Generare - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sul generare figli. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla procreazione, il concepimento, il rapporto tra genitori e figli, sul non volere figli e contro la procreazione. [I link sono in fondo alla pagina].
Colui che genera un figlio non è ancora un padre, un padre è colui
che genera un figlio e se ne rende degno. (Fëdor Dostoevskij)
Generare
© Aforismario

Oggi l’amore non ha più solo il compito di provvedere alla perpetuazione della specie, ma anche un ruolo da esso indipendente: contribuire a elevare la persona, ad assicurare una felicità maggiore e a promuovere il bene dell’umanità.
Alfred Adler, Il senso della vita, 1933

Il figlio, come si dice, bisogna generarlo prima nella mente, pensarlo, intravedere nella fantasia il rapporto con il bambino che ancora non c’è e che, una volta nato, modificherà interamente la propria esistenza.
Vittorino Andreoli, I segreti della mente, 2013

Non si può rimanere sempre figli dei propri padri, quanto meno perché bisogna generare i propri figli. Ciò vale in particolare nel campo del pensiero.
Paolo Bordonali, La tentazione dell'aforisma perfetto, 2008

Finché avranno voglia di uccidere, non perderanno il gusto di generare.
Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

Che tu generi figli o libri o figure o pentagrammi non avrai generato che frammenti, collages, grida rotte e lacrime senza testa.
Guido Ceronetti, Tra pensieri, 1994

Questa incapacità di rimanere in se stesso, della quale il creatore doveva fare una tanto incresciosa dimostrazione, noi tutti l'abbiamo ereditata: generare è continuare in modo diverso e su scala diversa l'impresa che porta il suo nome, è, per deplorevole imitazione scimmiesca, aggiungere qualcosa alla sua «creazione».
Emil Cioran, Il funesto demiurgo, 1969

È lecito chiedersi come Caino e Abele abbiano potuto generare l’umanità. Un pastore e un agricoltore, anche tenuti in cattività insieme per quarant’anni, non avrebbero mai potuto farcela, anche se il pastore fosse stato un brasiliano operato.
Giobbe Covatta, Parola di Giobbe, 1991

Il dovere di procreare è imposto soltanto agli esseri comuni. Scopo dell'umanità è di ascendere a Dio per mezzo degli uomini che possono guidarla alla perfezione. Ora, costoro che sono i cosiddetti grandi uomini, sono dispensati dal comune obbligo del generare, essendo essi lo scopo e il frutto di quello, attraverso i secoli.
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

Colui che genera un figlio non è ancora un padre, un padre è colui che genera un figlio e se ne rende degno.
Fëdor Dostoevskij, I fratelli Karamazov, 1879

Non prestate mai la vostra macchina a qualcuno che avete generato.
Nora Ephron (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Natura vuole che a generare si sia in due, non solo al momento del concepimento e del parto, ma soprattutto nel momento dell'accudimento e della cura.
Umberto Galimberti, I miti del nostro tempo, 2009

Generare è dono di Dio e nello stesso tempo imitazione di Dio Creatore.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Ciò che è generato non vale meno di ciò che genera, anzi è prerogativa di una generazione vivente che l'essere generato possa essere più eccellente di quello che lo genera.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Non siamo genitori perché abbiamo generato figli, ma perché educhiamo i figli che abbiamo generato.
Martin Luther King (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Lussuria è causa della generazione.
Leonardo da Vinci, Codici, XV-XVI sec. (postumo)

Vivere vuol dire nutrirsi e generare.
Paolo Mantegazza, Elementi d'igiene, 1867

La scarsa prolificità, il frequente celibato e in genere la freddezza sessuale degli spiriti più alti e colti, come pure delle classi a cui essi appartengono, sono essenziali nell'economia dell'umanità: la ragione conosce e fa uso del fatto che, a un estremo punto di sviluppo spirituale, il pericolo di generare discendenti nervosi è molto grande: uomini simili sono cime dell'umanità - essi non devono andar oltre, terminando in cocuzzoletti.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

Il permesso di generare figli dovrebbe essere conferito come un riconoscimento, e bisognerebbe togliere con ogni mezzo all'abituale commercio sessuale il carattere di un mezzo di riproduzione : altrimenti avranno sempre più il sopravvento gli uomini dai bassi sentimenti ; infatti gli spiriti superiori non sono troppo zelanti nelle cose erotiche.
Friedrich Nietzsche, Frammenti postumi, 1869/89

Padri, i quali sentano sinceramente la propria insufficienza e siano continuamente assillati dal desiderio di elevarsi nel cuore e nell'intelletto, hanno il diritto di generare figli. Da un lato, essi trasmettono al figlio la loro inclinazione e aspirazione, dall'altro, gli fanno già intendere che cosa sia veramente degno di essere desiderato: è questo il solo motivo per cui l'adulto sarà poi veramente grato ai suoi genitori.
Friedrich Nietzsche, Frammenti postumi, 1869/89

Chi ha generato un figlio, perpetuando la vita, di conseguenza considera l'esistenza umana una faccenda tutto sommato piacevole. Ebbene, costui non ha più diritto a lamentarsene.
Marco Oliverio (Aforismi inediti su Aforismario)

I nostri genitori, peggiori dei loro padri, hanno generato noi, più scellerati di loro; noi, a nostra volta genereremo figli più perversi di noi.
Orazio (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non è la benedizione nuziale che impedisce il peccato nell'atto della generazione, ma il desiderio di generare dei figli a Dio, che è autentico soltanto nel matrimonio.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

Fino a quando non avremo una economia decente la persona di buon senso eviterà di generare troppi figli. E la pietà che proviamo per la famiglia numerosa in miseria continuerà a essere pietà per una stupida mancanza di previsione.
Ezra Pound, L'ABC dell'economia, 1933

Generare un figlio non significa già essere madri o padri. Ci vuole sempre un supplemento ultra- biologico, estraneo alla natura, un atto simbolico, una decisione, un'assunzione etica di responsabilità. Un padre e una madre biologica possono generare figli disinteressandosi completamente del loro destino. Meritano davvero di essere definiti padri e madri? E quanti genitori adottivi hanno invece realizzato pienamente il senso dell'essere padre e dell'essere madre pur non avendo alcuna relazione biologico-naturale coi loro figli?
Massimo Recalcati, su la Repubblica, 2016

Una bella ragazza deve solo dedicarsi a fottere e mai a generare.
Donatien Alphonse François de Sade, La filosofia nel boudoir, 1797

Chiunque, in una voluta sterilità, venisse meno al dovere della generazione sarebbe ingiurioso a sé e ai suoi, maligno verso il genere umano e ingratitissimo verso la natura.
Coluccio Salutati, La famiglia, XV sec.

In certi insoddisfatti di sé, che sentono la propria vita come un lungo fallimento, il generare può diventare una sorta di rivalsa nei confronti della vita, degli altri, di sé stessi.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Quella di non generare è una forma particolarmente discreta e raffinata di suicidio.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Generare è un atto tremendamente autoritario quanto quello di uccidere; e cosí come non si dovrebbe togliere la vita a nessuno, non si dovrebbe neppure imporgliela.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Che nascere sia una colpa – come affermato da qualche illustre autore e riaffermato da altri autori un po’ meno illustri – è una delle piú solenni sciocchezze che mi sia mai capitato di ascoltare. No, nascere non è una colpa, lo è, casomai, il generare; anzi, rispetto a questa non esiste colpa piú grande, tant'è che si può dire che ogni male di questo mondo ha sempre due responsabili principali: coloro che hanno generato l’individuo che quel male l’ha compiuto o ha dovuto subirlo.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Il padre che mente genera figli bugiardi.
Proverbio

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni: Concepimento - Gravidanza - Parto - Genitori e Figli - Non volere Figli - Contro la Procreazione

Nessun commento: