Tuffo - Aforismi, frasi e citazioni sul Tuffarsi

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sul tuffo, cioè sul lanciarsi in acqua. La raccolta è suddivisa in due paragrafi: nel primo si fa riferimento al tuffarsi in generale e in senso figurato (per esempio: fare un tuffo nell'ignoto); nel secondo si fa riferimento ai tuffatori e ai tuffi sportivi che si  fanno dal trampolino (3 metri d'altezza) o dalla piattaforma (5 o 10 metri). Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul mare, il nuoto, il salto e il volo. [I link sono in fondo alla pagina].
Tuffati nelle tue paure, sfidale a dare il peggio di sé e infliggi loro il colpo
di grazia non appena provano ad alzare la testa. (Richard Bach)
1. Tuffo
© Aforismario

Per Max, provarci era uguale a un tuffo da uno scoglio alto. Ti affacci, guardi sotto, torni indietro e dici chi me lo fa fare, ci riprovi, esiti, scuoti la testa e, quando tutti si sono buttati e si sono rotti di aspettarti, ti fai il segno della croce, chiudi gli occhi e ti lanci giù urlando. 
Niccolò Ammaniti, Ti prendo e ti porto via, 1999

L'amore non ha nulla a che fare con la saggezza: è un tuffo in una dimensione nuova, bellissima, irresistibile, dove nient'altro importa.
Piero Angela, Ti amerò per sempre, 2005

Tuffati nelle tue paure, sfidale a dare il peggio di sé e infliggi loro il colpo di grazia non appena provano ad alzare la testa. Altrimenti ti si moltiplicheranno attorno come funghi, soffocando la strada della vita che hai scelto.
Richard Bach, Il libro ritrovato, 2004

Non ha forse la natura morale, come la natura fisica, i suoi precipizi o i suoi abissi, dove i caratteri forti amano tuffarsi mettendo a rischio la loro vita, come un giocatore ama mettere in gioco la sua fortuna?
Honoré de Balzac, Gli Sciuani, 1829

Là dove sei diretto non ci sogno sentieri, né piste, solo il tuo istinto. Hai seguito i segnali e alla fine sei arrivato. Adesso devi fare il gran tuffo nell'ignoto e scoprire da solo chi ha torto, chi ha ragione, chi sei tu veramente.
Sergio Bambarén, Il delfino, 1995

Sempre il mare, uomo libero, amerai! / perché il mare è il tuo specchio; tu contempli / nell'infinito svolgersi dell'onda / l'anima tua, e un abisso è il tuo spirito / non meno amaro. Godi nel tuffarti / in seno alla tua immagine; l'abbracci / con gli occhi e con le braccia, e a volte il cuore / si distrae dal tuo suono al suon di questo / selvaggio ed indomabile lamento. 
Charles Baudelaire, L’uomo e il mare, in I fiori del male, 1857/61

Lo splendore del sole sopra il mare violetto, la gloria delle città nel sole che tramonta accendevano nei nostri cuori un inquieto ardore, ci spingevano a tuffarci in un cielo dai riflessi incantati.
Charles Baudelaire, Il viaggio, I fiori del male, 1857/61

Noi vogliamo, per quel fuoco che ci arde nel cervello, tuffarci nell'abisso, inferno o cielo non importa. Giù nell'ignoto per trovarvi il nuovo.
Charles Baudelaire, Il viaggio, I fiori del male, 1857/61

Mi tuffo nella memoria come un Picard, un Maiorca. Risalgo a galla con un testimonio grondante nel pugno e i polmoni mi fanno male.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Come chi, tuffandosi nell'acqua fredda, s'è sforzato di convincersi che il piacere di tuffarsi sia tutto in quell'impressione di gelo, e poi nuotando ritrova dentro di sé il calore e insieme il senso di quanto fredda e ostile è l'acqua...
Italo Calvino, La giornata d'uno scrutatore, 1963

Essendo sempre vissuto nel timore di essere sorpreso dal peggio, ho cercato, in ogni circostanza, di cautelarmi tuffandomi nell'infelicità molto prima che arrivasse.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Una sera mi capitò persino di vedere un tipo che da un trampolino alto venti metri si tuffava in un bicchiere d’acqua. «Ma non è pericoloso?», gli chiesi. «No!... l’acqua è bassa, si tocca!», mi rispose.
Valerio Peretti Cucchi e Mario Zucca (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Gli errori, come pagliuzze, galleggiano alla superficie; chi cerca perle deve tuffarsi in profondità.
[Errors, like straws, upon the surface flow He who would search for pearls must dive below].
John Dryden, Tutto per amore, 1677

Eppur mi son scordato di te / come ho fatto non so / una ragione vera non c'è lei era bella però / un tuffo dove l'acqua è più blu niente di più.
Formula 3 (Mogol e Lucio Battisti), Eppur mi son scordato di te, 1971

Solitudine totale, rinuncia, o tuffo nella realtà?
Ennio Flaiano, Frasario essenziale, 1959/72 (postumo, 1986)

La vita è una meravigliosa occasione fugace da acciuffare al volo tuffandosi dentro in allegra libertà.
Dario Fo (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'unico modo per conoscere profondamente un essere è l'atto di amore; questo atto supera il pensiero, supera le parole. È il tuffo ardito nell'esperienza dell'unione. 
Erich Fromm, L'arte di amare, 1956

L'uomo non deve annegare nel pozzo delle shástra, ma tuffarsi nel loro vasto oceano e trarne perle.
Mohandas Gandhi, Antiche come le montagne, 1958 (postumo)

L'idea, dopo la morte, di tuffarci nel cosmo e di agitarci fra le sue onde, più che sgomentarci dovrebbe attrarci. Non c'è infatti abisso senza fine cui non segua un baratro ugualmente immenso. Piombare, rotolare, rimbalzare nel vuoto, nel nulla apparente, per poi cadere su un altro pianeta, e qui ricominciare tutto da capo.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Sirena! Se tu canti io non mi lego all'albero della nave, io mi tuffo.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Sposarsi è come tuffarsi nell'acqua ghiacciata in pieno inverno: si fa una volta sola e si ricorda per il resto della vita.
Maksim Gor'kij (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'uomo è un'enorme palude. Quando lo prende l'entusiasmo è come se in un punto di quella palude vedessimo tuffarsi nell'acqua verde una piccola rana.
Franz Kafka, Diari, 1910/23

Una volta mi sono tuffato nell'ottimismo. Mi hanno salvato a stento.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

La trasgressione è un tuffo nella paura.
Gianni Monduzzi, Salire al cielo fermando le donne in ascensore, 2004

Analogamente a chi si tuffa, e deve riguadagnare la superficie per non annegare, certi pensieri spinti in profondità rischiano di far perdere la ragione se non si abbandona in tempo l'impresa.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

I medici mi hanno detto che sono due le cose che non posso fare: giocare a football e tuffarmi in piscina senz'acqua. 
John O'Leary (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Puoi tuffarti nella realizzazione in questo preciso istante. Non c’è alcuna barriera, non c’è mai stata alcuna barriera. Tu sei già quella realizzazione, puoi tuffartici in questo preciso istante.
Osho, Discorsi, 1953/90

L’amore è un tuffo da un aereo in volo col paracadute difettoso.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

A volte è questa la felicità: prendere la rincorsa, chiudere gli occhi per un attimo e tuffarsi in un mare di emozioni.
Mirko Sbarra, Come battiti del mare. 2017

Dopo aver sognato una dura realtà, il massimo sarebbe tuffarsi in una realtà da sogno.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Correre il rischio, tuffarsi a capofitto... viene più naturale ad alcuni rispetto che ad altri. Il problema è che... quando rimani al sicuro, lontano dal limite... non puoi fare a meno di chiederti se ti stai perdendo qualcosa.
Erica Strange (Erin Karpluk), in Being Erica, 2009-2011

L’altro giorno al mare ho fatto un tuffo e sott'acqua ho trovato un marocchino che voleva lavarmi il vetro della maschera.
Teo Teocoli (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Bisogna stare attenti a tuffarsi nei ricordi, spesso ci si fa male cadendo di cuore.
Anonimo

Misura la profondità dell’acqua prima di tuffarti.
Proverbio arabo

Quando viaggi in barca, preparati a un tuffo.
Proverbio tibetano

2. Tuffi (Sport)
© Aforismario

Chi segue i tuffi dal trampolino è autorizzato a pensare che l'ambizione degli uomini non abbia mai fine. In questa disciplina, peraltro onorata dal coraggio e dalla grazia, gli uomini si ingegnano di mimare i gabbiani e qualsiasi altro uccello usi tuffarsi in picchiata per catturare un pesce a tutto becco. 
Gianni Brera, su la Repubblica, 1984

I tuffi prima di Klaus Dibiasi erano un'altra cosa. Klaus li ha cambiati, come i Beatles hanno cambiato la musica. 
Giorgio Cagnotto (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il tuffatore è principalmente occupato a trovare la massima concentrazione per eseguire il proprio tuffo. Certamente esiste l'avversario e viene anche seguito durante la gara, ma l'interesse principale è rivolto a se stessi. È spesso anche questione di psicologia, alcuni atleti non vogliono seguire né i punteggi né l'avversario, pur di essere concentrati al massimo su loro stessi. 
Klaus Dibiasi, su Avvenire, 2015

L'ebbrezza di governare il proprio corpo in un ambiente del tutto diverso da quello umano, terrestre, stimola e motiva l'atleta che intraprende questo sport. In aria le leggi della biomeccanica sono completamente diverse che al suolo. Ci vogliono diversi anni per apprendere come governare il proprio corpo in volo riuscendo a piazzare un'entrata in acqua verticale e senza spruzzi, dopo magari aver effettuato tre o quattro salti mortali in aria. Bisogna poi imparare ad orientarsi in aria durante l'esecuzione di avvitamenti e salti mortali. Anche la padronanza della paura di cadere male, che ad ogni tuffo nuovo si presenta come un fattore ignoto da scoprire. La didattica è fondamentale, si passa dal facile al difficile, cercando di rendere il più piccolo possibile il fattore ignoto nell'affrontare un elemento nuovo.
Klaus Dibiasi, su Avvenire, 2015

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Mare - Nuoto - Salto - Volo

Nessun commento: