramento che si ama, ma non che si amerà sempre.
Henri-Frédéric Amiel, Diario intimo, 1839/81 (postumo, 1976/94)

Investire sentimenti profondi nel rapporto e fare un giuramento di fedeltà significa correre un rischio enorme: ti rende "dipendente" dal tuo partner.
Zygmunt Bauman, Amore liquido, 2003

Nessun giuramento ha mai fatto dire la verità ad alcun reo.
Cesare Beccaria, Dei delitti e delle pene, 1764

Chi ha denaro guarisce. Chi ha potere giura il vero. Chi ha influenza crea il diritto.
Gottfried Benn (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

I medici prestano il giuramento di Ippocrate, il cui principio essenziale è "non nuocere ad altri". Mi chiedo: quante altre professioni possono permettersi di mettere questo scopo sopra tutti gli altri?
David Brin, Rifiuti, 1993

I giuramenti sono soltanto parole, e le parole soltanto vento.
Samuel Butler, Hudibras, 1663/78 

Chi giura, confessa che la sua semplice parola non val niente; giacché al galantuomo basta dire sì e no, per essere creduto.
Cesare Cantù, Il galantuomo, 1840

Sed mulier cupido quod dicit amanti, in vento et rapida scribere oportet aqua.
[Quel che giura al cupido amante una donna, scrivilo nel vento e nell'acqua che scorre].
Catullo, Carmina, I sec. a.e.c.

Iucundum, mea vita, mihi proponis amorem / hunc nostrum inter nos perpetuumque fore. / Di magni, facite ut vere promittere possit, / atque id sincere dicat et ex animo, / ut liceat nobis tota perducere vita / aeternum hoc sanctae foedus amicitiae.
[Eterno, anima mia, senza ombre mi prometti questo nostro amore. Mio dio, fa' che prometta il vero e lo dica sinceramente, col cuore. Potesse durare tutta la vita questo eterno giuramento d'amore].
Catullo, Carmina, I sec. a.e.c.

State pur certi: quanto più si giura, tanto più, in generale, fra la gente si mente.
Samuel Taylor Coleridge, Table Talk, 1835 (postumo)

Un bugiardo è sempre prodigo di giuramenti.
[Un menteur est toujours prodigue de serments].
Pierre Corneille, Il bugiardo, 1644

Nel Giuramento olimpico, chiedo solo una cosa: la lealtà sportiva.
Pierre de Coubertin [1]

La verità non ha bisogno di giuramenti.
Giovanni Crisostomo, IV sec. [1]

Credere in te soltanto, giurare in te soltanto, riporre in te soltanto la mia fede, la mia forza, il mio orgoglio, tutto il mio mondo, tutto quel che sogno, e tutto quel che spero...
Gabriele D'Annunzio, Il piacere, 1889

Il giuramento d'Ippocrate non esige l'onestà verso il paziente: il medico è tenuto a fare quello che è utile al paziente.
Paul Ekman, I volti della menzogna, 1985

Non è il giuramento che ci fa credere all'uomo, ma l'uomo al giuramento.
Eschilo, V sec. a.e.c. [1]

La mia lingua ha giurato, il mio cuore no.
Euripide, V sec. a.e.c. [1]

I giuramenti d'amore, quanto più sono solenni, tanto più son effimeri.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Giurare eterno amore è come giurare sulla propria immortalità.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Giurarsi eterno amore non costa nulla. Ma quanto costa ricordarsi del giuramento.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Si giura eterno amore perché, in fondo, si dubita dell'eternità dell'amore stesso.
Roberto Gervaso, ibidem

Gl'innamorati si fanno tanti giuramenti perché, in fondo, non si fidano di quel che dicono.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Guai a voi, guide cieche, che dite: Se si giura per il tempio non vale, ma se si giura per l'oro del tempio si è obbligati. Stolti e ciechi: che cosa è più grande, l'oro o il tempio che rende sacro l'oro? E dite ancora: Se si giura per l'altare non vale, ma se si giura per l'offerta che vi sta sopra, si resta obbligati. Ciechi! Che cosa è più grande, l'offerta o l'altare che rende sacra l'offerta? Ebbene, chi giura per l'altare, giura per l'altare e per quanto vi sta sopra; e chi giura per il tempio, giura per il tempio e per Colui che l'abita.
Gesù di Nazaret, in Vangelo secondo Matteo, I sec.

Avete anche inteso che fu detto agli antichi: Non spergiurare, ma adempi con il Signore i tuoi giuramenti; ma io vi dico: non giurate affatto, né per il cielo, perché è il trono di Dio, né per la terra, perché è lo sgabello dei suoi piedi, né per Gerusalemme, perché è la città del gran Re. Non giurare neppure per la tua testa, perché non hai il potere di rendere bianco o nero un solo capello. Sia invece il vostro parlare sì, se è sì; no, se è no; il di più viene dal maligno.
Gesù di Nazaret, in Vangelo secondo Matteo, I sec.

So vuoi serbar fede intera alla verità o alla giustizia, non giurar fede a nessun partito.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Nulla è meno conforme a Dio e agli uomini del sostenere quanto si dice in una conversazione, e persino le cose più indifferenti, con lunghi e fastidiosi giuramenti. Un galantuomo che dice sì e no merita di essere creduto: il suo carattere giura per lui, reca credito alle sue parole e gli attira ogni sorta di fiducia.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

I ragazzi si imbrogliano coi dadi, gli uomini coi giuramenti.
Lisandro, in Plutarco, Apophthegmata Laconica, II sec.

Giurare in nome di Dio oggi è d'uso generale e quotidiano. Di tutte le nostre membra infatti la più sventurata è la lingua, che chiacchiera a vanvera, fa poca attenzione a non nominare il nome di Dio con leggerezza in cose da poco, mentre dovrebbe tenerlo in alto onore.
Martin Luther (Martin Lutero), XVI sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Congiura. Accordarsi con solenne giuramento di giurare di non aver giurato di accordarsi.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Quando un uomo presta giuramento è come se tenesse se stesso fra le mani, come acqua, e se in quel momento apre le dita, non può più avere speranza di ritrovarsi.
Thomas More (Paul Scofield), in Fred Zinnemann, Un uomo per tutte le stagioni, 1966

Che cos'è un giuramento se non parole che diciamo a Dio?
Thomas More (Paul Scofield), ibidem

Non dovrebbe essere permesso, nello stato di innamoramento, prendere una decisione sulla propria vita e stabilire una volta per tutte, per un capriccio violento, il carattere della propria compagnia. Bisognerebbe dichiarare pubblicamente invalidi i giuramenti degli amanti e rifiutare a questi il matrimonio.
Friedrich Nietzsche, Aurora, 1881

Giove, dall'alto, ride dei falsi giuramenti degli amanti.
Ovidio, Ars amatoria, I sec.

Non bisogna giurare per gli dèi; bisogna, infatti, cercare di rendere sé stessi degni di fede.
Pitagora, in Diogene Laerzio, Vite dei filosofi, III sec.

Soltanto l'amante può giurare e avere il perdono dagli dèi se trasgredisce un giuramento: dicono infatti che un giuramento d'amore non ha valore.
Platone, Simposio, IV sec. a.e.c.

L'amore tra un uomo e una donna ha due uniche traiettorie: o inizia con una risata per finire in un singulto, o inizia con un giuramento per finire in una bestemmia.
Enrique Jardiel Poncela, Massime minime, 1937

Un matrimonio è sempre composto da due persone disposte a giurare che solo l'altro è quello che russa.
Terry Pratchett, The Fifth Elephant, 2000

Non aver fiducia in nessuno mai nemmeno di me / non giurare amore mai a nessuno perché! / Siamo figli di Caino e ancora il paradiso non c’è.
Raf, Cannibali, 1993

Dove regna la buona fede, basta la parola; quando la buona fede non c'è, il giuramento è inutile.
Guillaume-Thomas François Raynal, XVIII sec. [1]

Chi una volta è uscito dal camino della verità, non avrà più coscienza di giurare il falso che di dir la verità.
Salvator Rosa, Il teatro della politica, ca. 1669

Un bacio – ma che cos'è poi un bacio? Un giuramento fatto un po' più da vicino, una promessa più precisa, una confessione che cerca conferma, un apostrofo rosa tra le parole «t'amo».
Edmond Rostand, Cyrano de Bergerac, 1897

Scopo incontestabile del giuramento è quello di porre rimedio in modo puramente morale alla così generale fallacia e mendacità dell'uomo, rappresentandogli vivamente alla coscienza l'obbligo morale,
da lui riconosciuto, di dire la verità, accresciuto da una qualche considerazione straordinaria che subentra per l'occasione.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

In nessuna occasione la religione interviene così direttamente ed evidentemente nella vita pratica e materiale come nel giuramento. È già un male che in tal modo la vita e la proprietà di un individuo siano fatte dipendere dalle convinzioni metafisiche di un altro individuo. Ma se, com'è da temere, verrà il tempo in cui le religioni saranno tutte in decadenza e finirà qualsiasi fede, che avverrà del giuramento?
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Come nella vita militare occorre anzitutto che si senta l’amore della propria bandiera e l’orrore per la diserzione, e dopo, quando ci si è legati col giuramento, si possono facilmente pretendere gli altri doveri, così in colui che si vuole avviare verso la felicità occorre insinuare il sentimento della virtù, che è il fondamento di ogni progresso morale.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Oh Romeo, Romeo, perché sei tu Romeo? Rinnega tuo padre, e rifiuta il tuo nome! O, se non lo vuoi, tienilo pure e giura di amarmi, e io non sarò più una Capuleti.
William Shakespeare, Romeo e Giulietta, ca. 1596

– Fanciulla, per quella benedetta luna laggiù che inargenta le cime di questi alberi, io giuro...
– Non giurare, no, per la luna, per l’incostante luna che nel mese muta il suo giro, perché anche il tuo amore non sia incostante come lei.
William Shakespeare, Romeo e Giulietta, ca. 1596

Non fidarti di nessuno, poiché i giuramenti sono pagliuzze e la fede degli uomini è di pasta frolla.
William Shakespeare, Enrico V, ca. 1599

Folle è chi si fida della docilità del lupo, della salute di un cavallo, dell’amore di un ragazzo, del giuramento di una puttana.
William Shakespeare, Re Lear, ca. 1606

Quando il mio amore giura d’essere verità incarnata, io le credo, anche se so che mente.
William Shakespeare (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La vostra parola non può mai essere valida quanto il vostro giuramento, perché la vostra memoria non può mai essere fidata quanto il vostro onore.
George Bernard Shaw, Uomo e superuomo, 1903

Quando due persone sono sotto l'influenza della più violenta, più folle, più illusoria e più transitoria delle passioni, sono tenute a giurare che continueranno a rimanere in quello stato di eccitazione anormale ed estenuante, finché morte non li separi.
George Bernard Shaw, Oh!, il matrimonio, 1908

Amantis ius iurandum poenam non habet.
[Il giuramento dell'amante non comporta pena].
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

Ritieni l'onestà e la probità del carattere più fedeli del giuramento.
Solone, Frammenti, VI sec. a.e.c.

È necessario essere infedeli e rompere anche un giuramento, se si vuole autodeterminarsi invece di lasciarsi determinare da scrupoli morali.
Max Stirner, L'unico e la sua proprietà, 1844

Qui, nella misteriosa profondità dell’eterno spirito virile, riposa il fondamento di tutte le nazioni: il dovere militare. Esso è più che l’ubbidienza ad un giuramento prestato; è la consapevolezza della necessità della legge morale. Il mondo animale non ha bisogno di questa legge; ma l’uomo, questo fanciullo che Dio ha esposto nella notte senza strade dello spazio cosmico, può vivere soltanto se riconosce questa legge e agisce di conseguenza. Deve obbedirvi se non vuole affondare. Dio non gli ha dato nient’altro per coprire la sua nudità.
Frank Thiess, Tsushima, 1936

Defatti, fu così! L'amore eterno / che me giurassi er dodici d'aprile / finì su li principi de l'inverno!
Trilussa, A Villa Medici, Nove poesie, 1922

Per taluni medici contemporanei, il giuramento di Ippocrate è diventato una vaga promessa.
Dino Verde (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

− Hai il coraggio di giurare su Dio? Ma se sei ateo!
− È colpa mia se siamo soli nell'universo?
Amy Irving e Woody Allen, in Harry a pezzi, 1997

A nome di tutti i concorrenti, prometto che prenderò parte a questi Giochi Olimpici rispettando e osservando le regole che li governano, impegnandoci nel vero spirito della sportività per uno sport senza doping e senza droghe, per la gloria dello sport e l'onore della mia squadra.
Giuramento olimpico (Pierre de Coubertin, 1920)

Non abituare la bocca al giuramento, non abituarti a nominare il nome del Santo.
Siracide, Antico Testamento, II sec. a.e.c.

Chi salirà il monte del Signore, chi starà nel suo luogo santo? Chi ha mani innocenti e cuore puro, chi non pronunzia menzogna, chi non giura a danno del suo prossimo.
Salmi, Antico Testamento, III sec. a.e.c.

E a me, che adempio un tale giuramento e non lo calpesto, sia concesso di godere della vita e dell'arte, onorato degli uomini tutti per sempre; mi accada il contrario se lo violo e se spergiuro.
Giuramento di Ippocrate, IV sec. a.e.c.

Giuro di dire la verità, tutta la verità, nient’altro che la verità,
Formula di giuramento in tribunale

Non est obligatorium contra bonos mores praestitum iuramentum.
[Un giuramento contrario ai buoni costumi non obbliga].
De Regulis Iuris (Regole del Diritto), 1298

Proverbi sul Giuramento
  • A chi spesso giura, poco si crede.
  • Bugie e giuramenti se non sono fratelli son stretti parenti.
  • Chi giura sempre, non va creduto mai.
  • Chi spesso giura, spesso spergiura.
  • Distrugge la sua fede chi presto giura.
  • Dove odi grandi giuramenti, la menzogna sta alla porta.
  • È meglio perdere beni e vita, che giurare il falso.
  • Falso giuramento, porta d'inferno.
  • Giuramenti di mercante, di amante e di marinaio durano quanto l’arcobaleno.
  • Giuramento per forza non vale una scorza.
  • Giurare costa meno che mantenere.
  • I giuramenti degli amanti sono come quelli dei marinai.
  • I giuramenti degli uomini sono i traditori delle donne.
  • I più grandi bugiardi sono quelli che giurano di più.
  • Il giuramento è l'arma dei mentitori.
  • Il giuramento vale tanto quanto l'uomo, ma non l'uomo quanto il giuramento.
  • Lacrime di donna, parola di contadino, promesse di marinaio, giuramento di giocatore, garanzie di mercante, sono cose che se le porta il vento.
  • Non credere: a promesse di marinaio che vuol bere, a lacrime di puttana che ha mangiato, a chiacchiere di servo che ha bevuto e a giuramenti di cacciatore in ogni modo.
  • Non si può giurare su nulla.
  • Parola di gentiluomo non ha bisogno di giuramento.
  • Quando i bugiardi giurano, la verità piange con tutti e due gli occhi.
  • Quando si prestano due giuramenti, un'anima è perduta.
  • Tre cose sono di breve durata: giuramenti delle donne, amicizia dei potenti e sole d’inverno.
  • Tutto si giura e quel che si può si mantiene.
  • Un giuramento distrugge l'altro.
  • Uomo che giura, cavallo che suda e a donna piangente non gli creder niente.
  • Volpe che dorme, ebreo che giura, donna che piange: malizia sopraffina con le frange.
Uova e giuramenti si rompono facilmente.
Proverbio danese

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Promesse - Fiducia - Fidarsi - Lealtà

Nessun commento: