Cometa - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sulle comete, corpi celesti relativamente piccoli, simili agli asteroidi, composti prevalentemente di ghiaccio, tanto da essere denominate "palle di neve sporche". Quando una cometa si trova in prossimità del Sole, si verifica la sublimazione delle sostanze volatili, che causano la formazione della chioma e della caratteristica coda.
Tranne poche eccezioni, le comete erano viste dai popoli dell'antichità come portatrici di sventura. Ma come scrive Bertrand Russell: "Tutte queste superstizioni vennero via via eliminate quando Halley [2] scoprì che almeno una cometa girava attorno al sole in una ellisse prestabilita, come un qualsiasi pianeta, e quando Newton dimostrò che le comete obbediscono alle leggi di gravità. Per qualche tempo nelle università più retrograde si proibì ai professori di parlare di tali scoperte, ma alla fine non si poté nascondere la verità. Oggigiorno sarebbe difficile immaginare un mondo dove tutti quanti, umili e potenti, colti e ignoranti, si preoccupassero delle comete e fossero atterriti dal loro apparire". [Elogio dell'ozio, 1935].
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulle stelle cadenti, il cielo stellato e il sistema solare. [I link sono in fondo alla pagina].
E se la terra avesse solo una vaga idea della paura
che ha la cometa di toccarla! (Karl Kraus)
Cometa
© Aforismario

Come le comete, vi sono esseri che attraversano l'esistenza senza cercare un ordine, un riferimento fisso. Altri, come i pianeti, ruotano attorno ad un centro e sentono di non doversi allontanare da quella sorgente di calore e di luce. Anch'essi passano attraverso alti e bassi, ma perseverano sul buon cammino.
Omraam Mikhaël Aïvanhov, Discorsi, 1938/86

Il popolo ama i prodigi: le comete sono più guardate del sole.
Honoré de Balzac [1]

Quando cala la notte e il buio avanza, quello è il momento in cui tu puoi vedere realmente la cometa, ma se non darai ascolto alla tua voce interiore, allora non sarai in grado di distinguere la verità che affiora davanti a te.
Sergio Bambarén, Stella, 2000

Seguimmo per istinto le scie delle comete, | come avanguardie di un altro sistema solare.
Franco Battiato, No Time No Space, 1985

Cometa. Ottima scusa per rimanere fuori la notte fino a tardi e per ritornarsene a casa ubriachi al mattino.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Scoprire una cometa per tutta la paura della terra e, gravata di essa, mandarla nel deserto del cosmo, una cometa espiatoria.
Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

Il pianeta ha superato cose molto peggiori di noi. Ha superato terremoti, vulcani, tettonica a placche, deriva dei continenti, venti solari, macchie solari, tempeste magnetiche, inversione magnetica dei poli, centinaia di migliaia di anni di bombardamento da parte di comete e asteroidi e meteoriti, inondazioni mondiali, onde anomale, incendi planetari, erosione, raggi cosmici, ere glaciali ricorrenti, e pensiamo che qualche busta di plastica e qualche barattolo di alluminio faranno qualche differenza?
George Carlin, You are all diseased!, 1999

La specie umana ha sentito il bisogno respiratorio di allargare i bronchi e sconfinare oltre i bordi dell'esistenza assegnata. Questo bisogno fu più importante dell'organizzarsi in comunità sociali. I numeri che permettono i calcoli del cielo precedono le legislature, Pitagora viene prima di Pericle e Platone. La scoperta del ciclo di apparizione delle comete e delle eclissi precede la polis. Le regole del triangolo spuntano prima della politica. 
Erri De Luca, Sulla traccia di Nives, 2005

Ci sono persone nelle nostre vite che amiamo, che perdiamo e che desideriamo continuamente. Orbitano attorno ai nostri cuori come la cometa di Halley, attraversando il nostro universo solo una volta, o se siamo fortunati, due volte nella vita.
Jamie Ford (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ciò che è stato scoperto da gran tempo viene sotterrato di nuovo; quanto si diede da fare Tycho Brahe [3] per dimostrare che le comete sono astri normali, come i quali Seneca le aveva già da un pezzo riconosciute!
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Si può affermare che la cometa di Halley è stata la testimone di tutti gli avvenimenti svoltisi sulla terra dalla più remota antichità a oggi. Dunque è comprensibile che abbia meritato tanta attenzione, anche perché ben pochi hanno la fortuna di vederla due volte nella loro vita.
Margherita Hack, L'amica delle stelle, 1998

Le comete lasciano una scia di particelle di polvere lungo la loro orbita. Quando la Terra incrocia l'orbita di una cometa, queste particelle penetrano a grande velocità nella nostra atmosfera dando luogo a una pioggia di meteore. Famosa è la pioggia di meteore che si osserva intorno al 10 agosto, detta «lacrime di San Lorenzo», dovuta alle polveri seminate dalla cometa Swift-Tuttle, e quella del 17 novembre, residuo della cometa Tempel-Tuttle.
Margherita Hack, Vi racconto l'astronomia, 2002

Le comete? Dei sassi cosmici, nient'altro che sassi cosmici.
Margherita Hack [1]

Si può predire l’avvento di un grande poeta, come di una cometa.
Friedrich Hebbel, Diari, 1835/63 (postumo 1885/87)

E se la terra avesse solo una vaga idea della paura che ha la cometa di toccarla!
Karl Kraus, Pro domo et mundo, 1912

I piaceri sensuali hanno lo splendore fugace di una cometa; un matrimonio felice ha la tranquillità di un bel tramonto.
Ann Landers (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Le comete sono come i gatti: hanno la coda e fanno esattamente quello che vogliono.
David H. Levy [1]

Mi vedo come una cometa fiammeggiante, come una stella cadente. Gli altri si fermano, guardano in alto, indicano col dito, trattengono il respiro… ma io non ci sono già più, sono passato rapido come una meteora… e non potranno più dimenticarmi.
Jim Morrison (attribuzione incerta - fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Le scuole dei filosofi sono come le comete: una testa brillante seguita da una coda di detriti.
Piergiorgio Odifreddi, al TEDxPordenone, 2010

Natale. Ho seguito la stella cometa / attraverso valli e deserti... / perché il mio cuore mi diceva così… / Ho seguito la stella cometa / perché cercavo di capire... / E adesso, su Marte, da solo / che cazzo faccio?
Flavio Oreglio, Poesie catartiche, 2003

Caos, distruzione, imponderabilità. Il nostro universo è un posto pericoloso. Il nostro sistema solare conta centinaia e centinaia di asteroidi e comete, che sono una continua minaccia per la Terra. [...] La Terra è già stata colpita in passato e verrà colpita ancora. L'interrogativo è: noi saremo pronti o no?
James Preston (Kirk Acevedo), in Paul Ziller, Missione Mercurio, 2011

HalIey. Nome d'una celebre cometa periodica, così detta dal suo scopritore. Nel 1910 doveva provocare la fine del mondo, e ci furono delle persone che si uccisero preventivamente dalla paura, recando così un pregevole contributo alla storia della stupidità umana.
Renzo Sertoli Salis, Dizionario delle idee sbagliate, 1955

Il genio entra nel suo tempo come una cometa nelle orbite dei pianeti, al cui ordine ben regolare e calcolabile il suo corso completamente eccentrico è estraneo.
Arthur Schopenhauer, Il mondo come volontà e rappresentazione, 1819

Un esempio grandioso della miserabile soggettività degli uomini − onde essi riferiscono tutto quanto a se stessi, e da ogni pensiero ripiegano senz'altro e immediatamente su di sé − è fornito dall'astrologia, la quale riporta al meschino individuo il corso dei grandi corpi celesti, e così pure mette in collegamento le comete del cielo con gli affari e le sciocchezze terrene.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

La cometa è una stella coi capelli sciolti.
Ramón Gómez de la Serna, Greguerías, 1917/60

Non si vedono comete quando muoiono poveri mendichi; i cieli stessi annunciano col fuoco la morte dei potenti.
[When beggars die, there are no comets seen; the heavens themselves blaze forth the death of princes].
William Shakespeare, Giulio Cesare, ca. 1599

Al tempo dell’antica Roma, nell'era sua più illustre e più gloriosa, non molto prima che cadesse ucciso l’onnipotente Giulio, si videro le tombe scoperchiate, e i lor morti trascorrer per le strade urlando, avvolti nei loro sudari; e attraversar tutto l’arco del cielo stelle con lunghe code fiammeggianti, e sangue nelle stille di rugiada, e disastri nel sole; e l’umido astro sotto il cui influsso è il regno di Nettuno, ammalarsi per causa d’un eclisse, come già fosse il giorno del Giudizio. Spesse volte in passato cielo e terra hanno offerto di simili prodigi ai nostri climi e alle nostre genti come preavviso di crudeli eventi, come tante avanguardie annunciatrici d’imminenti destini…
William Shakespeare, Amleto, 1602

C'è chi attraversa la vita come una cometa | e ci fa illudere che ci sia una meta.
Stadio, Gaetano e Giacinto, 2011

La cometa [di Halley] sta per catturare la Terra, annientare il mondo, e distruggere tutte le conseguenze materiali della mia attività e delle attività di tutti. Ciò prova che tutte le attività materiali, e le loro presunte conseguenze materiali, sono prive di senso. Solo ha un senso l'attività spirituale...
Lev Tolstoj, Diari, 1928/58 (postumo)

La Curiosità, proprietà connaturale dell'uomo, figliuola dell'ignoranza, che partorisce la Scienza, all'aprire che fa della nostra mente la Maraviglia, porta questo costume: ch'ove osserva straordinario effetto in natura, come cometa, parelio, o stella di mezzodì, subito domanda, che tal cosa voglia dire o significare. 
Giambattista Vico, Degnità della Scienza nuova, 1725/44

Perché sono tutti in preda all'ansia? E va bene, c'è una cometa. E allora? Brucerà nella nostra atmosfera e qualunque cosa rimarrà di essa, non sarà più grande della testa di un chihuahua.
Homer Simpson, in Matt Groening, I Simpson, 1989/...

Le comete... gli iceberg del cielo!
Zapp, in David X. Cohen e Matt Groening, Futurama, 1999-2013

− Aspettate, dove lo troviamo il ghiaccio?
− Che cosa? Ah, la cometa di Halley naturalmente... L'unica risorsa sufficiente di cubetti di ghiaccio senza scarafaggi dentro...
Fry e Fansworth, in David X. Cohen e Matt Groening, Futurama, 1999-2013

Proverbi sulle Comete
  • Cometa annata poco lieta.
  • Cometa porta sulla terra o peste o fame o guerra.
  • La stella cometa porta per sette anni una coda di peste e di malanni.
Anche se il cielo è buio, la cometa si vede sempre.
Proverbio palestinese

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Edmond Halley (1656-1742): è stato un astronomo, matematico e fisico inglese, il cui nome è legato alla più famosa e brillante delle comete periodiche provenienti dalla Fascia di Kuiper: la cometa di Halley.
  3. Tycho Brahe (1546-1601), è stato un astronomo e astrologo danese. [Cfr. citazione di Goethe].
  4. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Stelle - Stelle CadentiCielo stellato - Sistema Solare

Nessun commento: