Vagabondaggio - Frasi e citazioni sul Vagabondare

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sul vagabondare e il vagabondaggio, inteso come il vagare da un luogo a un altro senza una meta precisa. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sui vagabondi, il viaggiare, il passeggiare e il camminare
Vagabondare ristabilisce l’armonia originale che esisteva
una volta tra l’uomo e l’universo. (Anatole France)
Vagabondaggio
© Aforismario

Punta a conquistare la luna. Se non ci sarai riuscito, avrai vagabondato tra le stelle.
Lester Brown (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Uno dei fondamenti resta il vagabondaggio. La vita estetica lo reclama come pilastro: senza vagabondaggio non c'è bellezza. Un viaggio non organizzato, senza mete se non quelle scelte al momento, alloggi casuali, pasti liberi e scarsi, è molto più bello di uno programmato. Le letture non organizzate, assolutamente disordinate (leggere di tutto, dove capita, quando capita, nei momenti meno opportuni, senza seguire alcuna linea specialistica), sono molto più belle di quelle programmate dallo studio e dalla specializzazione. Conoscere una città secondo un metodo del tutto slegato, senza meta, senza guida e - soprattutto - senza mai mettere il naso negli orrori detti "musei" è molto più bello che conoscerla al seguito di un imbecille armato di guida turistica e di senso pratico. Alla base della vita estetica sta la fuga, il vagabondaggio, la peregrinazione (non il pellegrinaggio), l'absence (cioè il ritrarsi dall'impegno, dalla "presenza'). Pietà per chi non li conosce: non conoscono la bellezza della vita.
Antonio Castronuovo, Se mi guardo fuori, 2008 

Vivere in una sola terra è prigionia, scorrazzare in tutti i paesi un esaltante vagabondaggio.
John Donne (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il posto dove si va ad abitare non è così importante... Io stesso ho vagabondato costantemente da un posto all'altro, straniero ovunque... L'ideale di un uomo come me è di sentirsi a casa in qualunque posto.
Albert Einstein, lettera a Max Born, 1920

Vagabondare ristabilisce l’armonia originale che esisteva una volta tra l’uomo e l’universo.
Anatole France (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Vivere nel mondo senza avere consapevolezza del suo significato è come vagabondare in una immensa biblioteca senza neppure toccare un libro.
[To live in the world without becoming aware of the meaning of the world is like wandering about in a great library without touching the books].
Manly Palmer Hall, su Horizon, 1949

La vita errabonda vera e propria, quella che io amo, il vagare senza meta, i riposi assolati, il vagabondaggio affrancato. Ho una particolare propensione a vivere di ciò che ho nel tascapane e ad andarmene con i pantaloni sfilacciati.
Hermann Hesse, Vagabondaggio, 1920

Noi viandanti siamo tutti così. La nostra smania di vagabondaggio e di vita errabonda è in gran parte amore, erotismo. Il romanticismo del viaggio è per metà nient'altro che attesa dell'avventura.
Hermann Hesse, Vagabondaggio, 1920

Nel nostro vagare non cerchiamo la meta, ma solo il godimento del vagabondaggio per se stesso, l'essere in cammino.
Hermann Hesse, Vagabondaggio, 1920

Se volete che una coincidenza significativa cambi la storia della vostra vita, vagabondate a caso per il mondo e siate pronti ad accogliere qualsiasi cosa la vita vi offra.
Robert H. Hopcke (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Meglio dormire libero in un letto scomodo che dormire prigioniero in un letto comodo. 
Jack Kerouac, I vagabondi del Dharma, 1958

Il mondo è quasi infinito e io sono un ottimo navigatore. […] In fondo non sarà un grande sacrificio perché la mia indole mi spinge alla avventura, al vagabondaggio, alla scoperta di terre e genti lontane, portato dai venti e dalla fortuna amica.
Luigi Malerba, Itaca per sempre, 1997

Il turismo è una forma di vagabondaggio, senza scopo.
Guido Morselli, Diario, 1938/73 (postumo 1988)

Non esiste una formula di quanto uno spirito necessita per la sua nutrizione; ma se il suo gusto è rivolto all'indipendenza, a un veloce andare e venire, al vagabondaggio, ad avventure, forse, di cui soltanto i più rapidi sono capaci, allora egli preferisce vivere libero con poco da mangiare, piuttosto che non libero e rimpinzato.
Friedrich Nietzsche, La gaia scienza, 1882

Perché vuoi combattere contro il labirinto? Assecondalo, per una volta. Non preoccuparti, lascia che sia la strada a decidere da sola il tuo percorso, e non il percorso a farti scegliere le strade. Impara a vagare, a vagabondare. Disorientati. Bighellona. 
Tiziano Scarpa, In gita a Venezia con Tiziano Scarpa, 1998/2003

Chi vuol essere dappertutto, non sta in nessun luogo. Chi passa la vita in un continuo vagabondaggio, troverà molti ospiti, ma nessun vero amico.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

La vita, senza una meta, è vagabondaggio.
Lucio Anneo Seneca, ibidem

Finché ignorerai quello che devi schivare o cercare, quello che è necessario o superfluo, quello che è giusto o ingiusto, quello che è onesto o disonesto, il tuo non sarà un viaggio, ma un vagabondaggio. Questo vagare senza meta non ti sarà di alcun vantaggio; porti infatti con te le tue passioni e ti seguono i tuoi malanni. Oh, se ti seguissero soltanto! Almeno resterebbero dietro. In realtà li porti con te, non li precedi. Perciò non c’è luogo ove tu non ti senta da essi ugualmente oppresso e angustiato. Chi è malato deve cercare la medicina, non un nuovo paese.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Le fluttuazioni dell'industria attirano, quando essa è prospera, un gran numero di operai che, nei momenti di crisi, si trovano senza lavoro. Vediamo così che il vagabondaggio, che nasce dall'ozio, e il furto, che il più delle volte è la conseguenza del vagabondaggio, sono i due delitti che nello stato attuale della società conoscono la progressione più rapida.
Alexis de Tocqueville (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Vagabondi - Viaggiare - Passeggiare - Camminare

Nessun commento: