Mezzanotte - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sulla mezzanotte (corrispondente alle ore 24). Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla notte, l'alternarsi del giorno e della notte e l'insonnia. Inoltre, nella sezione "Frasi utili", trovi una raccolta di frasi per augurare la buonanotte. [I link sono in fondo alla pagina].
Venne la mezzanotte, e nei profondi solchi scavati dalle tenebre,
il cielo gettò i semi del giorno successivo. (Kahlil Gibran)
Mezzanotte
© Aforismario

Rientrai a casa e mi misi a scrivere. «È mezzanotte; la pioggia batte sui vetri.» Non era mezzanotte. Non pioveva.
[Then I went back into the house and wrote, It is midnight. The rain is beating on the windows. It was not midnight. It was not raining].
Samuel Beckett (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Oggi si torna all’ora legale. A mezzanotte in punto ho fatto girare le lancette dell’orologio. Era mezzanotte ed ecco, di colpo è l’una: l’ora più bella che ho passato quest’anno.
Romano Bertola, Le caramelle del diavolo, 1991

Cenerentola ballò tutta la sera col Principe, volteggiò instancabile, rapita dalla musica, per le grandi sale della reggia, riflettendosi nelle alte specchiere come una farfalla azzurra. A mezzanotte era sudata come una cavalla.
Romano Bertola, Le caramelle del diavolo, 1991

Nessun problema è mai stato risolto a tarda notte. La mezzanotte è per rimpianti.
Holly Black (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

A mezzanotte la volta del cielo è disseminata di stelle, simili a isole di luce in un oceano sospeso sulle nostre teste, chi può contemplarle e ritorcere lo sguardo sulla terra, senza provare un triste rimpianto e senza desiderare le ali per spiccare il volo e confondersi fra splendori immortali?
George Gordon Byron (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

A mezzanotte sai / che io ti penserò / ovunque tu sarai sei mia. / E stringerò il cuscino fra le braccia / mentre cercherò il tuo viso / che splendido nell'ombra apparirà. / Mi sembrerà di cogliere / una stella in mezzo al ciel / così tu non sarai lontano / quando brillerai nella mia mano. / Ma non vorrei che tu / a mezzanotte e tre / stai già pensando a un altro uomo / mi sento già sperduto / e la mia mano dove prima tu brillavi / è diventata un pugno chiuso, sai. / Cattivo come adesso non lo sono stato / e quando mezzanotte viene / se davvero mi vuoi bene / pensami mezz'ora almeno / e dal pugno chiuso / una carezza nascerà.
Adriano Celentano, Una carezza in un pugno, 1968

Dopo mezzanotte comincia l'ubriacatura delle verità perniciose.
[Après minuit commence la griserie des vérités pernicieuses].
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Mezzanotte. Limite del lavoro duro e dei piaceri onesti. Tutto quello che si fa al di là è immorale.
[Minuit : Limite du bonheur et des plaisirs honnêtes ; tout ce qui se fait au-delà est immoral].
Gustave Flaubert, Dizionario dei luoghi comuni, 1850/80 (postumo 1913)

La mezzanotte suona sempre in maniera diversa rispetto a un'altra ora.
[Minuit sonne toujours autrement qu'une autre heure].
Xavier Forneret, Senza titolo, 1838

Ricordo la prima volta che sono andato a prendere una ragazza a casa sua. Suo padre mi disse: «Fai in modo di riaccompagnare mia figlia a casa prima di mezzanotte.» «Non si preoccupi», dissi io, «se mi accorgo che non batto chiodo la riaccompagno a casa per le dieci.»
Stevie Ray Fromstein (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Venne la mezzanotte e, nei profondi solchi scavati dalle tenebre, il cielo gettò i semi del giorno successivo.
Kahlil Gibran, Segreti del cuore, 1947 (postumo)

Quando cala il vespro, ed io ritorno e mi stendo sul mio giaciglio di spine e piume, strani pensieri mi seducono, insieme paurosi e gioiosi, e i desideri mi assediano con dolori e diletti. Quando è mezzanotte, le ombre di trascorse età piombano su di me, e spiriti di obliate terre mi visitano e mi guardano: ed io anche li guardo, e parlo a loro e chiedo di antichi fatti, ed essi mi rispondono con cortesie e sorrisi. Ma quando vorrei poi afferrarli e trattenerli, essi mi sfuggono e si dissolvono come fumo nell'aria.
Kahlil Gibran, Il poeta, in Poesie in prosa, 1934 (postumo)

La mezzanotte sembra parlare a bassa voce.
Anne Godillon Barratin, Da voi a me, 1892

Un poeta mette una pistola sul tavolo, vuole spararsi se non avrà composto una poesia entro mezzanotte.
Friedrich Hebbel, Diari, 1835/63 (postumo 1885/87)

Chiunque vada a letto prima di mezzanotte è un mascalzone.
[Whoever thinks of going to bed before twelve o'clock is a scoundrel].
Samuel Johnson, in James Boswell, Vita di Samuel Johnson, 1791

Non sai che giungerà l’ora della mezzanotte in cui ognuno dovrà smascherarsi? Credi che si possa sempre scherzare con la vita? Credi che si possa di nascosto sgattaiolar via un po’ prima della mezzanotte per sfuggirla?
Søren Kierkegaard, Aut-Aut, 1843

Nessuno vuole bene ad un clown a mezzanotte.
Stephen King, La storia di Lisey, 2006

A volte non c'è posto più oscuro dei nostri pensieri, la mezzanotte senza luna della mente.
Dean Koontz (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Cominciando da oggi, tratta chiunque incontri come se stesse per morire entro mezzanotte. Elargisci tutte le cure, la gentilezza e la comprensione di cui sei capace, e fallo senza pensare a qualsiasi ricompensa. La tua vita non sarà mai più la stessa.
Og Mandino (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Tutti i nostri incontri / si sono svolti nel segno affannoso / della Zucca / perché anche alle sei del pomeriggio / o alle undici e un quarto di mattina / mancava sempre un minuto a mezzanotte.
Michele Mari, Cento poesie d'amore a Ladyhawke, 2007

Se ti pensa a mezzanotte non ha perso la scarpetta, ma ha ritrovato il cuore.
Mirko Sbarra, Come battiti del mare. 2017

In una compagnia chiassosa, e alla luce di molte candele, la mezzanotte non si presenta come l'ora dei fantasmi. Tale invece è il caso per la mezzanotte tenebrosa, tranquilla e solitaria. Già per istinto noi temiamo allora il verificarsi di apparizioni, che si presentano come totalmente esterne, per quanto la loro causa prossima risieda in noi: noi temiamo così propriamente soltanto noi stessi. Chi teme il presentarsi di tali apparizioni, in realtà fa compagnia a sé stesso.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Un salotto di otto o dieci persone, di cui tutte le donne abbiano avuto amanti, in cui la conversazione è gaia, in cui si prende un punch leggero a mezzanotte e mezzo, è il luogo dove mi trovo meglio.
Stendhal [1]

Devi imparare che se ancora non ce l'hai fatta per mezzanotte, è probabile che non ce la farai; e se ce la farai, non ne varrà la pena.
Casey Stengel [1]

Un ottimista rimane alzato fino a mezzanotte per vedere l'arrivo del nuovo anno. Un pessimista rimane alzato per accertarsi che il vecchio anno se ne vada via.
William "Bill" Vaughan, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

− Oh, è come un sogno! Un sogno meraviglioso divenuto realtà... 
− Eh sì, mia cara! Ma, come tutti i sogni... be', ho timore che non potrà durare a lungo. Solo fino a mezzanotte, e poi... 
− Mezzanotte? Oh, grazie! 
− No, no, no, aspetta un momento! Non dimenticarti, piccola, che a mezzanotte precisa l'incanto finirà, e tutto tornerà come era prima. 
− Oh, sì, capisco... è molto più di quanto osassi sperare!
− Oh, Dio ti benedica, cara!
Cenerentola e Fata Smemorina, in Cenerentola, 1950

Più buio della mezzanotte non può essere.
Proverbio

Chi sbadiglia prima delle sei va a letto dopo mezzanotte.
Proverbio canadese

Le porte dell'inferno sono sempre aperte, anche a mezzanotte.
Proverbio slovacco

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Notte - Giorno e Notte - InsonniaFrasi di Buonanotte

Nessun commento: