Mammoni - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sui mammoni, sul mammismo e sulle difficoltà di relazione che una donna deve affrontare con un uomo mammone. Si definisce "mammone" un individuo (di solito di sesso maschile) che, anche in età adolescenziale o adulta, mostra un attaccamento e una dipendenza eccessivi alla propria madre. Secondo recenti dati dell’Eurostat: il 67% dei giovani adulti tra  i 18 e i 34 anni vive ancora con mamma e papà, il 20% in più della media europea. E 3 su 4 sono uomini. 
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla mamma, l'amore materno, il rapporto tra genitori e figli e i bambini viziati e capricciosi. [I link sono in fondo alla pagina].
Per il mammone nessuna donna è come la madre
e nessuna sarà mai alla sua altezza. (Elena Cecilia Maranca)
Mammoni
© Aforismario

Un singolo mammone può sembrare comico, un insieme di mammoni è tragico.
Fabrizio Blini, Mamma mia!, 2007

E smettiamola di dare sempre addosso a questi poveri "mammoni", ma che colpa ne hanno se stanno tanto bene a casa loro pur avendo uno stipendio da quadro dirigente? Perché dovrebbero rinunciare ad un servizio da Hotel 5 stelle dove non devono nemmeno lasciare la mancia? Solo perché hanno quasi quarantanni? E allora?
Federica Bosco, Cercasi amore disperatamente, 2013

Non è detto che sia colpa della povera mamma se non le è stato detto che l'età del bagnetto è finita da 25 anni, no?
Federica Bosco, Cercasi amore disperatamente, 2013

Gli uomini che cercano «rifugio» nelle relazioni sono quasi sempre dei Mammoni. Quelli che nelle relazioni precedenti non si sono mai assunti le responsabilità normali per un maschio adulto soffrono probabilmente di una grave regressione che impedisce loro di cambiare e crescere.
Sandra Brown, Se lo conosci lo eviti, 2005

I Mammoni non sanno regolare le loro spinte motivazionali. Sono disorganizzati dentro, e il risultato è una vita disorganizzata anche fuori.
Sandra Brown, ibidem

I Mammoni crescono senza nessuna disciplina. I loro genitori probabilmente non gli hanno posto limiti o confini. A casa loro si viveva senza regole, perché i genitori avevano la testa altrove. Tutto questo si traduce in una mancanza totale di disciplina anche nella vita adulta.
Sandra Brown, ibidem

I Mammoni trovano la loro identità nell'essere oggetto di cure. È il loro modo per tentare di tenere a bada la paura dell'assenza delle due figure genitoriali. Cercano di ottenere attenzioni richiedendo di continuo la guida di una compagna.
Sandra Brown, ibidem

Il Mammone non sa mai se sarà in grado di prendere una decisione, anche la più banale, perché da bambino non ha avuto una guida. Di conseguenza, non sa che fare. Ha poche capacità sociali, scarse motivazioni sul lavoro, rarissime amicizie adulte e zero capacità come genitore.
Sandra Brown, ibidem

Gli uomini normali in genere non sopportano le donne che cercano di cambiarli. Al contrario, il Mammone si mostra molto compiacente in questo senso, anche se poi in realtà non cambia di una virgola.
Sandra Brown, ibidem

Le donne che confondono il dare soccorso con l'intimità trovano irresistibili questi uomini [mammoni]. Prendersi cura di un individuo che si dimostra così disorientato dà loro un magnifico senso di potere.
Sandra Brown, ibidem

I Mammoni passano da una donna all'altra, sempre in cerca di accudimento.
Sandra Brown, ibidem

I Mammoni sono ad alto rischio di depressione da stress e ansia. Possono mostrare i sintomi del disturbo borderline di personalità. Una malattia infantile cronica o una diagnosi infantile di disturbo da ansia di separa/ione può predisporre questi soggetti al disturbo dipendente di personalità, una condizione permanente.
Sandra Brown, ibidem

In apparenza la dinamica tra una donna e un Mammone può sembrare caratterizzata dal controllo della prima sul secondo. Ma se li osservate bene noterete che i due si controbilanciano: la donna controlla l'uomo attraverso le cure che gli dedica, l'uomo controlla la donna attraverso il basso regime del suo stile di vita. Sono bloccati nelle rispettive posizioni da una tensione reciproca derivante dal controllo dell'uno sull'altro, anche se lei lo fa apertamente e lui si cela meglio che può. Nessuna delle due posizioni sarebbe accettabile all'interno di una relazione sana.
Sandra Brown, Se lo conosci lo eviti, 2005

Come prima cosa occorre che vi facciate un bell'esame di coscienza. Come mai vedete in un uomo-bambino patologico un partner ideale, al punto da arrivare a sposarlo? Come mai trovate attraenti e sexy la sua dipendenza e vulnerabilità? Porvi queste domande vi spingerà ad approfondire meglio le vostre motivazioni.
Sandra Brown, Se lo conosci lo eviti, 2005

Il concetto di mammismo è un'assurdità maschile. È il rifugio dell'uomo che cerca scuse per la propria mancanza di virilità.
Pearl S. Buck, Alle mie figlie con amore, 1967

Avere una relazione con un mammone vuol dire vivere un triangolo con una donna che non avrà mai eguali, cioè sua madre.
Paolo Crepet, 5 consigli per gestire (e cambiare) un uomo mammone, su D di Repubblica, 2017

Non c’è nulla di male a innamorarsi di un mammone, a patto che si accetti il pacchetto completo, quindi anche la figura della “regina” madre.
Paolo Crepet, ibidem

Sono nato nel paese dei mammoni. Prima ancora d’imparare a camminare e cadere ho imparato a dire «Ahia!»; a protestare e dare la colpa agli altri.
Diego Cugia (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il mammone ama la sua mamma e non può vivere senza di lei. Tutti i bambini amano la propria mamma, ma gli italiani la amano ancora da adulti. L'uomo italiano vive per lei e con lei. La mamma cucina, lava, pulisce, prepara e che cosa fa il figlio? Il figlio non fa assolutamente niente. La dipendenza dalla mamma c'è anche dopo il matrimonio. Il figlio non abita lontano dalla casa della mamma, ogni domenica e anche più spesso va a trovarla e spesso la invita a casa sua. Questo è un fenomeno tipicamente italiano.
Eva Ferrarová, ‎Miroslava Ferrarová e ‎Vlastimila Pospíšilová, Manuale di italiano contemporaneo, 2017

I classici “mammoni” solitamente hanno mamme molto rassicuranti, protettive e perfette, che portano l'uomo a sognare una donna ideale, fotocopia della mamma. Sono madri tendenzialmente dominanti, che non consentono ai figli di emanciparsi emotivamente.
Bianca Fracas, Uomini mammoni, su Amando, 2017

Un tipo d'amore nevrotico che si verifica spesso al giorno d'oggi, riguarda uomini che nel loro sviluppo emotivo sono rimasti legati alla madre in modo infantile. Si tratta di uomini che non si sono mai distaccati da lei. Questi uomini sono ancora come bambini; vogliono la protezione della madre, il suo amore, la sua tenerezza, le sue cure e la sua ammirazione; vogliono l'amore materno incondizionato, un amore che gli è dato per la sola ragione che essi ne hanno bisogno, che sono i figli della mamma, che sono indifesi. Tali uomini sono spesso affettuosi e pieni di fascino quando cercano di indurre una donna ad amarli, e anche dopo esserci riusciti. Ma i loro rapporti con la donna (come pure col prossimo in genere) restano superficiali e irresponsabili. Il loro scopo è quello di essere amati, non di amare.
Erich Fromm, L'arte di amare, 1956

I mammoni tendono principalmente a ricevere piuttosto che a dare, proprio perché il forte legame con la madre li ha abituati a questo tipo di rapporto. 
Elena Cecilia Maranca, Cinque segnali per capire se lui è un mammone, su Una donna, 2014

Per il mammone nessuna donna è come la madre e nessuna sarà mai alla sua altezza.
Elena Cecilia Maranca, ibidem

Fra tutte le “tipologie” di uomini che incontriamo durante la nostra vita sentimentale il mammone è probabilmente il più innocuo anche se a lungo andare e, nei casi più disperati, gli atteggiamenti di un mammone possono risultare piuttosto fastidiosi. Per non parlare poi di quelli della suocera!
Elena Cecilia Maranca, ibidem

Se i vitelloni rappresentavano l'anima grezza e un po' sguaiata di una classe di giovani alle prese con la ricostruzione del dopoguerra e i mammoni quella impaurita e recalcitrante della generazione successiva di fronte a una società troppo complessa e dispersiva, i bamboccioni si pongono in posizione intermedia: dei vitelloni hanno lo spirito edonista, dei mammoni lo stesso adagiarsi in seno ai benefìci offerti dal vivere nelle case dei genitori.
Ulisse Mariani e Rosanna Schiralli, Nuovi adolescenti, nuovi disagi, 2012

Dopo i «vitelloni» e i «mammoni», ecco dunque una nuova tipologia di giovani: i cosiddetti «bamboccioni», tardo adolescenti (a volte adulti trentenni, ma con stili di vita da ragazzini) esili, edonisti e sempre in ritardo con la vita.
Ulisse Mariani e Rosanna Schiralli, Nuovi adolescenti, nuovi disagi, 2012

Nonostante l'abilità a farsi crescere la peluria sul viso, un mammone è solo un ragazzo la cui identità è ancora legata alla madre dal cordone ombelicale. Anche se c'è un lato affettuoso in un uomo che adora la madre, c'è un aspetto quanto mai castrante in un uomo che continua a chiedere consiglio alla mamma sulla scelta della biancheria.
Meagan McCrary, Julie Fishman e Natasha Burton, Le donne non hanno tempo da perdere, 2012

Un cocco di mamma sarà sempre ai suoi ordini, a prescindere dall'intimità che raggiungerete con lui.
Meagan McCrary, Julie Fishman e Natasha Burton, ibidem

Il fattore più urticante nella relazione con un mammone è dover costantemente gareggiare per avere l'attenzione del vostro uomo, anche se "l'altra donna" è mammina.
Meagan McCrary, Julie Fishman e Natasha Burton, ibidem

Dietro ogni brav'uomo, molto probabilmente troverete una madre che ha allevato il figlio nel rispetto e nell'apprezzamento della donna. Dietro ogni cocco di mamma, invece, molto probabilmente troverete una donna autoritaria che ritiene che non sarete mai abbastanza per suo figlio.
Meagan McCrary, Julie Fishman e Natasha Burton, ibidem

Gli uomini adulti rispettano l'opinione della madre, i mammoni non fanno un passo senza la sua approvazione.
Meagan McCrary, Julie Fishman e Natasha Burton, ibidem

A giudicare da qualunque film Disney mai prodotto, le donne vogliono un uomo forte, virile, il cavaliere dall'armatura lucente che uccide il drago e usa la scure, non una mammola castrata che si inchina alla madre come se fosse una regina. E sapete una cosa? Un uomo troppo vigliacco per opporsi alla madre incombente e castrante non ha lo stomaco di affrontare il mondo vero.
Meagan McCrary, Julie Fishman e Natasha Burton, ibidem

Una madre sa che ha fatto un buon lavoro quando il figlio è in grado di lasciare il nido e condurre la propria vita. Ma i mammoni, sempre che lascino il nido, agiranno comunque come se fossero sotto la giurisdizione di mammina, obbedendo a ogni sua parola. Se lui non si oppone a mamma orsa, non difenderà voi quando verrà il momento. Se la sua famiglia non approva la vostra relazione o semplicemente sua madre non ha simpatia per voi, un mammone non metterà in discussione quella sentenza, facendovi sentire al confronto insignificante.
Meagan McCrary, Julie Fishman e Natasha Burton, Le donne non hanno tempo da perdere, 2012

Voi, i giovani d'oggi, al contrario di noi, siete soli, disincantati, disinteressati a tutto. Sì, siete dei mammoni, proprio dei gran mammoni, se è questo che volete sapere.
Mario Monicelli, Gioventù sprecata, 2010

Temo che mi manchino alcune sostanze chimiche, e questo è il motivo per cui ho questa tendenza a essere più mammone. Credo che mi manchi qualche sostanza chimica della responsabilità e qualcuna della riproduzione.
Andy Warhol (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Secondo uno spot norvegese gli italiani sono tutti dei mammoni. Ma mia madre dice che i norvegesi non capiscono niente.
Anonimo

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Mamma - Amore MaternoGenitori e Figli - Viziati e Capricciosi

Nessun commento: