Impotenza - Frasi e citazioni sul sentirsi Impotenti

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sull'impotenza e sul sentirsi impotenti di fronte a situazioni difficili o eventi drammatici. Per frasi sull'impotenza sessuale vedi il link riportato in fondo alla pagina. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla fragilità, la frustrazione, la vulnerabilità e il sentirsi indifesi.
C'è chi è impotente davanti al destino e chi di fronte a una donna.
Difficile dire chi soffre di più. (Roberto Gervaso)
Impotenza
© Aforismario

L’impotenza umana, invasa dalla presunzione, contesta l’onnipotenza di Dio.
Agostino d'Ippona, La città di Dio, 413/426

Chi è insicuro tende a cercare febbrilmente un bersaglio su cui scaricare l'ansia accumulata e a ristabilire la perduta fiducia in sé stesso cercando di placare quel senso di impotenza che è offensivo, spaventoso e umiliante.
Zygmunt Bauman, Paura liquida, 2006

La generazione meglio equipaggiata tecnologicamente di tutta la storia umana è anche la generazione afflitta come nessun'altra da sensazioni di insicurezza e di impotenza.
Zygmunt Bauman, Paura liquida, 2006

Chi parla della dolcezza dei bambini e della saggezza dei vecchi ignora quanto furore e senso di impotenza si nascondano sotto il loro sorriso.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Disordine, anarchia, inquietudine, incomprensione, sconforto, impotenza, disintegrazione, indifferenza, delusione, immoralità: il mondo in cui viviamo è costruito su negazioni.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Che abiezione, che schifo, che senso di vomito sentirci crescere dentro quella stessa viltà e quell'impotenza che abbiamo disprezzato negli altri.
Albert Camus, Caligola, 1944

L'amore è come l'alcol, più si è impotenti e sbronzi e più ci si crede forti e scaltri, e sicuri dei propri diritti.
Louis-Ferdinand Céline, Viaggio al termine della notte, 1932

L'intolleranza è segno d'impotenza. 
Aleister Crowley, Le confessioni di Aleister Crowley, 1929

Ogni volta che ci creiamo un alibi confermiamo a livello inconscio la nostra impotenza.
Gabriella D'Albertas, Cambia vita cambiando convinzioni, 2017

A chi è incapace di rinunciare chi rinuncia appare impotente.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

L'uomo crede che la sua impotenza sia misura di tutte le cose.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem

L'originalità di un'opera dipende a volte da ciò che il suo autore non sa fare. C'è un'impotenza creatrice.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

La coscienza della nostra dipendenza, della nostra impotenza, della nostra insignificanza, la coscienza, insomma, della nostra condizione creaturale, ci salva dall'angoscia e dal tedio. Per chi si prostra, il mondo fluisce in una segreta primavera.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

L'uomo non è altro che spettatore della propria impotenza.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

La divinità o vuol togliere i mali e non può, oppure può e non vuole o anche non vuole né può o infine vuole e può. Se vuole e non può, è impotente; se può e non vuole, è invidiosa; se non vuole e non può, è invidiosa e impotente; se vuole e può, donde viene l’esistenza dei mali e perché non li toglie?
Epicuro, Frammenti, IV-III sec. a.e.c.

Nulla minaccia la tua libertà quanto il misterioso trasporto che una creatura prova verso un'altra creatura, ad esempio un uomo verso una donna, o una donna verso un uomo. Non vi sono cinghie né catene né sbarre che ti costringano a una schiavitù più cieca, a un'impotenza più disperata.
Oriana Fallaci, Lettera a un bambino mai nato, 1975

Il fervore è l'arma preferita dell'impotente.
Frantz Fanon (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L’impotenza di Dio è infinita.
Anatole France, Il giardino di Epicuro, 1895

La terribile impressione d'impotenza del bambino ha fatto sorgere il bisogno di protezione − protezione tramite l'amore − cui il padre ha provveduto; il riconoscimento del perdurare di tale impotenza nel corso dell'intera vita ha causato il mantenimento dell'esistenza di un padre, questa volta tuttavia più potente. Mediante il benigno governo della Provvidenza divina, l'angoscia di fronte ai pericoli della vita viene calmata.
Sigmund Freud, L'avvenire di un'illusione, 1927

L'orgoglio cela sempre una forma d'impotenza: è la grande impostura dei deboli.
Joan Fuster, Giudizi finali, 1960/68

Molto spesso la gente si scusa di non poter fare una cosa adducendo sdegno o modestia. Non fatevi ingannare. Spessissimo, dietro alla rinuncia non c'è che impotenza.
Joan Fuster, Giudizi finali, 1960/68

Non è facile il trovare nelle lingue un'espressione più profondamente arguta dell'impotentia, che in latino significa superbia; quasi per dire che chi può davvero non sente il bisogno di insuperbire e la superbia è una specie di rabbia cocente per non poter nulla.
Aristide Gabelli, Pensieri, 1886

È meglio essere violenti, se c'è la violenza nel nostro cuore, piuttosto che indossare la maschera della non violenza per coprire la propria impotenza. La violenza è sempre preferibile all'impotenza. Per un uomo violento c'è sempre la speranza che diventi non violento. Per l'impotente questa speranza non c'è. 
Mohandas Gandhi, Non violenza in pace e in guerra, 1919

Gli scrupoli sono spesso gli alibi degl'impotenti.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

L'impotenza alimenta la rabbia, e la rabbia esaspera l'impotenza.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

L'invidioso è un impotente incapace di rassegnarsi.
Roberto Gervaso, ibidem

La paura è la consapevolezza della nostra impotenza.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

L'uomo si accontenta di poco non per frugalità e modestia, ma per pigrizia o impotenza.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Niente è più instabile del potere. E più stabile dell'impotenza.
Roberto Gervaso, ibidem

C'è chi è impotente davanti al destino e chi di fronte a una donna. Difficile dire chi soffre di più.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Senza studio si rischia di essere dalla parte dei carnefici, degli sfruttatori, o, per lo meno, se proprio non vogliamo esagerare, dalla parte degli spettatori impotenti.
Paolo Giuntella, Strada verso la libertà, 2004

Si è impotenti dove la vita gioca a nascondino.
Friedrich Hebbel, Diari, 1835/63 (postumo 1885/87)

Un uomo può combattere il più grande nemico, intraprendere il viaggio più lungo, sopravvivere alla ferita più grave… ed essere tuttavia impotente nelle mani della donna che ama.
Brian Herbert (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La rabbia è il sentimento più impotente. Non raggiunge niente di ciò che vorrebbe ottenere e colpisce chi ne è posseduto più di quello contro cui è diretta.
Edward Hyde, XVII sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

A volte credo che il destino ci tracci la strada, ma non bisogna seguirlo... Si deve reagire, se no si finisce per cristallizzarsi e si diventa impotenti.
Andrea Jonasson, in Catherine Spaak, 26 donne, 1984

Contro la stupidità anche gli dèi sono impotenti.
John Maynard Keynes, Le conseguenze economiche della pace, 1919

Siamo impotenti pedine del gioco che Egli gioca sopra questa scacchiera / di bianchi giorni e di nere notti: / qua e là le muove e dà scacco e le toglie via, / per riporle una a una nella scatola del Nulla.
Omar Khayyam, Quartine, XII sec.

Nessuno merita di essere lodato per la bontà, se non ha la forza di essere malvagio: ogni altra bontà è il più delle volte soltanto pigrizia o impotenza della volontà.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

La critica è la potenza dell’impotenza.
Alphonse de Lamartine (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Nelle folle, l'imbecille, l'ignorante e l'invidioso sono liberati dal sentimento della loro nullità e impotenza, che è sostituita dalla nozione di una forza brutale, passeggera, ma immensa.
Gustave Le Bon, Psicologia delle folle, 1895

La competenza senza autorità è altrettanto impotente dell'autorità senza competenza.
Gustave Le Bon, Ieri e domani, 1918

La propria impotenza è pericolosa quanto l'altrui prepotenza.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

La rabbia impotente fa miracoli. 
Stanisław Jerzy  Lec, ibidem

Non c'è disperato così povero e impotente, che non sia buono a qualche cosa nel mondo da che è disperato.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

L'impotenza genera la paura. Distrugge le nostre reazioni, l'intelligenza, il buon senso, e apre la porta alla debolezza.
Marc Levy, Se solo fosse vero, 1999

La sola garanzia di una lunga pace fra due stati è l'impotenza reciproca di nuocersi.
Pierre-Marc-Gaston de Lévis, Massime e riflessioni, 1808

Un'impotenza immaginaria può diventare nei timidi una vera impotenza: nelle opere dello spirito come in quelle del corpo.
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

L'ideologia è la maschera dell'impotenza.
Davide Lopez, Il mondo della persona, 1991

Pessimismo, segno d'impotenza: si è pessimisti, perché ci si sente incapaci di dominare la vita.
Eugène Marbeau, Remarques et pensées, 1901

Quando tu ami senza provocare amore, cioè quando il tuo amore come amore non produce amore reciproco, e attraverso la tua manifestazione di vita, di uomo che ama, non fai di te stesso un uomo amato, il tuo amore è impotente, è una sventura.
Karl Marx, Manoscritti economico-filosofici del 1844, (Postumo, 1932)

Il senso d'impotenza nasce dalla delusione. La delusione è la riprova di una nostra inferiorità di fronte al reale. Si è inferiori al reale anche se si presume di scavalcarlo. Ma il reale non si lascia scavalcare in alcun modo: di qui il nostro senso d'impotenza.
Ferruccio Masini, Aforismi di Marburgo, 1983

Siamo tutti normali. Siamo tutti noiosi. Siamo tutti favolosi. Siamo tutti timidi. Siamo tutti audaci. Siamo tutti eroi. Siamo tutti impotenti. Dipende soltanto dal giorno.
Brad Meltzer (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Quando le speranze vengono tradite, si cade nella disperazione, e la disperazione genera impotenza.
Haruki Murakami, 1Q84, 2009-2010

Queste guerre, queste religioni, le morali estremistiche, queste arti fanatiche, questo odio di partito: non è altro che il grande istrionismo dell'impotenza, la quale finge con se stessa di essere potente e vorrebbe dimostrare forza − sempre ricadendo nel pessimismo e nei lamenti! Quel che vi manca è la potenza su voi stessi!
Friedrich Nietzsche, Frammenti postumi, 1869/89

L'uomo che afferma: "Io posso quel che voglio", è un impotente.
Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

A rigor di termini, non esiste affatto qualcosa come la ritorsione o la vendetta. La vendetta è un'azione che si vorrebbe compiere quando e proprio perché si è impotenti: non appena questo sentimento di impotenza scompare, svanisce anche il desiderio di vendicarsi.
George Orwell (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La burocrazia e le leggi hanno già trasformato il mondo in un campo di concentramento pulito e sicuro. Stiamo crescendo in una generazioni di schiavi. Stiamo insegnando ai nostri figli l'impotenza.
Chuck Palahniuk, Soffocare, 2001

La giustizia senza forza è impotente; la forza senza la giustizia è tirannica.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

Adesso, a modo mio, sono entrato nel gorgo: contemplo la mia impotenza, me la sento nelle ossa, e mi sono impegnato nella responsabilità politica, che mi schiaccia. La risposta è una sola - suicidio.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Come siamo impotenti, come uccelli presi nella rete, quando siamo catturati dal desiderio!
Belva Plain (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La peggiore impotenza è dimenticare che c'è un aiuto.
James Richardson (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L’Universo è immenso, e gli uomini non sono altro che piccoli granelli di polvere su un insignificante pianeta. Ma quanto più prendiamo coscienza della nostra piccolezza e della nostra impotenza dinanzi alle forze cosmiche, tanto più risulta sorprendente ciò che gli esseri umani hanno realizzato.
Bertrand Russell (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il caso sa l'arte regale di metter bene in chiaro che, in confronto col suo grazioso favore, ogni merito è impotente e senza valore. 
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

La malignità è cattiveria impotente.
Iginio Ugo Tarchetti, Pensieri, 1869

La minoranza è impotente finché si adatta alla maggioranza, anzi, in tal caso non è nemmeno una minoranza. Invece diventa imbattibile non appena mette in campo tutto il suo peso.
Henry David Thoreau, Disobbedienza civile, 1849

La solitudine è un'infermità, ecco cosa è. Ci si 'ritrova soli come ci si ritrova impotenti.
Elsa Triolet, I fantasmi armati, 1947

Non sono affatto i «cattivi» che fanno maggior male in questo mondo. Sono i maldestri, gli sbadati e i creduli. I «cattivi» sarebbero impotenti senza una quantità di «buoni».
Paul Valéry, Mélange, 1939

La violenza è l'impotenza creativa del debole, del mediocre, di chi manca di coraggio.
Amadeus Voldben (Amedeo Rotondi), Pensieri per una vita serena, 2008 (postumo)

Non è possibile costruire nulla se la frustrazione, l'amarezza e uno stato d'animo di impotenza prevalgono.
Lech Wałęsa (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

10 non posso guidare gli eventi del mondo secondo la mia volontà; al contrario, sono affatto impotente. Solo in un modo posso rendermi indipendente dal mondo - e dunque, in un certo senso, dominarlo -: rinunziando a influire sugli eventi.
Ludwig Wittgenstein, Quaderni 1914/16

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Fragilità - Frustrazione - VulnerabilitàIndifesi - Impotenza Sessuale

Nessun commento: