Palude - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e proverbi sulle paludi. Una palude è una zona più o meno vasta di terreno pianeggiante e impermeabile invaso da acque stagnanti non profonde, in cui si sviluppa una vegetazione tipica. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sullo stagno, il pantano, il lago e la pozzanghera. [I link sono in fondo alla pagina].
Nella palude se sarva solo er coccodrillo. (Franco Califano)
Palude
© Aforismario

In periodi particolari della nostra esistenza ci accade, per ragioni diverse, di perdere la gioia di vivere, la grinta, l'entusiasmo: vediamo davanti a noi il mondo come una palude di acqua stagnante. Non desideriamo più nulla, ci manca la forza per cambiare, ci sentiamo soli in mezzo agli altri, non siamo più in grado di amare e nello stesso tempo sentiamo un disperato bisogno di affetto. Con il passare degli anni certi condizionamenti diventano ossessioni e ci preparano un futuro pieno di paure e di incertezze. Per salvarci da questo stato d'animo bisogna crearci un sogno liberatorio che ci consenta di ritrovare l'entusiasmo di quando eravamo giovani.
Romano Battaglia, Silenzio, 2005

Sii consapevole, osserva i tuoi pensieri. Sollevati dalla palude come un elefante sprofondato nel fango.
Siddhārtha Gautama Buddha, Dhammapada (Versi della Legge), V sec. a.e.c.

Nella palude se sarva solo er coccodrillo.
Franco Califano, Il cuore nel sesso, 2000

Bonificare la palude dell’autocompiacimento.
Elias Canetti, Il cuore segreto dell'orologio, 1987

L'infelicità è una palude dove non alberga che la resa, la rinuncia.
Paolo Crepet, Impara a essere felice, 2013

Per chi serba il cuore di un'Orchidea − Le paludi sono rosa a Giugno.
Emily Dickinson, Poesie, 1850/86

La disperazione è una palude secca di sabbie immobili.
Fulvio Fiori, Umorismo Zen, 2012

I piaceri sono terre paludose sulle quali bisogna correre leggermente senza posarvi troppo il piede.
Bernard le Bovier de Fontenelle, XVIII sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il genio senza vocazione è un torrente tumultuoso: inonda tutto, e alla fine s'impaluda.
Johann Heinrich Füssli, Aforismi sull'arte, 1788-1818 (postumo 1831)

L'Italia: una palude che sta diventando una fogna.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Credere è una bella cosa, ma mettere in atto le cose in cui si crede è una prova di forza. Sono molti coloro che parlano come il fragore del mare, ma la loro vita è poco profonda e stagnante come una putrida palude.
Kahlil Gibran, Segreti del cuore, 1947 (postumo)

L'indifferenza è il peso morto della storia. È la palla di piombo per il novatore, è la materia inerte in cui affogano spesso gli entusiasmi più splendenti, è la palude che recinge la vecchia città e la difende meglio delle mura più salde, meglio dei petti dei suoi guerrieri, perché inghiottisce nei suoi gorghi limosi gli assalitori, e li decima e li scora e qualche volta li fa desistere dall'impresa eroica. 
Antonio Gramsci, Indifferenti, su La Città futura, 1917

Se ti seduce un lumicino, seguilo. Ti conduce nella palude? certo tu ne esci; ma se non lo segui, per tutta la vita ti martoria il pensiero che esso forse poteva essere la tua stella.
Christian Friedrich Hebbel, Diario, 1835/63

Si può evitare che si formino le paludi. Ma non si può evitare che nelle paludi nascano i coccodrilli.
Friedrich Hebbel, Diari, 1835/63 (postumo 1885/87)

“Qua c’è una palude!” “Ma la terra è un bel corpo celeste!” Quanto spesso si sentono queste discussioni.
Friedrich Hebbel, Diari, 1835/63 (postumo 1885/87)

Nessun gufo ha paura della notte, nessun serpente della palude e nessun traditore del tradimento!
Mehmet Murat İldan (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Oh! Potessi salire. / dai fiori di palude. / fino a quella nuvola.
Kobayashi Issa, Haiku, XIX sec.

L'uomo è un'enorme palude. Quando lo prende l'entusiasmo è come se in un punto di quella palude vedessimo tuffarsi nell'acqua verde una piccola rana.
Franz Kafka, Diari, 1910/23

Poiché ciò che spetta a un uomo in questa palude, | Non è che patire dolore e agonia di morte | È cuore felice chi da questo mondo andò presto | E beato chi al mondo non venne.
ʿUmar Khayyām, Quartine, XII sec.

Le acque non si smuoveranno. Il flusso di palude ha già ucciso i pesci più guizzanti. Imperano i granchi...
Stefano Lanuzza, Disjecta membra, 1989

Le città attirano in una palude più spesso di quanto non portino nel grande oceano della vita.
David Herbert Lawrence (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Anche i gigli nella palude tremano di fronte alla bonifica.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Una bussola ti indica il nord dal punto in cui ti trovi, ma non può avvertirti delle paludi, dei deserti e degli abissi che incontrerai lungo il cammino. Se nel perseguire la tua destinazione ti spingi oltre non curante degli ostacoli e affondi in una palude, a che serve sapere il nord?
Abraham Lincoln (Daniel Day-Lewis), in Steven Spielberg, Lincoln, 2012

Tutte le relazioni umane sprofondano nelle paludi della vanità e dell'egoismo. 
Sándor Márai, Le braci, 1942

Perdette a poco a poco contatto col mondo esterno, affondando per conto proprio in una palude nera ma non spiacevole. 
Eugenio Montale, La Farfalla di Dinard, 1956

Se mi direte perché la palude appare insuperabile, allora vi dirò perché io credo di poterla passare se ci provo.
Marianne Moore (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'uomo che ha superato le proprie passioni è entrato in possesso del terreno più fertile, come il colono che è diventato signore delle foreste e delle paludi.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

Perché hai abitato cosi a lungo presso la palude, tanto da diventare tu stesso rana e rospo? Non scorre anche nelle tue vene un sangue di palude marcio tiepido schiumoso, si che hai imparato a gracidare e ingiuriare a questo modo? Perché non sei andato nella foresta? O hai arato la terra? Forse che il mare non è pieno di verdi isole?
Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

Io amo il camminar veloce. E anche se sulla terra vi sono paludi di densa tetraggine: chi ha piedi lievi, riuscirà a correre anche sopra alla melma e a danzarvi come su ghiaccio polito.
Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

La filosofia è come la Russia, piena di paludi e spesso invasa dai tedeschi. 
Roger Nimier, Le Hussard bleu, 1950

Nella palude calda confitto al limo, | caro agli insetti, in me dolora | un airone morto.
Salvatore Quasimodo, Airone morto, in Erato e Apòllion, 1938

La palude è la fase senile del torrente. Non svegliare la palude, che dorme stanca e forse muore.
Sergio Ricossa, Scrivi che ti passa, 1999

La storia è una palude irredimibile. Che il futuro sia migliore non solo del passato o del presente, ma del tempo stesso: ecco l'assurda speranza su cui si fonda ogni utopia.
Mario Andrea Rigoni, Variazioni sull'impossibile, 1993

Là dove tanti, discettando di “animo umano”, vedono – non senza orgoglio – un insondabile abisso, io trovo una semplice palude; e se, in effetti, non è possibile scorgerne il fondo, non è perché le sue acque siano troppo profonde, ma perché son torbide.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Quando ho bisogno di ricreare me stesso vado in cerca della foresta più buia, della palude più fitta e più impenetrabile, e, ad occhi cittadini, più tetra.
Henry David Thoreau, Camminare, 1863

Viandante al vento nero; piano mormora il secco canneto / nella pace della palude. / Nel cielo grigio passa  / uno stormo di uccelli selvatici;  / volando di sbieco su foschi acquitrini!. / Tumulto. Da una capanna cadente / svolazza con ali nere putredine; / storpie betulle sospirano al vento. / Sera nell'osteria desolata. La via del ritorno / è aureolata dalla dolce tristezza di greggi brucanti. / Appare la notte: rospi emergono da acque d'argento.
Georg Trakl, In riva alla palude, Poesie, XX sec.

Ho sperato nel Signore ed egli su di me si è chinato, ha dato ascolto al mio grido. Mi ha tratto dalla fossa della morte, dal fango della palude; i miei piedi ha stabilito sulla roccia.
Salmi, Antico Testamento, III sec. a.e.c. 

Meglio sparvier di rupe che anitra di palude.
Proverbio

Rana di palude sempre si salva.
Proverbio

Se vuoi finire nella palude chiedi a cinque idioti la strada per il bosco.
Proverbio lettone

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Stagno - PantanoLago - Pozzanghera 

Nessun commento: