Paganesimo - Aforismi, frasi e citazioni sui Pagani

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sul paganesimo e sui pagani, dal latino paganus, "abitante del villaggio", forse perché la religione pagana resistette più a lungo nei villaggi che nelle città. Secondo altre ipotesi, riportate nel Vocabolario Treccani, paganus, che aveva già nel latino classico il significato di «civile, borghese, non militare», contrapponendosi quindi a miles, avrebbe acquistato il nuovo significato perché i primi cristiani, che si consideravano militi di Cristo, chiamavano pagani, cioè «borghesi», gli infedeli; più recentemente si è sostenuto che il pagus era un’entità non soltanto sociale ma anche religiosa, con proprie feste pubbliche sacre (paganalie), sicché paganus sarebbe stato colui che si manteneva fedele ai valori sacri tradizionali del pagus.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa su monoteismo e politeismo, sugli dèi, la conversione religiosa e l'idolatria. [I link sono in fondo alla pagina].
Quando consideriamo gli dèi pagani, sorridiamo. Ma forse, un giorno,
qualcuno sorriderà così delle nostre immagini di Dio. (Claudio Lamparelli)
1. Paganesimo
© Aforismario

La visione pagana era olistica; gli dèi non erano distinti dalla specie umana, in una sfera ontologicamente separata: la divinità non era essenzialmente differente dall'umanità. Per questo non c'era bisogno di una speciale rivelazione degli dèi o di una legge divina che discendesse sulla terra dall'alto: gli dèi e gli esseri umani erano nelle stesse condizioni, con la sola differenza che gli dèi erano più potenti e immortali.
Karen Armstrong, Storia di Dio, 1993

Come il paganesimo fu costretto a cedere di fronte al cristianesimo, così quest'ultimo sarà costretto a inchinarsi di fronte a un qualche nuovo credo; spogliato dell'aggressività, non costituisce più un ostacolo all'irrompere di altri dèi.
Emil Cioran, Il funesto demiurgo, 1969

Per valutare bene l'involuzione che rappresenta il cristianesimo rispetto al paganesimo, basta paragonare le banalità che hanno proferito i Padri della Chiesa sul suicidio con le opinioni espresse sullo stesso argomento da un Plinio, da un Seneca e finanche da un Cicerone.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

I cinici sono stati i santi del paganesimo.
Emil Cioran, Quaderni, 1957/72 (postumo 1997)

Né il cristianesimo né il paganesimo insegnano etiche altruiste. Sia la morale cristiana che quella pagana sono individualismi etici che impongono doveri sociali solo come strumenti della nostra perfezione terrena o della nostra enigmatica salvezza.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Il paganesimo è l'altro Antico Testamento della Chiesa.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem

La tentazione del paganesimo non è l'immoralità ma la moralità. L'etica è stata inventata da un pagano miscredente.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Un nuovo paganesimo in delirio dilaga da ogni parte. Ecco un fatto incontestabile. Ma un'altra cosa per fortuna è certissima: ed è che la Chiesa Cattolica, o con l'arte o senza l'arte, o con molti o con pochi fedeli, resterà salda e immutabile, avendo essa sola, in se stessa, Colui che solo è la Vita.
Domenico Giuliotti, Pensieri di un malpensante, 1936

Il cristianesimo sta con l'ebraismo in un contrasto molto più forte che non con il paganesimo.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Anche il cristianesimo non poté contentarsi di edificare il suo proprio altare: dovette per forza procedere all'abbattimento degli altari pagani. Solo partendo da questa fanatica intolleranza poté foggiarsi la fede apodittica, di cui l'intolleranza è appunto l'indispensabile premessa.
Adolf Hitler, La mia battaglia, 1925/26

In Omero, Aiace sta gomito a gomito con Giove; nel Vangelo, Cristo impone le mani su Lazzaro. Il paganesimo divinizza l’uomo; il cristianesimo umanizza Dio.
Victor Hugo, Oceano, 1989 (postumo)

Il paganesimo aveva un dio per l'amore ma non per il matrimonio; il cristianesimo ha, oserei dire, un dio per il matrimonio ma non per l'amore. 
Søren Kierkegaard, Sul matrimonio, 1845

Il paganesimo non avanza mai verso la verità più di quanto non abbia fatto Pilato che disse: che cos'è la verità? e poi la crocifisse.
Søren Kierkegaard, Diario, 1834/55 (postumo 1909/49)

Il paganesimo diceva: conosci te stesso. Il Cristianesimo dice: no, questo non è che il preambolo. Conosci te stesso - e poi guàrdati nello specchio della Parola per conoscerti veramente. Non c'è alcuna vera conoscenza di se stesso, senza la conoscenza di Dio. Specchiarsi qui è stare davanti a Dio.
Søren Kierkegaard, Diario, 1834/55 (postumo 1909/49)

Il Paganesimo è sensualità, pieno sviluppo della vita sensuale. La sua punizione perciò come vediamo in Prometeo è che il fegato divorato continuamente dall'avvoltoio, continuamente rigenera: la bramosia risvegliatesi di continuo e tuttavia mai sazia.
Søren Kierkegaard, Diario, 1834/55 (postumo 1909/49)

Quando consideriamo gli dèi pagani, sorridiamo. Ma forse, un giorno, qualcuno sorriderà così delle nostre immagini di Dio.
Claudio Lamparelli, Aforismi su Dio, 1995

Come sarebbe sciocco prestar fede ai miracoli del paganesimo, così è estremamente sciocco prestare fede a quelli del cristianesimo, poiché gli uni e gli altri scaturiscono da uno stesso principio di errori, di illusioni, di menzogne. 
Jean Meslier, Testamento, 1729 (postumo, 1864)

Una religione conta non in quanto costruisce dei templi e svolge certi riti; ma in quanto fornisce una regola morale di condotta. Il paganesimo questa regola l'aveva fornita. Ma quando Cristo nacque, essa era già in disuso, e gli uomini, consciamente o inconsciamente, ne aspettavano un'altra. Non fu il sorgere della nuova fede a provocare il declino di quella vecchia; anzi, il contrario.
Indro Montanelli, Storia di Roma, 1957

Un libertino potrebbe dire che gli uomini si son giocati un tiro mancino rinunciando al paganesimo, che favoriva le passioni e dava alla religione un volto lieto.
Charles-Louis de Montesquieu, I miei pensieri, 1716/55 (postumo 1899/01)

Amo il Rinascimento a causa della sua mescolanza di cattolicesimo e di paganesimo, e del suo rifarsi come a una pietra di paragone agli antichi Romani.
Henry de Montherlant, intervista, 1969

L'idea cristiana non è affatto universale. Essa divide gli uomini in due categorie: i credenti e i miscredenti. L'amore del prossimo, la carità cristiana ristanno di fronte al pazzesco abisso così scavato fra fedeli ed infedeli. Universale era la legge romana che si adeguava ad ogni tipo di uomo; universale era il paganesimo che sapeva godere ed esaltare le divine manifestazioni dell'universo. 
Arturo Reghini, Atanòr, 1924

Piantiamola di credere che la religione possa essere utile all'uomo; abbiamo buone leggi, sapremo fare a meno della religione. Ma c'è sempre chi dice che ne occorre una per il popolo, una che lo distragga e lo tenga a freno. Be', se proprio serve, dateci quella che si addice agli uomini liberi! restituiteci gli dèi del paganesimo!
Donatien Alphonse François de Sade, La filosofia nel boudoir, 1797

La forza, per la quale il cristianesimo poté vincere prima il giudaismo e poi il paganesimo greco e romano, sta esclusivamente nel suo pessimismo, nel riconoscimento che il nostro è uno stato massimamente miserabile e insieme peccaminoso, mentre giudaismo e paganesimo erano ottimistici. Questa verità, sentita profondamente e dolorosamente da ognuno, si fece strada e portò come conseguenza il bisogno di redenzione.
Arthur Schopenhauer, Il mondo come volontà e rappresentazione, 1819

Io non so se Roma pagana gettò più uomini alle belve che Roma cristiana al rogo.
Luigi Settembrini, Lezioni di letteratura italiana, 1866/72

Il panteismo è un paganesimo grossolano, cioè un lieto error popolare, rincupito da tristi filosofi.
Niccolò Tommaseo, Aforismi della scienza prima, 1837

I teologi del paganesimo non ebbero opinioni da imporre pubblicamente, poiché il pregio delle loro opinioni consisteva nell’essere tenute segrete; e tutte le religioni furono pacifiche. Se i teologi cristiani si fossero comportati nello stesso modo, si sarebbero guadagnati un maggior rispetto.
Voltaire, Dizionario filosofico, 1764

L'inizio della crisi ambientale nella civiltà occidentale coincide con la distruzione della cultura pagana e l'introduzione del sistema religioso secondo cui non eravamo in partnership divina con la natura, ma piuttosto Dio aveva concesso all'uomo di dominarla.
Marianne Williamson (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

2. Pagani
© Aforismario

Ride il pagano altier ch'in Dio non crede, / d'ogni legge nimico e d'ogni fede. 
Ludovico Ariosto, Orlando furioso, 1516/32

I pagani illustri, come Diogene, cercavano un uomo. I grandi cristiani cercano un'anima.
Augusta Amiel-Lapeyre, Pensieri selvaggi, 1923

Ciò che differenzia i pagani da noi, è che all'origine di tutte le loro credenze vi è un terribile sforzo per non pensare in quanto uomini, per mantenere il contatto con l'intera creazione, cioè con la divinità.
Antonin Artaud, Eliogabalo o l'anarchico incoronato, 1934

Pagano. Persona dalla mente offuscata che preferisce ricorrere a divinità fatte in casa e a riti indigeni.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

I cristiani stanno accanto a Dio nella sua sofferenza, ecco che cosa li distingue dai pagani.
Dietrich Bonhoeffer, Resistenza e resa, 1951 (postumo)

Il giansenismo dei cristiani è lo stoicismo dei pagani, degradato nella forma e condotto alla portata di una plebaglia di cristiani; e questa setta ha avuto per difensori dei Pascal e degli Arnaud!
Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795 (postumo)

Curiosi effetti della logica monoteistica: un pagano, appena diventato cristiano, cadeva nell'intolleranza.
Emil Cioran, Il funesto demiurgo, 1969

Noi siamo dei pagani mutilati, folgorati, crocifissi, dei pagani passati attraverso una volgarità profonda, memorabile, una volgarità di duemila anni,
Emil Cioran, La tentazione di esistere, 1956

Le nostre chiese sono ancora piene di pagani che vanno a messa.
Yves Congar, Le vie del Dio vivente, 1962

Non ci sarebbero più pagani, se ci comportassimo da veri cristiani.
Giovanni Crisostomo, IV-V sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Un cristiano non è che un pagano sulla via della conversione.
Jean Daniélou (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Per il cristiano è certa, reale soltanto l'esistenza del dio cristiano, per il pagano l'esistenza del dio pagano. 
Ludwig Feuerbach, L'essenza del Cristianesimo, 1841

Chi fa il cattolico con mani in mano / non è cattolico ma è pagano.
Giuseppe Giusti (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Quando osservo la vita di molti cristiani, ho l'impressione che il Cristianesimo invece di infondere in essi forza... anzi tali individui, a confronto dei pagani, sembrano dal Cristianesimo come svirilizzati e mi fanno l'effetto del castrato rispetto allo stallone.
Søren Kierkegaard, Diario, 1834/55 (postumo 1909/49)

Si può essere pagani anche sotto insegne cristiane, e irreligiosi anche se tutori di cose di religione.
Primo Mazzolari, Impegno con Cristo, 1943

Pagani sono tutti coloro che dicono sì alla vita, coloro per i quali «Dio» è la parola per il grande sì a tutte le cose.
Friedrich Nietzsche, L'Anticristo, 1888

I pagani non conoscono Dio, e amano solo la Terra. Gli ebrei conoscono il vero Dio, e amano solo la Terra. I cristiani conoscono il vero Dio, e non amano la Terra.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

L’uomo perfetto dei pagani era la perfezione dell’uomo che esiste; l’uomo perfetto dei cristiani era la perfezione dell’uomo che non esiste; l’uomo perfetto dei buddisti la perfezione della non esistenza dell’uomo.
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

Grattate il cristiano e troverete il pagano – guastato. 
Israel Zangwill, I bambini del ghetto, 1892

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Monoteismo e PoliteismoDèi - Conversione - Idolatria

Nessun commento: