Enigmistica - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sull'enigmistica, cioè l'attività di comporre e risolvere enigmi, sciarade, anagrammi, rebus e altri giochi enigmistici.
Secondo la definizione del giornalista ed enigmista Giampaolo Dossena, l'enigmistica è "l'arte di comporre e risolvere enigmi o indovinelli di vario tipo. L'esposto dell’indovinello può essere formulato sia con parole (spesso in versi) sia con immagini (rebus); si distingue pertanto una enigmistica letteraria o poetica da una enigmistica grafica o figurata. A vari giochi gli enigmisti italiani danno il nome del gioco di parole che ne costituisce la 'soluzione': anagramma, bifronte, bisenso, cambio, cambio d’accento, falso derivato, palindromo, scambio, scarto, sciarada, spostamento, spostamento dell’accento, zeppa. In tutti i casi, tranne che per il bisenso, nell'intestazione è indicato il numero di lettere della parola o delle parole in gioco". [Dizionario dei giochi con le parole, Vallardi, 1994].
Secondo la definizione di Giuseppe Aldo Rossi: "L'enigmistica è ovviamente l'arte di comporre o risolvere enigmi, a scopo di puro diletto o di provocazione intellettuale. Particolare suo contrassegno una sorta di tacita complicità, sconosciuta a ogni altro tipo di competizione, che si instaura automaticamente tra autore e solutore, per cui il primo non si rivela un grintoso avversario del secondo, ma anzi ne auspica la vittoria. Se non altro, perché venga riconosciuta e apprezzata la corretta stesura in senso tecnico del proprio gioco: soltanto un gioco mal costruito infatti non consente soluzione". [Enigmistica, Hoepli, 2001].
In Italia, la Settimana Enigmistica, rivista fondata a Milano nel 1932, è considerata il capostipite e il modello, anche per la difficoltà e la varietà dei giochi proposti, delle pubblicazioni italiane di enigmistica.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'enigma, il rebus, il puzzle, i problemi e le soluzioni. [I link sono in fondo alla pagina].
L'enigmistica mi eccita e mi distende. È la difficoltà di una sfida cercata,
un ostacolo da superare gettando l'immaginazione
e la fantasia oltre le parole. (Giorgio Faletti)
Enigmistica
© Aforismario

Le poesie si fanno col corpo e quando si ha un corpo che ci fa vivere come se un medico ci avesse diagnosticato un’ora di vita, non c’è altro che la poesia. Difficile immaginare un agonizzante che chieda di leggere un romanzetto o di annerire le caselle della settimana enigmistica.
Franco Arminio, Miniature, 2002

C’è una caratteristica comune a tutti gli dei, a tutte le divinità e anche ai profeti di ogni epoca e di ogni terra: quell'irrefrenabile passione per l’enigmistica.
Paolo Bianchi, Lampi, 2017

Svelare un enigma, trovare la soluzione di una sciarada, non significa forse cercare di scoprire qualcosa di nascosto e non è questo una specie di sforzo analogo alla ricerca scientifica?
Louis de Broglie, Sui sentieri della Scienza, 1960

Mi accanivo sugli schemi dei cruciverba, dei rebus, di anagrammi e di crittografie. Se non li risolvevo non guardavo la soluzione pubblicata nel numero seguente. Lasciavo i vuoti alle spalle e proseguivo. Oggi credo che l’enigmistica sia una buona scuola di scrittura, addestra all'esattezza del vocabolo che deve corrispondere alla definizione richiesta. Esclude quelle affini e l’esclusione è gran parte del vocabolario di chi scrive storie. L’enigmistica mi ha fornito la dote giocoliera necessaria alle parole. Quello che credevo allora un vizio solitario è stato invece l’officina meccanica della lingua.
Erri De Luca, I pesci non chiudono gli occhi, 2011

Diffusa in culture antiche e moderne, a vari livelli (infantili, popolari letterari; con scopi di intrattenimento, o didattici, o magico-religiosi) l’enigmistica occupa oggi un posto ampio e preciso in molti paesi, soprattutto sotto forma di parole incrociate. La produzione di parole incrociate e di altri giochi enigmistici risponde ai criteri di industrializzazione avanzata dei mezzi di comunicazione di massa.
Giampaolo Dossena, Dizionario dei giochi con le parole, 1994

Il consumo di parole incrociate e di altri giochi enigmistici (che potrebbe avvenire a livello di coppia o di gruppo) è ridotto prevalentemente a pratica solitaria: l’enigmistica è un tipico palliativo e incentivo alla solitudine, paragonabile ai più recenti giochi elettronici.
Giampaolo Dossena, Dizionario dei giochi con le parole, 1994

Nella storia letteraria italiana l’enigmistica ha avuto un rilievo particolare. In chiave enigmistica fu letto il poema di Dante Alighieri. Leon Battista Alberti fondò la moderna crittografia come scrittura convenzionale segreta; Leonardo da Vinci elaborò giochi analoghi a quelli che poi si sarebbero chiamati rebus.
Giampaolo Dossena, Dizionario dei giochi con le parole, 1994

La mia collezione della Settimana enigmistica è in ottimo stato. Chi risolve settimana per settimana questo o quel gioco nella mia famiglia usa matite ben temperate con mina morbida. Già più volte ho cancellato con la gomma le soluzioni e ho potuto rifarmi i vari giochi come se fossero nuovi. Dopo anni o decenni ce li si dimentica infatti totalmente. Dovessero cessare le pubblicazioni della Settimana enigmistica, io avrei pur sempre la mia copia “fresca di stampa” ogni week-end, o anche tutti i giorni.
Giampaolo Dossena, Dizionario dei giochi con le parole, 1994

Tutti gli enigmi sono semplici, dopo che sai la risposta.
Giorgio Faletti, Io uccido, 2002

L'enigmistica mi eccita e mi distende. È la difficoltà di una sfida cercata, un ostacolo da superare gettando l'immaginazione e la fantasia oltre le parole. La soluzione talvolta arriva subito, talvolta mai. Come in tutte le cose della vita, che dell'enigma ha fatto il suo concetto basilare.
Giorgio Faletti, Appunti di un venditore di donne, 2010

O la «Settimana Enigmistica» provoca emicranie, oppure mi sta facendo diventare così intelligente che il mio cervello rischia di esplodere.
Ermanno Ferretti, Per chi suona la campanella, 2011

Capivo quell'enigma finché non è stato risolto.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

Uno che aveva difficoltà persino a unire i punti in Che cosa apparirà della "Settimana Enigmistica".
Luciana Littizzetto, Rivergination, 2006

E uscita la nuova Settimana Enigmistica: Edizione facilitata per i tutori dell’ordine.
Marcello Marchesi, Il malloppo, 1971

Anche per l’enigmistica, come già per il surrealismo, è possibile stabilire un collegamento paradossale con la religione. Anzitutto, «divinare» è una forma di «indovinare»: se ha la stessa radice di «divino», un motivo ci sarà. Inoltre, gli enigmi abbondano nei testi sacri, dai Veda alla Bibbia: anzi, per i cabalisti e i razionalisti, i testi sacri sono tutti un enigma! Infine, per i credenti, le profezie e i misteri della fede sono ineffabili manifestazioni linguistiche dell’indicibile, a cui adeguarsi senza capire. Insomma, come riassumeva Samuel Beckett, in maniera forse un po’ blasfema: In the beginning was the Cross-Word, «In principio era il Cruciverba». O, se si preferisce, «In principio era la Parola Crociata». Detto altrimenti: enigmistica, che passione!
Piergiorgio Odifreddi, C'era una volta un paradosso, 2001

Degli enigmi, diremo solo che i più difficili e profondi non sono certo quelli della mitologia o dell'enigmistica, ma quelli della natura, ai quali la scienza cerca di rispondere.
Piergiorgio Odifreddi, Il matematico impertinente, 2005

Le facoltà mentali che si definiscono analitiche non sono in se stesse molto facilmente analizzabili. Le possiamo apprezzare soltanto dai loro risultati. Quello che ne sappiamo è che per chi le possegga al massimo sono una delle più vive fonti di piacere. Come l'uomo forte gode della sua forza fisica e si compiace durante gli esercizi che mettono in azione i muscoli, così l'analitico coglie il suo momento di gloria in questa attività mentale la cui funzione è risolvere. Trae godimento anche dalle più banali occasioni in cui possa impegnare il proprio talento. Va pazzo per gli enigmi, i rebus e i geroglifici; in ogni soluzione dispiega una capacità di acume che per la gente comune assume le proporzioni del miracolo. I risultati ricavati genialmente dallo spirito e dall'essenza del metodo, hanno, in realtà, tutto l'aspetto dell'intuizione.
Edgar Allan Poe, I delitti della Rue Morgue, 1841

Credo, che sia improbabile che l'ingegno umano possa inventare un enigma di cui lo stesso ingegno umano non possa, con paziente applicazione, venire a capo.
Edgar Allan Poe, Lo scarabeo d'oro, 1843

[L'enigmistica è una] sfida con sé stessi e le proprie competenze solutorie, e l'antagonista da battere è l'emittenza creativa dell'enigma stesso.
Romana Rutelli (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ogni persona di talento è come la «settimana enigmistica»: «vanta innumerevoli tentativi di imitazione».
Giuseppe Valente, Aforismi senza "ismi", 2011

Di una risposta che non si può formulare non può formularsi neppure la domanda. L'enigma non c'è. Se una domanda può porsi, può pure aver risposta.
Ludwig Wittgenstein, Tractatus logico-philosophicus, 1921

Il social network è l'evoluzione della settimana enigmistica: tiene la mente allenata, giochi con le parole e te lo porti in bagno.
Anonimo

Sono brava con l'enigmistica, non altrettanto con gli uomini enigmatici.
Anonima

"Tu mi completi".
La settimana enigmistica

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: EnigmaRebus - Puzzle - Problemi e Soluzioni

Nessun commento: