Autorealizzazione - Frasi e citazioni sul Realizzarsi

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sull'autorealizzazione (in inglese: Self-realization), cioè lo sviluppo e l'espressione delle proprie potenzialità personali, e sul realizzarsi nel lavoro e nella vita in genere. Secondo la definizione di Umberto Galimberti "L'autorealizzazione è la tendenza insita in ogni individuo a realizzare compiutamente le proprie potenzialità, sia dal punto di vista della maturazione psichica ed emotiva, sia dal punto di vista del comportamento esteriore" (Dizionario di psicologia, UTET, 1992).
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul diventare ciò che si è, sulla crescita personale e sul cambiamento interiore. [I link sono in fondo alla pagina].
Non si può non voler diventare tutto ciò che si può diventare: il desiderio
di realizzare le nostre potenzialità innate è insito nella nostra natura.
(Wallace D. Wattles)
Autorealizzazione
© Aforismario

L'incompiuto non è nulla, il caos è la morte, l'inutile è una ruggine, la curiosità una dispersione. Concentrarsi, condensarsi, realizzarsi, ecco la vita utile.
Henri-Frédéric Amiel, Diario intimo, 1839/81 (postumo, 1976/94)

Ogni essere umano viene al mondo con una dotazione unica di potenzialità che aspirano a realizzarsi così come sicuramente la ghianda aspira a diventare la quercia che si porta dentro.
Aristotele (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Molte persone felicemente realizzate hanno considerato almeno una volta il suicidio. Ma ci hanno ripensato.
Richard Bach, Il libro ritrovato, 2004

L'autorealizzazione è un processo di auto-creazione permanente, un'elaborazione del nuovo sé stesso a spese del vecchio.
Nikolai Berdyaev [1]

Voi che leggete queste righe possedete doti di varia natura che normalmente non utilizzate; e uno di questi tesori lasciati inutilizzati è la straordinaria abilità di lodare la gente e suscitare la voglia di realizzare le proprie potenzialità nascoste. Le capacità appassiscono sotto la critica, fioriscono sotto l’incoraggiamento.
Dale Carnegie, Come trattare gli altri e farseli amici, 1936

Realizzare la propria Leggenda Personale è il solo dovere degli uomini.
Paulo Coelho, L'alchimista, 1988

La vita è come un'importante corsa ciclistica, il cui traguardo è costituito dalla realizzazione della leggenda personale: secondo gli antichi alchimisti, questa è la vera missione della nostra venuta sulla Terra.
Paulo Coelho, Sono come il fiume che scorre, 2006

La felicità consiste nella realizzazione dello spirito attraverso il corpo.
Cyril Connolly, La tomba inquieta, 1944

L'essenza della grandezza consiste nella capacità di scegliere la propria personale realizzazione in circostanze nelle quali altri scelgono la follia.
Wayne Dyer, Le vostre zone erronee, 1976

Il nostro atteggiamento deve essere simile a quello del pino di montagna, di cui abbiamo già detto: esso non si irrita quando il suo sviluppo è ostacolato da una pietra, né pianifica i modi in cui potrà aver ragione degli ostacoli; cerca solo di avvertire se debba crescere in una direzione piuttosto che in un'altra, nel senso della pendenza, o nel senso contrario. Come l'albero, dobbiamo cedere a questo quasi impercettibile, ma poderoso impulso - un impulso che deriva dalla tendenza all'unica, creativa autorealizzazione.
Marie-Louise von Franz, in Carl Gustav Jung, L'uomo e i suoi simboli, 1964

È inutile spiare furtivamente gli altri, per individuare il modo in cui si sviluppano le varie personalità, perché ciascuno si trova davanti un compito di autorealizzazione che presenta caratteri di unicità. Se molti problemi umani sono simili, non sono mai identici.
Marie-Louise von Franz, in Carl Gustav Jung, L'uomo e i suoi simboli, 1964

Essere non vuol dire altro che attuazione di potenzialità, autorealizzazione in accordo con la trasformazione.
Erich Fromm, Avere o essere?, 1976

Nella nostra epoca l'amore diventa indispensabile per la propria realizzazione come mai lo era stato prima, e al tempo stesso impossibile perché, nella relazione d'amore, ciò che si cerca non è l'altro, ma, attraverso l'altro, la realizzazione di sé.
Umberto Galimberti, Le cose dell'amore, 2004

La realizzazione di sé è il fattore decisivo per la felicità. Ma per l'autorealizzazione occorre esercitare quella virtù capace di fruire di ciò che è ottenibile e di non desiderare ciò che è irraggiungibile.
Umberto Galimberti, I miti del nostro tempo, 2009

Noi misuriamo la felicità non sulla realizzazione di noi stessi, che è fonte di energia positiva per quanti ci vivono intorno, siano essi familiari, colleghi, conoscenti, ma sulla realizzazione dei nostri desideri, che formuliamo senza la minima attenzione alle nostre capacità e possibilità di realizzazione. Non accettiamo il nostro corpo, il nostro stato di salute, la nostra età, la nostra occupazione, la qualità dei nostri amori, perché ci regoliamo sugli altri, quando non sugli stereotipi che la pubblicità ci offre ogni giorno.
Umberto Galimberti, I miti del nostro tempo, 2009

Gli uomini ignoreranno sempre la loro vera natura finché non lasceranno le donne libere di realizzare la propria personalità.
Indira Gandhi (con Emmanuel Pouchpadass), La mia verità, 1981

La vera vocazione di ognuno è una sola, quella di conoscere se stessi. Uno può finire poeta o pazzo, profeta o delinquente, non è affar suo, e in fin dei conti è indifferente. Il problema è realizzare il suo proprio destino, non un destino qualunque, e viverlo tutto fino in fondo dentro di sé.
Hermann Hesse (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Nella nostra costituzione fisica sonnecchia e giace inutilizzato da qualche parte il seme dell'autorealizzazione che, se risvegliato e messo a frutto, ci condurrà verso vette che non avremmo mai sperato di raggiungere. Come un grande musicista è capace di attingere la composizione musicale più bella dalle corde di un violino, così anche voi potete destare il genio che dorme nel vostro cervello attingendo alla sua forza per innalzarvi ovunque vi conduca l'obiettivo che volete conseguire.
Napoleon Hill, Pensa e arricchisci te stesso, 1938

I falliti hanno un tratto in comune che li contraddistingue: conoscono tutti i trucchi per non avere successo e snocciolano una serie di pretesti, da loro ritenuti a prova di bomba, per giustificare l'incapacità di realizzarsi.
Napoleon Hill, Pensa e arricchisci te stesso, 1938

Il peso della realtà sociale odierna sulla vita dell’uomo medio è tale che ormai predomina il tipo “rassegnato”. Dal momento in cui nasce, l’individuo si sente continuamente ripetere una lezione: c’è un solo modo di farsi strada nel mondo, e cioè rinunciare alla speranza di realizzare pienamente sé stesso.
Max Horkheimer, Eclisse della ragione, 1947

Chiunque avanzi sul cammino dall'autorealizzazione deve inevitabilmente riportare alla coscienza i contenuti del suo inconscio personale, allargando in tal modo in grande misura il campo della sua personalità.
Carl Gustav Jung, La struttura dell'inconscio, 1916

L'impulso e la coazione all'autorealizzazione è una legge di natura e ha quindi una forza invincibile anche se la sua azione, all'inizio, può sembrare insignificante e improbabile.
Carl Gustav Jung, Gli archetipi e l'inconscio collettivo, 1934/54

La mia vita è la storia di un'autorealizzazione dell'inconscio. Tutto ciò che si trova nel profondo dell'inconscio tende a manifestarsi al di fuori, e la personalità, a sua volta, desidera evolversi oltre i suoi fattori inconsci, che la condizionano, e sperimentare se stessa come totalità.
Carl Gustav Jung, Ricordi, sogni, riflessioni, 1961

Cerca di scoprire il disegno che sei chiamato ad essere, poi mettiti con passione a realizzarlo nella vita.
Martin Luther King (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La realizzazione di un uomo non è mai finita.
Claudio Lamparelli, L’arte della serenità, 1997

Soltanto gli imbecilli si sentono realizzati.
Le Corbusier [1]

Noi acquisiamo la sensazione del nostro valore realizzando i nostri talenti, o mantenendo ci occupati, o identificandoci con qualcosa fuori di noi, si tratti di una causa, un leader, un gruppo, le cose che possediamo e così via. Delle tre, la via dell'autorealizzazione è la più difficile, e di solito viene intrapresa quando le altre strade che portano al senso del valore sono più o meno bloccate.
Bruce Lee, Pensieri che colpiscono, 2000 (postumo)

Invece di dedicare la tua vita a realizzare il concetto di come dovresti essere, REALIZZA TE STESSO. Il processo di maturazione non si attua lasciandosi imprigionare dalla concettualizzazione. È necessario pervenire alla realizzazione di ciò che dimora nel nostro più intimo sé.
Bruce Lee, Pensieri che colpiscono, 2000 (postumo)

Ogni uomo deve cercare da solo la realizzazione: nessun maestro può offrirgliela.
Bruce Lee, ibidem

La funzione e il dovere di un essere umano, di un essere umano "di qualità", consistono nel sincero e
onesto sviluppo del proprio potenziale e nell'autorealizzazione.
Bruce Lee, Pensieri che colpiscono, 2000 (postumo)

L'affermazione dell'autorealizzato: Io sono ciò che sono, qui e ora.
Bruce Lee, ibidem

La cosa più importante è l'autorealizzazione, e il mio messaggio personale alla gente è questo: spero che tutti riescano a realizzare sé stessi, non un'immagine di sé. Spero che cerchino dentro sé stessi il modo più onesto per esprimersi.
Bruce Lee, Pensieri che colpiscono, 2000 (postumo)

Smettila di perdere tempo recitando un ruolo o perdendoti dietro ai concetti. Piuttosto, impara a REALIZZARTI, a realizzare il tuo potenziale.
Bruce Lee, ibidem

Dal momento che la vita è un processo in continua evoluzione, si deve fluire in questo processo e scoprire come realizzarsi ed espandersi.
Bruce Lee, Pensieri che colpiscono, 2000 (postumo)

In un certo senso, ogni terapia che ha successo si conclude con un fallimento. Non si raggiunge la propria immagine di perfezione. Il paziente si rende conto che avrà sempre dei difetti. Sa, tuttavia, che la sua crescita non è terminata e che il processo creativo iniziato in terapia è adesso sotto la sua personale responsabilità. Non termina la terapia camminando su una nuvoletta. Chi lo fa è destinato alla ricaduta. Chi invece rimane con i piedi per terra, ha imparato ad apprezzare la realtà e ha sviluppato un atteggiamento creativo verso i problemi che incontrerà. Ha sperimentato la gioia, ma anche il dolore. Se ne va con un senso di auto-realizzazione che comprende il rispetto per la saggezza del suo corpo. ha riguadagnato il suo potenziale creativo.
Alexander Lowen, Il piacere. Un approccio creativo alla vita, 1970

La tua autorealizzazione è il più grande servizio che può rendere al mondo.
[Your own Self-realization is the greatest service you can render the world].
Ramana Maharshi, XX sec.

Le persone che si autorealizzano, distinguono molto più facilmente degli altri ciò che è genuino, concreto e particolare da ciò che è generico, astratto e rubricato. La conseguenza è che essi vivono nel mondo reale della natura più di quanto vivano nel mondo artificiale dei concetti, delle astrazioni, delle aspettative, delle credenze e degli stereotipi, che molti confondono col mondo reale. Perciò essi sono molto più adatti a percepire le cose come stanno anziché i loro desideri, le loro speranze, le loro ansie, le loro teorie e le loro credenze o quelle del loro gruppo culturale. 
Abraham Maslow, Motivazione e personalità, 1954/70

Le persone che si autorealizzano possono essere descritte come persone relativamente spontanee per il loro comportamento ed ancora più spontanee nella vita interiore, nei pensieri, negl'impulsi, ecc. Il loro comportamento è caratterizzato dalla semplicità, dalla naturalezza e dalla mancanza di artificialità o di sforzi di affettazione.
Abraham Maslow, Motivazione e personalità, 1954/70

L'affettazione, !'inganno, l'ipocrisia, la finzione, lo sforzo di impressionare nella maniera convenzionale, tutto questo è assente nelle persone che si realizzano o, almeno, non è presente nel grado ordinario. Poiché tali persone sono in grado di vivere a loro agio anche con i loro difetti, questi finiscono per essere percepiti, soprattutto nell'età matura, non come difetti, ma solo come caratteristiche neutre della persona.
Abraham Maslow, Motivazione e personalità, 1954/70

Nell'autorealizzazione la creatività è “emessa” in modo analogo alla radioattività e pervade tutta la vita, indipendentemente dai problemi, così come una persona allegra “emette” allegria senza proposito o intenzione, e persino senza esserne consapevole. È emessa come la luce del sole; si diffonde ovunque; fa crescere le cose (che sono suscettibili di crescere).
Abraham Maslow, Creatività nella persone autorealizzate, 1959

Che cos'è psicopatologico? Tutto ciò che disturba o impedisce l'autorealizzazione. Che cos'è la psicoterapia e a che cosa serve? Si tratta di mezzi che aiutano a ristabilire la persona sulla via dell'autorealizzazione e dello sviluppo, lungo la linea indicata dalla natura interiore.
Abraham Maslow, Motivazione e personalità, 1954/70

Insegnate alla forza vitale dentro di voi, al vostro essere vitale, a non lamentarsi e ad accettare tutte le condizioni necessarie per una grande realizzazione. Il corpo è un servitore molto resistente, sopporta senza brontolare la tensione delle circostanze come una bestia da soma.
Mère, Colloqui sullo yoga integrale, 1972

Realizzare è meno arduo che realizzarsi.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Le virtù vengono perdendo i tratti dell'abnegazione per assumere quelli della capacità di autorealizzazione. E, come già per gli antichi, la felicità lungi dall'essere concepita come premio della virtù tende a coincidere con il suo esercizio.
Salvatore Natoli, L'edificazione di sé, 2010

Il lavoro domestico è completamente opposto alla possibilità di autorealizzazione umana.
Annie Oakley [1]

Puoi tuffarti nella realizzazione in questo preciso istante. Non c’è alcuna barriera, non c’è mai stata alcuna barriera. Tu sei già quella realizzazione, puoi tuffartici in questo preciso istante.
Osho, Discorsi, 1953/90

Tu sei già ciò che vuoi realizzare. Il fine della tua aspirazione esiste già, presente in te. Qui e ora, in questo preciso istante, tu sei ciò che è noto come divino.
Osho, Discorsi, 1953/90

Noi non ci realizziamo mai. Siamo due abissi – un pozzo che fissa il cielo.
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

Realizzarsi senza adeguarsi è il concetto di creatività.
Carlo Prevale (Aforismi inediti su Aforismario)

Tutti gli esseri umani hanno bisogno di libertà e sicurezza per essere in grado di realizzare completamente le loro potenzialità.
Aung San Suu Kyi (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Mirare alla propria autoirrealizzazione è il modo più sicuro di realizzarsi.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Un uomo realizzato è un uomo finito, ma ci sono fini peggiori.
Giovanni Soriano, ibidem

Un cielo senza Dio è pronto a popolarsi di idoli. L'idolo delle ideologie, l'idolo del potere e del possesso, l'idolo della realizzazione di sé.
Susanna Tamaro, Verso casa, 1999

Amare, comprendere e sentirsi in armonia con tutti gli esseri: questo è il fine del travaglio umano. Sentirsi uno con tutte le cose è la realizzazione cui si deve tendere con tutto se stesso.
Amadeus Voldben (Amedeo Rotondi), Pensieri per una vita serena, 2008 (postumo)

Non si può non voler diventare tutto ciò che si può diventare: il desiderio di realizzare le nostre potenzialità innate è insito nella nostra natura.
Wallace D. Wattles, Tu sei il più grande, 1909

Ogni persona desidera, naturalmente, diventare tutto ciò che è in grado di diventare. Questo desiderio di realizzare le proprie innate potenzialità è intrinseco nella natura umana. Non possiamo fare a meno di voler essere tutto ciò che possiamo essere. Il successo nella vita significa diventare ciò che volete essere.
Wallace D. Wattles, La scienza del diventare ricchi, 1910

L’evoluzione umana è lenta. L’ingiustizia degli uomini è grande. Era necessario che il dolore fosse esaltato come un modo per realizzare sé stessi.
Oscar Wilde, L'anima dell'uomo sotto il socialismo, 1891

Esiste in tutti gli individui un'inclinazione innata alla crescita e all'autorealizzazione.
Irvin Yalom, Teoria e pratica della psicoterapia di gruppo, 1970

Colui che tende a realizzare sé stesso fugga il contatto con l'ignoranza, e moderi il più possibile la gratificazione edonistica dei sensi.
Bhāgavata Purāṇa, ca. VI sec. a.e.c.

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Diventare ciò che si è - Crescita Personale - Evoluzione Personale - Cambiamento Interiore

Nessun commento: