Sandra Tagliavento - Frasi e aforismi inediti

Selezione dei migliori aforismi e delle frasi più belle di Sandra Tagliavento (Fondi 1967), aforista italiana.
Se ti fa sentire sbagliata, non è quello giusto. (Sandra Tagliavento)
Aforismi inediti
© Sandra Tagliavento - Selezione Aforismario

L'audace era un povero illuso prima che realizzasse il suo sogno.

Alcune parole ci entrano nell'anima. Sono quelle che celebriamo nel ricordo di chi le ha pronunciate, nel rimpianto di non averle onorate o nella rabbia di non averle gridate.

"Vivi e lascia vivere" è il luogo comune più invocato quando si tratta di difendere le proprie posizioni e il più ignorato quando si tratta di quelle altrui.

Pretendi, non credere sia avidità. Sogna, non credere sia utopia. Vivi, non credere sarà per sempre.

A proposito di donne. Il punto non è pretendere l'uguaglianza, ma far valere la propria diversità.

L'importanza delle C. Nella vita ci vogliono Cervello, Cuore e Coraggio, ma senza un po' di Culo non ci fai un Cazzo.

Le persone noiose sono quelle che prima ti fanno due palle e poi te le rompono.

Siamo tutti tirocinanti nell'arte della vita.

Non ho paura della verità, piuttosto di coloro che la temono.

Psicopatici o psico-apatici: questo è il problema.

Molti negano l'evidenza della perversione in quella che concepiscono come "normalità" e l'attribuiscono incondizionatamente laddove termina la morale comune.

La vita è una sfida continua, l'importante è che non sia una sfiga continua.

Un vero paradosso per una donna è guardare un sole che splende e avere tutti gli stendini liberi.

Nella bilancia, dopo un tot, non ci dovrebbero più essere numeri. Solo poche lettere, di conforto: SEIUNTIPO.

Saggezza moderna: se in casa tutti i bagni sono occupati, tu stacca la connessione internet.

È essenziale accettare che l'esistenza sia come una giornata di sole a cui segue il suo tramonto, ma voglio ubriacarmi di luce perché la sua energia mi conceda anche le mille sfumature del crepuscolo.

L'indifferenza è un sentimento nobile: rispetta le ragioni della nostra amarezza, non si ribassa al livello dell'offesa subita, ma fa effetto sulle code di paglia.

Non permettere a nessuno di stabilire i tuoi limiti, adoperati per scoprirli da solo. E poi adoperati ancora, potresti scoprire di saperli superare.

Il difficile diventa l'impossibile se scegli di rinunciare anziché continuare.

Siamo tutti superstiti di qualcosa; di un periodo difficile, di un dolore, di una brutta esperienza, di una prova che ci ha cambiati, che ha consumato una parte di noi in cambio di un insegnamento.

Quando credi di aver finito tutte le parole pensa a quanta musica nasce con sole sette note.

Il dubbio è il pensiero in movimento, l’idea potenziale, l’evoluzione possibile, il cambiamento inevitabile.

La vita è sempre un'ottima maestra; siamo noi, talvolta, a non essere bravi scolari.

Devi amare follemente i pregi di una persona per  poterne sopportare i difetti.

Non dichiararti sconfitto se prima non hai combattuto.

Non è necessario elencare le proprie virtù; se ci sono, si raccontano da sole!

Avere troppi dubbi è insicurezza, non averne affatto è presunzione.

Serenità è gioire di ciò che si è raggiunto senza crucciarsi per quanto ancora ci sia da conquistare.

Accarezzare un sogno e perseverare per raggiungerlo apre percorsi alternativi che inducono a situazioni e stimoli inaspettati. Sognare è vitale

Se la vita ti rovina il piano, tu impara a suonare la chitarra.

Non sempre abbiamo la fortuna di comprendere se chi ci è vicino sia capace di tirar fuori il meglio di noi ma non esitiamo ad allontanarci da chi, con la sua presenza, è capace di far emergere il peggio.

La consapevolezza di se stessi è la condizione che permette di essere padroni delle proprie decisioni.

Se ti fa sentire sbagliata, non è quello giusto.

C’è chi desidera avere tempo e denaro per girare il mondo e chi si accontenterebbe di avere tempo e denaro per godersi il proprio mondo.

La verità è un'interpretazione personale; lo dimostra il fatto che, talvolta, due coglioni vengano descritti come gioielli di famiglia.

Ogni mattina la buona educazione deve correre più forte del vaffanculo che vorrebbe superarla.

Per vedere un nuovo orizzonte basta cambiare prospettiva.

Non mi interessa essere aggressiva, mi basta essere capace.

Si raggiunge la maturità quando non si combatte con la verità ma, semplicemente, se ne prende atto.

E un giorno rimpiangerai quel tempo sprecato corrugando la fronte quando avresti potuto illuminarlo con un sorriso.

Liberati del passato; è una lezione da cui imparare, non una colpa da espiare.

Si parla tanto di investire sul futuro, quando investire sul presente è l'unica cosa che si possa fare.

Tieniti stretto chi è innamorato della tua anima!

Mettere sempre in discussione le proprie convinzioni non è segno di insicurezza, ma di saggezza

La conquista della conoscenza passa anche attraverso innumerevoli figure di merda.

Non diamo mai nulla per scontato, la vita non li fa i saldi.

MIGLIORIAMO è una parola meravigliosa, perché quando AMO si migliora insieme.

Talvolta è l'essere indifferenti alle differenze a determinare l'atteggiamento rispettoso verso la diversità. Non attribuire alcuna prerogativa a uno status particolare è riconoscersi alla pari.

Non perderti in un bicchiere d'acqua; meglio di vino.

Ogni tanto ricordiamoci di quella volta in cui eravamo convinti di sapere tutto prima di scoprire che non sapevamo niente.

E lasciamolo uno spazio per poter cambiare idea. Si sa che la vita non è una "scienza" esatta!

Il più bel regalo che puoi fare a chi ami è prenderti cura di te stesso.

Riserva i tuoi silenzi a chi non ha bisogno di parole per capirti e a chi, per quante parole tu possa sprecare, non capirà mai nulla.

Tieniti stretto chi sorride dei tuoi difetti.

Ci è stato concesso il tempo, a noi spetta trovare il modo.

Prima di diventare speciale, il giorno era qualunque.

Nella mia vita ho scelto più volte non dicendo di NO che dicendo di SI. 

Ognuno è quello che è: sei tu che devi prenderne atto.

Dovremmo essere pazienti come la Primavera che permette di fiorire anche alle erbacce.

Saprò che c'è speranza fino a quando avrò voglia di scrutare il cielo e continuare a esprimere un desiderio dopo aver visto una stella cadente!

Quando devi prendere una decisione allontanati da essa. Da lontano le cose diventano più piccole, e noi diventiamo più grandi.

Non aspettiamoci tutto, piuttosto aspettiamoci di tutto.

Più che avere sempre le risposte pronte mi interessa avere le domande giuste.

Dovremmo imparare a gioire di un presente imperfetto anziché sopravvivere nell'attesa che la vita si perfezioni.

Non sono d'accordo con quello che dici ma meglio che tu lo dica perché io sappia chi ho davanti.

Non c'è niente che avvicini alla perfezione quanto guardare attraverso lo sguardo di una persona innamorata.

Non rimandare a domani quello di cui puoi godere oggi.

Quando ci si accontenta di gioire solo delle sconfitte altrui vuol dire che si teme di non poter più vincere.

Il silenzio è dubbio, mai certezza.

Ci sono perfezioni ad hoc, che riguardano pezzi della nostra vita, che non possono essere ripetuti. Stati d’animo esclusivi che raramente avranno il privilegio di ripalesarsi e talvolta cercarne la conferma rischia di rinnegare la bellezza dell’origine.

Più che fare meglio degli altri, dovremmo essere soddisfatti nel fare del nostro meglio. E saremmo solo noi i giudici del nostro operato.

Avere il sesto senso aiuta, ma mai quanto avere il senso dell'umorismo.

Impara a osare, che a usare sono capaci tutti.

Il vero amore non conquista, il vero amore LIBERA.

L’ansia da prestazione avvelena il corpo e la mente; le aspettative elevate consumano, distorcendo la realtà. Prendersi una pausa da se stessi non è accontentarsi né tradirsi, ma dare un senso a ciò che si è riusciti a concludere, godendoselo.

Non rammaricarti del tempo speso a scrostare la ruggine. Se un tempo c'è stata, la bellezza non tarderà a riaffiorare.

Ci puoi mettere il corpo, ci puoi mettere la testa. Ma solo quando ci si mette anche l'anima si ottiene il meglio di se stessi.

Non sempre la nostra energia prende la direzione da noi voluta. Talvolta a voler fare ciambelle col buco ci si ritrova ad aver fatto solo buchi nell'acqua. 

Non c'è maschera che una lacrima non possa scalfire.

La natura ha concepito la presbiopia per indurci a comprendere che, a un certo punto della vita, dobbiamo iniziare a guardarci con occhi diversi. Solo che poi l'uomo ha inventato gli occhiali.

Certe parole danno più felicità di un regalo, perché dette da chi ti ama, che conosce le tue piccole paure e le tue priorità; non fossero per chiederti se sei pronta per la seduta dal dentista o per sapere se anche per oggi si è rivelato produttivo il quotidiano investimento in bifidus acti regularis.

Le esperienze vissute possono renderci persone migliori, ma solo se siamo in grado di trarne il meglio. Facendo tesoro del loro peggio induriamo il nostro cuore e rischiamo di peggiorarci.

Quando ci indigniamo per ciò che leggiamo o ascoltiamo, ricordiamoci che la libertà di espressione ci fa comprendere chi abbiamo davanti, per poter decidere se includerlo o meno nella nostra vita.

Fa che la rinuncia sia un cambiamento, e sarà meno difficile rinunciare.

L'errore ha assolto la sua funzione nel momento in cui siamo stati in grado di riconoscerlo.

È vero amore se c'è una sola birra fredda e ti dice di preferire il succo di pompelmo!

L'unica sana competizione che conosco è tra quello che sono e ciò che vorrei essere.

L'amore è come l'acqua, assume varie forme e con la sua forza arriva dove vuole.

Non lasciamoci trascinare dall'inerzia, ma trascinare dalla passione.

Non avere fretta; anche la Luna, per essere ammirata, attende che il sole tramonti.

E mentre cerchiamo affannosamente le risposte alle domande sul senso della vita, non dimentichiamoci di vivere.

Prima di pretendere lealtà e sincerità chiediti quanto tu sia disposto ad accettare anche le verità più scomode.

Gli incidenti di percorso rendono speciale quella normalità che talvolta risulta scontata.

Tieniti stretto chi conserva l'umanità malgrado le brutte esperienze della vita.

Beato chi resta se stesso malgrado gli altri.

Raggiungeremo la parità dei sessi quando la fila del bagno degli uomini sarà uguale a quella delle donne.

Sono diventata super tecnologica; dico "Non mi intasare la chat" anziché "Non mi rompere i coglioni"!

Oramai un sogno non mi basta più; mi serve un segno.

Uno degli errori più banali è accorgersi di una bella cosa quando è finita.

Non ti sforzare di deludere chi è convinto della propria onnipotenza: prima o poi farà i conti con la realtà.

Meglio un bicchiere mezzo vuoto di prosecco che uno mezzo pieno di acqua.

Complimenti a chi si vanta di aver raggiunto l'equilibrio: ce ne vuole per stare sempre sui coglioni.

Teniamoci strette le persone che, pur avendo sopportato il peggio, tirano fuori il meglio di sé.

E a un certo punto imparerai a convivere con tutti quei no che avresti dovuto pronunciare.

Nel dubbio, fai la cosa che ti farà dormire la notte.

Vali quanta passione ci metti.

La cultura è il filtro necessario ai tentativi di prese per culo.

Teniamo sempre presente quanto l'energia che emaniamo possa contagiare chi ci circonda in maniera positiva o meno. 

Non tutto è perduto fino a quando conserverò la voglia di scoppiare la busta delle patatine appena finite.

Chi si fida delle apparenze non ha mai assaggiato il sale nel caffè.

Non importa che età tu abbia: quando ti saluterà qualche tuo coetaneo, sarai sempre il "ciao ragazzi" di qualcuno.

Note
  1. La proprietà intellettuale degli aforismi presenti in questa pagina è di Sandra Tagliavento. È vietata la loro riproduzione integrale. Se desideri, puoi comunque condividere alcuni di questi aforismi citando sempre il nome dell'autrice. Grazie.
  2. Vedi tutti gli altri Autori di aforismi inediti e tutte le informazioni su come inviare i tuoi aforismi.

Nessun commento: