Pantano - Aforismi, frasi e proverbi

Raccolta di aforismi, frasi e proverbi sul pantano, terreno coperto di fango e di acqua stagnante. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla palude, lo stagno, la pozzanghera e il fango. [I link sono in fondo alla pagina].
Stare al mondo significa stare con i piedi perennemente immersi in un
pantano. È inutile, dunque, fare troppo gli schizzinosi: bisogna imparare
a camminare nella melma. (Giovanni Soriano)
Pantano 
© Aforismario

Tirate fuori voi stessi dalla cattiva strada, come elefante affondato in un pantano!
Siddhārtha Gautama Buddha, Dhammapada (Versi della Legge), V sec. a.e.c.

Questo secolo sprofonda lentamente in un pantano di sperma e di merda. Per maneggiare gli avvenimenti attuali gli storici futuri dovranno mettersi i guanti.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Che fastidio essere qualcuno! / Che volgarità – come una rana – / che dice il suo nome – tutto giugno / a un pantano che sta ad ammirarla!
Emily Dickinson, Poesie, 1850/86

Un pantano – oltraggia la mia scarpa – / Che altro hanno i pantani da fare / La sola occupazione che conoscono / è inzaccherare le persone! / Ah, compatiamoli – allora!
Emily Dickinson, Poesie, 1850/86

Il sasso nel pantano non fa cerchi.
Johann Wolfgang Goethe, Sprichwörtlich, XIX sec.

Mia madre è il vento d'alto mare, che non si andrà mai a ingolfare in un pantano.
Violette Leduc, La bastarda, 1964

Una scarpa con la fibbia disse a una pantofola che le stava vicino: Cara amica, perché non ti procuri anche tu una fibbia? È una cosa eccellente. In verità, replicò la pantofola, io non so neppure a che cosa servano le fibbie. E la scarpa, accalorata: Le fibbie! A che cosa servono? Non lo sai? Santo cielo, senza le fibbie noi rimarremmo subito nel primo pantano. E la pantofola di rimando: Ma, cara amica, io non vado nel pantano.
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

Voi maschi non sapete cosa sia il romanticismo. Siete romantici come rospi del pantano.
Luciana Littizzetto, Madama Sbatterflay, 2012

È forse colpa della sorgente se il corso del torrente si perde nel pantano?
Carlo Maria Martini (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

In primo luogo ci sono i pensatori superficiali, in secondo luogo i pensatori profondi – quelli che nelle cose vanno a fondo –, in terzo luogo i pensatori radicali, che vanno alla radice delle cose – il che è molto più importante dello scendere soltanto nelle loro profondità! – ci sono infine quelli che ficcano il capo nel pantano: il che però non dovrebbe essere segno né di profondità né di radicalità! Sono i nostri cari pensatori del sottosuolo.
Friedrich Nietzsche, Aurora, 1881

Un tal, cascato in mezzo ad un pantano, | disse a un avaro: – Datemi una mano. – | Come, come? – l'avaro replicò – | Io la man darvi? Ve la presterò.
Filippo Pananti (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ho conquistato, palmo a palmo, il terreno interiore che era nato mio. Ho reclamato, spazio dopo spazio, il pantano in cui ero caduto nullo. Ho partorito il mio essere infinito, ma da me stesso mi sono estratto con il forcipe.
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

Tutto può finire nel nulla o, peggio ancora, finire in un pantano.
Jean-Paul Sartre, Che cos'è la letteratura?, 1947

Una perla, anche se cade in un pantano, è pur sempre cosa preziosa; la polvere, anche se monta al cielo, è pur sempre vile.
Sa'di Shirazi, Il roseto, ca. 1258

Stare al mondo significa stare con i piedi perennemente immersi in un pantano. È inutile, dunque, fare troppo gli schizzinosi: bisogna imparare a camminare nella melma.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Un romanzo è uno specchio che viene portato su una strada maestra. Ora riflette ai vostri occhi l'azzurro del cielo, ora il fango dei pantani. E voi accuserete d'immortalità l'uomo che porta lo specchio nella sua gerla? Il suo specchio mostra il fango e voi accusate lo specchio! Accusate piuttosto la strada dov'è il pantano, e più ancora l'ispettore stradale che lascia imputridire l'acqua e formarsi i pantani.
Stendhal, Il rosso e il nero, 1830

Incuriosita de sapé che c'era, / una Colomba scese in un pantano, / s'inzaccherò le penne e bonasera. / Un Rospo disse: − Commarella mia, / vedo che, pure te, caschi ner fango... / − Però nun ce rimango... − / rispose la Colomba. E volò via.
Trilussa, La colomba, Poesie, XX sec.

Il mondo, a quanto si dice, sta raffinandosi sempre più. Ma, dopo essersi tirato fuori da un pantano per un certo tempo, l’umanità ricade in un altro; a secoli di civiltà succedono secoli di barbarie.
Voltaire, Dizionario filosofico, 1764

Proverbi sul Pantano
  • Dio fece il pantano e ci mise i ranocchi.
  • La gru ama il pantano perché ci stanno le rane.
  • La pietra nel pantano non fa cerchi.
  • La rana avvezza al pantano se è al monte torna al piano.
  • La rana è usa ai pantani, se non ci va oggi ci andrà domani.
  • Non c'è pantano senza ranocchi.
  • Non sa la rana uscir dal pantano.
  • Quand’anche il porco vivesse in una reggia andrebbe a sguazzare nel pantano.
  • Val più il pantano proprio, che il lago altrui.
Abbòffete, dicette 'o puorco, ca 'o pantano è chino!
[Abbuffati, disse il maiale, che il pantano è pieno].
Proverbio napoletano

Acqua ca nun cammina, fa pantano e fète. 
[Acqua che non scorre, ristagna e puzza]. 
Proverbio napoletano

La natura della pioggia è sempre la stessa, eppure fa nascere spine nel pantano e fiori in un giardino.
Proverbio arabo

L'insetto estivo non sa cosa sia il ghiaccio; la rana nel pantano non concepisce l'immensità del cielo.
Proverbio cinese

È porco quell'uomo, che s'infonde in ogni pantano.
Proverbio maltese

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Palude - Stagno - Pozzanghera - Fango

Nessun commento: