Megalomania - Frasi sulla Mania di Grandezza

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sulla megalomania, termine che deriva dal greco μεγαλομανία, composto da megas "grande" e mania "ossessione", letteralmente: mania di grandezza. La megalomania è la tendenza ad assumere atteggiamenti di grandiosità, a sopravvalutare esageratamente le proprie possibilità e a cimentarsi in imprese sproporzionate rispetto alle proprie forze. In alcuni casi questa tendenza può sfociare in una vera e propria condizione psicopatologica, confinante con il delirio di grandezza, caratterizzata da fantasie di onnipotenza, fama e ricchezza. 
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul narcisismo, la presunzione, l'egocentrismo, l'egotismo, l'altezzosità, l'alterigia e la tracotanza. [I link sono in fondo alla pagina].
La megalomania è il primo passo verso la grandezza. (Roberto Bazlen)
Megalomania
© Aforismario

Gli improvvisi stati di "eccitazione" del maniaco e le idee megalomaniche della dementia praecox sono dei fenomeni paralleli che indicano un sepolto sentimento d'umiliazione che ora richiede di essere ipercompensato nella follia.
Alfred Adler, Il carattere dei nevrotici, 1912

La megalomania è il primo passo verso la grandezza.
Roberto Bazlen, Note senza testo, 1970 (postumo)

Il mio primo romanzo copriva oltre mille pagine fitte: la megalomania dei principianti.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

La natura è diventata piccola, paragonata al nostro comportamento megalomane, una natura Biedermeier tra mostri che si permettono tutto con lei.
Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

La megalomania dell’interprete: nella sua interpretazione si sente più ricco dell’opera.
Elias Canetti, ibidem

Egli si sforza di contagiare gli uomini con la sua magnanimità. Ma quelli diventano solo megalomani.
Elias Canetti, La tortura delle mosche, 1992

Lo spirito esitante, preso da amletismo, non è mai stato dannoso: il principio del male sta nella tensione della volontà, nell'inattitudine al quietismo, nella megalomania.
Emil Cioran, Sommario di decomposizione, 1949

Gli individui − ma anche le nazioni − hanno bisogno di una certa megalomania. Quando non ci si crede eccezionali, importanti, insostituibili, si è perduti.
Emil Cioran, Un apolide metafisico, 1995

Guai allo scrittore che non coltiva la propria megalomania, che la vede calare senza reagire. Si accorgerà presto che non si diviene normale impunemente.
Emil Cioran, Confessioni e anatemi, 1987

Il megalomane è uno che dice ad alta voce ciò che ognuno pensa di sé nel suo intimo.
Emil Cioran, Quaderni, 1957/72 (postumo 1997)

Il dolore è necessario agli uomini per proteggerli dal vizio, dalla banalità e dalla megalomania.
Carlo Dante, Minime pervenute, 2010

Questo è il mondo dei piccoli borghesi megalomani!
Franz Fischer, Aforismi, 1979

Le più note produzioni della fantasia sono i cosiddetti “sogni a occhi aperti” [...], soddisfacimenti immaginari di desideri ambiziosi, megalomani ed erotici, che prosperano tanto più rigogliosi quanto più la realtà ammonisce alla moderazione o alla pazienza.
Sigmund Freud, Introduzione alla psicoanalisi, 1915/32

Sono messo malissimo: come megalomane mi credo Dio, ma in quanto ateo ho pochissima fiducia in me stesso.
Max Greggio (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La bravura annulla la megalomania!
Burton "Gus" Guster, in Psych, 2006–2014

Megalomania non è considerarsi più di quello che si è, ma considerarsi per quello che si è.
Karl Kraus, Die Fackel, 1899-1936

L'architettura, più che qualunque arte, si presta alla magniloquenza e alle esplosioni di megalomania.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Abbiamo superato la megalomania molto tempo fa. Ora siamo gigalomani.
Nathan Myhrvold (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Vi sono persone che vorrebbero imporre a tutti un si o un no verso l'intera loro persona [...]: soffrono di megalomania perché afflitte da una folle sfiducia verso sé stesse.
Friedrich Nietzsche, Frammenti postumi, 1869/89

Da Platone in poi la megalomania è stata la malattia sul lavoro più diffusa tra i filosofi.
Karl Popper, La società aperta e i suoi nemici, 1945

La negazione del realismo porta alla megalomania.
Karl Popper, Conoscenza oggettiva, 1975

A volte, nemmeno le mie manie di grandezza sono alla mia altezza.
Enzo Raffaele, Aforismi sovrani, 2014

In una società cialtronesca come è diventata l'italiana, nella quale la nullità e la megalomania si danno ovunque la mano, è inevitabile che chi conserva un grano di dignità e di saggezza viva nascosto e, se ciò non è possibile, si mimetizzi. Non esistendo più nessuna intesa e anzi nessun piano comune salvo che con pochi amici, a tutti gli altri bisogna dire sempre di sì, come si fa con l pazzi.
Mario Andrea Rigoni, Variazioni sull'impossibile, 1993

Il megalomane differisce dal narcisista per il fatto che desidera di essere potente piuttosto che simpatico e cerca di essere temuto piuttosto che amato. A questo tipo appartengono molti dementi e la maggior parte dei grandi uomini della storia. 
Bertrand Russell, La conquista della felicità, 1930

Solitamente il megalomane, sia pazzo che nominalmente sano, è il prodotto di qualche profonda umiliazione. 
Bertrand Russell, La conquista della felicità, 1930

Ciò che ci sembra mania di grandezza non sempre è un disturbo psichico: spesso è soltanto il comodo mascheramento di una persona che dispera di sé.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

Era l'alfiere della modestia. Aveva perfino una modesta megalomania.
Alberto Schön, Infallibili errori, 2006

Io non soffro di manie di superiorità. Io sono realmente superiore.
Vittorio Sgarbi (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Abbiamo manie di grandezza, ma non abbiamo grandezza.
Anonimo

Meglio soffrire di manie di grandezza che di complessi d'inferiorità.
Anonimo

Note

Nessun commento: