Animali Domestici - Frasi sugli Animali da Compagnia

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sugli animali domestici (cioè quelli che vivono con l’uomo, il quale li nutre, li protegge, ne regola la riproduzione, e li utilizza nelle loro capacità di offrire aiuto, lavoro e prodotti vari), e sugli animali da compagnia.
Sulla differente considerazione degli esseri umani nei confronti degli animali domestici e degli animali da compagnia, scrive Danilo Mainardi: "Perché moltissimi di noi, che pure non siamo vegetariani, che pure una braciola di maiale o una coscia di pollo ce la mangiamo, mai e poi mai useremmo come alimento un cane o un gatto? Il fatto è che c'è una dicotomia nella storia dell'addomesticamento degli animali, anche se, alla base di tutto, c'è sempre l'imprinting. Attraverso questa forma speciale d'apprendimento infatti gli animali domestici, venendo in contatto con l'uomo durante la loro prima infanzia, lo includono nella loro socialità, smettono di temerlo, s'attaccano anche, in certi casi, affettivamente. Ma noi abbiamo due pesi e due misure: certe specie le consideriamo d'utilità, le mangiamo tranquillamente, le facciamo lavorare. Altre, gli animali da compagnia, come sono appunto cani e gatti, le antropomorfizziamo, addirittura le personalizziamo dando loro un nome proprio, insomma le usiamo in un modo diverso, e cioè come sostituti d'umanità, come bersaglio privilegiato del nostro affetto. Il cane fa parte della famiglia umana, il maiale no, e poco importa se anche quest'ultimo possiede una sua intelligenza, se ha sue capacità sociali e affettive. Anzi, preferiamo non venirlo a sapere, perché quest'ignoranza indubbiamente ci facilita la digestione. Insomma, spero di avere spiegato perché per moltissimi umani è profondamente, intimamente tabù il nutrirsi di un cane o d'un gatto: perché questi, nel nostro profondo, sono un po' umani, sono "persone", gli animali di famiglia addirittura sono un po' come parenti. E l'uomo, salvo eccezioni, non mangia l'uomo". [Animali famosi e altri animali, 1992].
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul rapporto tra umani e animali, sull'allevamento, il cane e il gatto.
La funzione vitale che gli animali domestici svolgono in questo mondo
non è stata pienamente riconosciuta.
Mantengono sane di mente milioni di persone. (Eckhart Tolle)
Animali Domestici
© Aforismario

La scomparsa di un animale domestico è una separazione molto dolorosa. Si viene colti da uno sgomento improvviso che toglie il respiro in quel modo bruciante che solo il dolore può fare. Nel ricordo, la piccola creatura rimarrà una presenza silenziosa, discreta e raggiungerà il nostro cuore per rimanervi per sempre.
Romano Battaglia, Incanto, 2008

Lupi e coyote allo stato selvaggio vanno bene: Cosa è accaduto di così odiosamente sbagliato al cane domestico? L'uomo ha modellato il cane domestico sulla propria peggiore immagine... fanatico come un linciatore, servile e malvagio, provveduto delle più abiette depravazioni coprofaghe... e quale altro animale cerca di chiavarti una gamba? Le rivendicazioni canine del vostro affetto trasudano una sentimentalità artefatta e fraudolenta.
William Burroughs, Il gatto in noi, 1986

Il perfetto Single, visto che se perfetto e abita da solo e da sola, non tiene animali domestici, scarafaggi, mosche e sorcetti e altri involontari a parte, e resisterà all'egoismo di farne prigioniero uno.
Aldo Busi, Manuale del perfetto Single, 2002

L'animale domestico fa compagnia senza discussione.
Rinaldo Caddeo, Etimologie del caos, 2003

Animali domestici - civile speranza di metamorfosi.
Elias Canetti, Un regno di matite, 1996

Gli animali non mancano mai di naturalezza, tranne che allo stato domestico. 
Malcolm de Chazal, Senso plastico, 1945-1947

Auguro sempre e di cuore a chi abbandona un cane, un gatto o un qualsiasi animale domestico sul ciglio della strada, di patire un'eguale disavventura. Anzi, peggiore. Perché c'è un'aggravante in tutto ciò: un cane, un gatto, o anche una tartaruga, non hanno chiesto spontaneamente asilo in casa nostra, non hanno scelto di vivere con noi ma, al contrario, siamo noi che li abbiamo costretti a stare a casa nostra.
Maurizio Costanzo, Preferisco i cani (e un gatto), 2011

Ogni comodità ha il suo prezzo. La condizione dell’animale domestico si porta dietro quella della bestia da macello.
Ernst Jünger, Trattato del ribelle, 1951

Il primo animale domestico di Adamo dopo la cacciata dal paradiso terrestre fu il serpente.
Franz Kafka, Quaderni in ottavo, 1916/18

Poiché la legge proibisce di tenere in casa animali selvaggi e gli animali domestici non mi danno alcuna soddisfazione, preferisco non sposarmi.
Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

Si potrebbe dire con Letourneau che il primo animale domestico dell'uomo è stata la donna, perché, in condizioni dispari di lotta, essa rimaneva la vinta, ma vinta soltanto dalla forza brutale.
Anna Kuliscioff, Il monopolio dell'uomo, 1894

È vero che ogni animale costituisce un pezzetto di natura, ma non ogni animale è adatto a rappresentare la natura in casa vostra. Gli animali che non dovete comprare si possono distinguere in due grandi categorie: quelli che non potrebbero vivere con voi, e quelli con i quali voi non potreste vivere.
Konrad Lorenz, L'anello di Re Salomone, 1949

Quando si vuole comprare un animale, sulla scelta devono pesare diversi fattori: in primo luogo bisogna sapere ciò che si desidera e ci si aspetta dall'animale stesso; in secondo luogo bisogna tener conto del tempo e delle cure che si è disposti a dedicargli quotidianamente, della minore o maggior resistenza dei nostri nervi ai rumori, del numero di ore che si devono trascorrere fuori casa, e di altre cose del genere.
Konrad Lorenz, L'anello di Re Salomone, 1949

Per me è straordinariamente piacevole, anzi addirittura esaltante pensare che l'antichissimo patto fra uomo e cane sia stato contratto dalle due parti liberamente, senza costrizione alcuna. Tutti gli altri animali prima di divenire domestici sono passati attraverso un periodo di vera e propria cattività, a eccezione del gatto, che però ancor oggi non è un animale domestico in senso stretto.
Konrad Lorenz, L'anello di Re Salomone, 1949

Tutti gli animali domestici sono dei veri e propri schiavi, solo il cane è un amico. Certo, un amico devoto, sottomesso.
Konrad Lorenz, L'anello di Re Salomone, 1949

Quale tipo di selezione esercitata dall'uomo è responsabile di questo imbruttimento degli animali domestici? A questa domanda possiamo rispondere con una certa sicurezza. La gioia del libero movimento, il vigore corporeo e tutti i comportamenti in cui essi svolgono un ruolo importante sono comprensibilmente poco desiderabili in animali allevati per servire come cibo; invece la tendenza alla pinguedine appare desiderabile.
Konrad Lorenz, Il declino dell'uomo, 1983

Gli animali domestici hanno una propria storia che è storia dell'uomo. Se ci interessano le nostre radici, la nostra passata cultura contadina, dobbiamo preoccuparci che questi viventi documenti del nostro passato non s'estinguano. Esattamente come facciamo per i selvatici.
Danilo Mainardi, Del cane, del gatto e di altri animali, 1996

È una viltà senza nome abbandonare un cane per strada. È come se un genitore lasciasse in mezzo a un marciapiede un figlio piccolo. E per giunta bisogna dire che il figlio a volte "capita" senza averlo voluto, ma un cane non capita mai per caso. C'è un atto di volontà nel mettersi in casa un animale domestico che implica una responsabilità purtroppo non sentita da tutti. 
Dacia Maraini, Storie di cani per una bambina, 1996

Puoi tenere un cane, ma è il gatto che tiene le persone, perché i gatti trovano che gli esseri umani siano utili animali domestici.
George Mikes (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Chi tiene un cane (o un gatto) in casa, vive mediamente più a lungo di chi non ne vuole accanto a sé. E non si tratta di una fantasia: è stato infatti clinicamente dimostrato che la compagnia di un simpatico animale domestico ha un effetto calmante, abbassa la pressione sanguigna e riduce quindi il rischio di infarti.
Desmond Morris, Il cane, 1986

Carezzando un gatto, dando una pacca a un cane o coccolando un qualunque animale domestico morbido e peloso si ottiene un effetto rilassante che può curare direttamente alla radice molti dei malanni causati dalla vita che si conduce oggi.
Desmond Morris, Il cane, 1986

Animali domestici, da salotto e simili. C'è qualcosa di più nauseante del sentimentalismo verso piante e animali, da parte di un essere che fin dal principio ha abitato in mezzo a loro come il più furibondo nemico, e che infine pretende anche sentimenti affettuosi nelle sue vittime indebolite e mutilate? Dinanzi a questo genere di «natura» si addice all'uomo soprattutto serietà, supposto che sia un uomo pensante.
Friedrich Nietzsche, Aurora, 1881

Virtù è per loro ciò che rende modesti e mansueti: a questo modo trasformarono il lupo in cane, e l'uomo stesso nel migliore animale domestico dell'uomo.
Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

Avete mai pensato che forse Adamo ed Eva non erano altro che gli animaletti domestici di Dio, cacciati di casa perché non avevano imparato a farla nella sabbietta? Forse gli esseri umani sono solo cuccioli di coccodrillo che Dio ha buttato nel cesso.
Chuck Palahniuk, Ninna nanna, 2002

L’uomo è un animale domestico.
Platone, Il sofista, IV sec. a.e.c.

L’ape non è un animale domestico e neppure selvatico, ma qualcosa di intermedio, una creatura capace di contrarre rapporti con l’uomo senza perdere la propria libertà; o comunque restando sempre in condizioni di riprendersela
Plinio il Vecchio, Naturalis historia (Osservazione della natura), I sec.

Gli animali domestici imparano le cose peggiori in famiglia.
Enzo Raffaele, Aforismi sovrani, 2014

Gli umani sono, come si dice, animali sociali, ma non sono gli unici animali sociali. Quanto più conosciamo gli animali, domestici e non, tanto più ci colpiscono i bisogni e le disposizioni sociali che caratterizzano la loro vita.
Tom Regan, I diritti animali, 1983

Gli animali sono, assai più di noi, soddisfatti per il semplice fatto di esistere; le piante lo sono interamente; gli uomini lo sono secondo il grado della loro stupidità. [...] Questa dedizione totale al presente, propria degli animali, è la precipua causa del piacere che ci danno gli animali domestici.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Il gatto dà l’idea di fingersi un animale domestico per trarre vantaggio da questa comoda posizione; ma il suo atteggiamento sornione tradisce spesso tutta la diffidenza della tigre nei confronti dell’umano, e se avesse le sue stesse dimensioni, probabilmente, all’occasione, non esiterebbe ad azzannarlo.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Gli animali domestici sono costretti a dipendere da noi. Perciò ci perdonano il nostro egoismo. Timidamente ci mostrano una purezza d'animo che noi umani abbiamo perduto.
Jirō Taniguchi, Allevare un cane e altri racconti, 1991

Mi fa piacere vedere gli animali domestici reclamare i propri diritti naturali, perché questo testimonia che non hanno ancora totalmente perduto il vigore e la selvaticità innati
Henry David Thoreau, Camminare, 1863

La funzione vitale che gli animali domestici svolgono in questo mondo non è stata pienamente riconosciuta. Mantengono sane di mente milioni di persone.
[The vital function that pets fulfill in this world hasn't been fully recognized. They keep millions of people sane].
Eckhart Tolle (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L’uomo: il primo animale domestico.
Richard Thurnwald (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Umani e Animali - Allevamento di AnimaliCane - Gatto

Nessun commento: