Contestazione - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sulla contestazione e sul contestare un'affermazione. La contestazione è una manifestazione di protesta e di aperta critica nei riguardi di persone, istituzioni o sistemi politici, economici e sociali. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla protesta, il dissenso, la disobbedienza civile, la ribellione e la rivolta. [I link sono in fondo alla pagina].
Se si vuole davvero cambiare qualcosa, bisogna cominciare a cambiare
sé stessi, andare contro sé stessi fino in fondo. Il massimo
impegno civile è l'auto-contestazione. (Carmelo Bene)
Contestazione
© Aforismario

Se si vuole davvero cambiare qualcosa, bisogna cominciare a cambiare sé stessi, andare contro sé stessi fino in fondo. Il massimo impegno civile è l'auto-contestazione.
Carmelo Bene, su L'Europeo, 1968

Il silenzio è uno degli argomenti più difficili da contestare.
Josh Billings (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Se i fatti sono contro di te, contesta la legge. Se la legge è contro di te, contesta i fatti. Se i fatti e la legge sono contro di te, strilla come un dannato.
Arthur Bloch, Regola della Legge, La legge di Murphy III, 1982

L’arte contesta il reale ma non vi si sottrae.
Albert Camus, L'uomo in rivolta, 1951

Nel gran libro dell'esperienza avevo imparato che non bisogna riflettere sulle grandi imprese ma eseguirle senza contestare alla fortuna l'impero che essa ha sulle azioni umane.
Giacomo Casanova, Storia della mia vita, 1789/98 (postumo, 1825)

La rivoluzione e la ribellione, la defezione e la protesta, la rivolta e l’ammutinamento, l’antagonismo e il disaccordo, l’insubordinazione e la sedizione, lo sciopero e la disobbedienza, la resistenza e il sabotaggio, la contestazione e la sollevazione, la guerriglia e l’insurrezione, l’agitazione e il boicottaggio: sono tutte figure proteiformi del dissenso, espressioni plurali che trovano il loro fondamento nell'unica matrice del «sentire altrimenti» rispetto all'ordine, al potere, al discorso dominante.
Diego Fusaro, Pensare altrimenti. Filosofia del dissenso, 2017

Le contraddizioni sociali sono sostituite, con le grammatiche orwelliane del pensiero unico, dai «disagi dell’individuo» che non sa adattarsi alle geometrie dell’esistente: in caso di dissidio con quest’ultimo, è se stessi che occorre cambiare, non il mondo sociopolitico. La ribellione e la contestazione corale del sistema oggettivamente ingiusto cedono il passo al piú frustrante senso di impotenza soggettivo o, ancora, alla colpevolizzazione inflitta dall'individuo a se stesso.
Diego Fusaro, Pensare altrimenti. Filosofia del dissenso, 2017

Bisogna parlare come si parla quando si fa testamento: meno parole, meno contestazioni. 
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Mentre le dittature di ogni colore sorgono sempre dall'ambizione di modificare la natura umana (perciò sono tutte bigotte), [le democrazie] si accontentano di prenderla così com'è, rinunciando alla pretesa di contenerne i vizi e cercando solo di limitarne gli orrori. Per questo la democrazia liberale è contestata dai giovani, che sognano un mondo migliore, e difesa dagli adulti, che hanno smesso di illudersi.
Massimo Gramellini, su La Stampa, 2003

Un avvocato difensore non può fare a meno di contestare tutto. Cavillare è per lui una seconda natura. Ed è anche redditizio.
John Grisham, L'uomo della pioggia, 1995

Per più di uno contestare è un comodo surrogato del pensare.
Peter Horton (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ci sono cose che è del tutto assurdo prendere sul serio, ma contestare la loro importanza significa essere ciechi.
Milena Jesenská, Tutto è vita, 1984 (postumo)

Quando il popolo è in agitazione, non si capisce in che modo possa tornarvi la calma; e quando è tranquillo, in che modo possa allontanarsene.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Regolati come se ognuna delle tue parole debba esserti contestata, e nemmeno da un avversario, da un nemico.
Mattia Limoncelli, Un mondo in frantumi, 1936

Quando i ferri si sono arroventati in una contestazione che poi risulta fiacca e sbagliata, si rivoltano gli stessi, tanto per non farli raffreddare, contro obbiettivi che sono addirittura colpevoli d'essere innocenti. La prepotenza è la colla del gregge.
Fausto Melotti, Linee, 1975/78

I vecchi leaders della contestazione politica sono passati alla contestazione ecologica: da "falce e martello" a "felce e mirtillo".
Vittorio Messori (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Come la molteplicità dei trattati fra i principi non fa altro che moltiplicare le occasioni e i pretesti di guerra, così, nella vita civile, la molteplicità delle leggi non fa altro che dar adito a contestazioni da parte dei singoli individui.
Charles-Louis de Montesquieu, I miei pensieri, 1716/55 (postumo 1899/01)

Molte istituzioni degenerate e contestate andrebbero abolite per provare la loro insostituibilità.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Basta ai giovani contestatori staccarsi dalla cultura, ed eccoli optare per l'azione e l'utilitarismo, rassegnarsi alla situazione in cui il sistema si ingegna ad integrarli. Questa è la radice del problema: usano contro il neocapitalismo armi che in realtà portano il suo marchio di fabbrica, e sono quindi destinate soltanto a rafforzare il suo dominio. Essi credono di spezzare il cerchio, e invece non fanno altro che rinsaldarlo.
Pier Paolo Pasolini, Saggi sulla politica e sulla società, 1999

Quando un ostinato comincia a contestare qualcosa, la sua mente si chiude a tutto ciò che la può illuminare. La contestazione, per giusta che sia, lo irrita e sembra che tema di trovar la verità.
Madeleine de Souvré de Sablé, Massime, 1678 (postumo)

Spesso si contesta quello che non si capisce e solo perché non lo si capisce.
Mario Vassalle, Polvere di stelle, 2015

Ogni verità passa attraverso tre fasi: prima viene ridicolizzata; poi è violentemente contestata; infine viene accettata come ovvia.
Anonimo (attribuito ad Arthur Schopenhauer - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

Non ti fidare di nessuno che abbia più di trent'anni.
[Don't trust anyone over thirty].
Jack Weinberg [leader del movimento americano di contestazione giovanile].

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Protesta - Dissenso - Disobbedienza Civile - Ribellione e Rivolta

Nessun commento: