Senzatetto - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sui senzatetto, cioè coloro che non possiedono un’abitazione per la loro estrema povertà. Sono detti senza-tetto anche coloro la cui casa è stata distrutta da calamità naturali o dalla guerra.
Come scrive Marco Costa, i senzatetto "sono individui a cui manca una abitazione fissa, regolare e vanno distinti dai nomadi che normalmente hanno una abitazione regolare come una tenda o una roulotte, ma non fissa. I senzatetto trascorrono le notti o all'aperto, approfittando di rifugi naturali come panchine nei parchi, portici, o nei pressi di locali pubblici come grandi stazioni, o all'interno di macchine, oppure di edifici abbandonati, o in strutture provvisorie costruite con lamiere e o pezzi di legno, o anche in terreni pubblici come greti di fiumi. Le condizioni sanitarie sono particolarmente critiche, così come le probabilità di essere oggetto di crimini e violenza. Ciò si traduce in una mortalità in media di 20 anni minore rispetto alla media della popolazione generale e in un tasso di mortalità triplicato". [...] "Le cause che alimentano il fenomeno dei senzatetto sono strutturali, esterne.interne e di personalità. Le cause più frequenti sono la mancanza di abitazioni a basso costo, la dipendenza nell'assunzione di droghe o alcol che non permette di assumere un lavoro, la malattia mentale (riscontrata in circa un terzo dei senzatetto), la violenza domestica, la disoccupazione, il rilascio da un periodo di permanenza negli istituti di pena e l'impossibilità di trovare un lavoro, i tagli nell'assistenza pubblica e i disastri naturali che comportano la perdita della propria abitazione". [Psicologia ambientale e architettonica, 2009].
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sui barboni, i mendicanti, i poveri e gli ultimi. [I link sono in fondo alla pagina].
Chi vive senza tetto vive da maledetto. (Proverbio)
Senzatetto
© Aforismario

In generale un'affermazione della destra è sempre una cattiva notizia, è sempre una faccenda pericolosa. Perché la destra dà risposte molto semplici, dirette a problemi enormi. Ci sono i senzatetto? Che se ne vadano. C'è un aumento di criminali? Ripristiniamo la pena di morte. Soluzioni che naturalmente non tentano di capire il perché dei fenomeni a cui vengono applicate. Al momento possono sembrare efficaci, ma fra venti anni sarà peggio e ne faranno le spese le generazioni del futuro che di nuovo si troveranno di fronte problemi gravissimi.
Woody Allen, intervista all'Unità, 1995

In questi giorni molti politici chiedono un cambiamento. Proprio come i senzatetto.
George Carlin [1]

Malgrado le persone spesso esprimano compassione nei loro confronti, in realtà sono oggetto di una stigma molto potente per cui vengono evitati e non ascoltati dai passanti che spesso hanno una reazione di disgusto.
Marco Costa, Psicologia ambientale e architettonica, 2009

Molti senzatetto durante il giorno cercano di racimolare qualche soldo chiedendo la carità od offrendo intrattenimento, ad esempio suonando uno strumento lungo le strade. In alcuni casi possono arrivare a commettere furti por essere portati in prigione ed avere così un riparo e del cibo, non dunque con lo scopo di rubare, ma di t'arsi arrestare. Altri possono fingere malattie per cercare di farsi ricoverare in una struttura pubblica.
Marco Costa, Psicologia ambientale e architettonica, 2009

Abito in una piccola piazza di una grande città. E, sia chiaro, non ho niente da lamentare della mia abitazione attuale. È molto spaziosa. Il mio salotto è così grande che di sera ospita centinaia di persone. Nei miei corridoi si ritrovano migliaia di persone, e per trovare un bagno libero a volte devo fare addirittura due fermate col tram.
Maksim Cristan, (fanculopensiero), 2007

Santi che pagano il mio pranzo non ce n’è / sulle panchine in Piazza Grande, / ma quando ho fame di mercanti come me qui non ce n’è. / Dormo sull'erba e ho molti amici intorno a me, / gli innamorati in Piazza Grande, / dei loro guai dei loro amori tutto so, sbagliati e no.
Lucio Dalla e Ron, Piazza Grande, 1972

Lenzuola bianche per coprirci non ne ho / sotto le stelle in Piazza Grande, / e se la vita non ha sogni io li ho e te li do. / E se non ci sarà più gente come me / voglio morire in Piazza Grande, / tra i gatti che non han padrone come me attorno a me.
Lucio Dalla e Ron, Piazza Grande, 1972

Una famiglia vera e propria non ce l’ho / e la mia casa è Piazza Grande, / a chi mi crede prendo amore e amore do, quanto ne ho. / Con me di donne generose non ce n’è, / rubo l’amore in Piazza Grande, / e meno male che briganti come me qui non ce n’è.
Lucio Dalla e Ron, Piazza Grande, 1972 [1]

Per tornare in albergo bisognava camminare sui corpi dei senza tetto addormentati sui marciapiedi.
Ennio Flaiano, Frasario essenziale, 1959/72 (postumo, 1986)

I bambini che muoiono di fame in Somalia, gli stupri di massa delle donne in Bosnia, i massacri di Timor Est, i senzatetto nelle nostre strade sono fatti riconosciuti, ma non sono percepiti come un elemento di disturbo psicologico o carichi di un imperativo morale ad agire. Il diniego implicito che qui scatta è lo stesso per cui, di fronte a un incidente stradale, i testimoni si dileguano, perché "il fatto non ha niente a che fare con loro", perché "ci penserà qualcun altro".
Umberto Galimberti, I vizi capitali e i nuovi vizi, 2003

Ogni riconoscimento di diritti si trascina dietro ciarpame simile – il sospetto perbenistico verso chi di quel diritto non vuole avvalersi. Dai una casa a tutti i senzatetto, e chi si ostina a rifiutarla sembrerà a molti un tipo losco, un iperbarbone.
Tommaso Giartosio, Perché non possiamo non dirci, 2004

In verità, una casa che rifiuta il pane al bisognoso e un giaciglio al senzatetto merita solo distruzione e rovina.
Kahlil Gibran, Una lacrima e un sorriso, 1914

S'indignava quando vedeva qualcuno che lasciava cadere dieci centesimi o un quarto di dollaro in una tazza, invece di adoperarsi a livello politico per togliere i senzatetto dalle strade e offrire loro cure adeguate.
Noah Gordon, L'eredità dello sciamano, 1995

Quando i senzatetto vanno in campeggio, come fanno a saperlo?
Dana Gould [1]

I senzatetto hanno porte spalancate a tutti.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

Sai qual è la cosa più bella dell'avere una storia con una senzatetto? E' che puoi lasciarla dove ti pare.
Demian Lichtenstein, La rapina, 2001

Siamo giunti ​​pericolosamente vicini ad accettare la situazione dei senzatetto come un problema che non possiamo proprio risolvere.
Linda Lingle [1]

I senzatetto, i poveracci, le vagabonde e l'altra gente di strada incominciavano presto le loro giornate, in cerca delle lattine e delle bottiglie migliori.
George R.R. Martin, Wild Cards, 1987

I senzatetto non sono persone socialmente disadattate. Sono persone senza una casa.
[People who are homeless are not social inadequates. They are people without homes].
Sheila McKechnie [1]

Ci sono molte cose in questo mondo che accadono senza che noi possiamo evitarle. Non possiamo fermare i terremoti, non possiamo impedire le carestie e non possiamo impedire tutti i conflitti, ma quando si sa dove si trovano i senzatetto, gli affamati e i malati, allora possiamo dare il nostro aiuto.
Jan Schakowsky (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ho deciso di corteggiare una di quelle donne senza tetto. Sarà più facile convincerla a rimanere.
Gary Shandling [1]

Fai attenzione a coloro che sono senzatetto per scelta! Non hai presa su esseri umani i cui affetti sono privi di radici.
Robert Southey [1]

Sapete, sono stanca di sentire gente che si lamenta "Ho questa malattia", oppure "Sono in mezzo allo tsunami". A loro io dico: provate a cambiare le cose, uscite dalle vostre scatole, anche se è lo scatolone in cui vivete. [...] Spesso grido ai senzatetto per strada "Ehi, barbone come va senza un tetto sulla testa? Hai mai provato a non essere un senzatetto?"
Sue Sylvester (Jane Lynch), in Glee, 2009-2015

La pienezza del nostro cuore la si rivela nelle opere: come tratto quel lebbroso, come tratto quell'agonizzante, come tratto i senza tetto... Talvolta è più difficile operare con la gente per la strada che con i nostri assistiti nelle case per incurabili, poiché chi sta per morire è in pace, in attesa, è pronto ad andare da Dio. Puoi toccare il malato, puoi toccare il lebbroso e credere che è il corpo di Cristo che stai toccando, ma è molto più difficile quando queste persone sono ubriache o stanno imprecando pensare che sono Gesù celato dietro la maschera della sofferenza. Come devono essere pulite e amorose le nostre mani perché sappiano porgere la compassione anche a queste persone!
Madre Teresa di Calcutta, Meditazioni, 1996

Il digiuno che io preferisco consiste nel dividere il pane con l'affamato, nell'introdurre in casa i miseri e i senzatetto, nel vestire chi è nudo. 
Isaia, Antico Testamento, V sec. a.e.c.

Senzatetto cerca senzapavimento per dividere l'affitto.
Anonimo

Chi vive senza tetto vive da maledetto.
Proverbio

Uomo senza tetto, uomo maledetto.
Proverbio

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: BarboniMendicanti - Poveri - Ultimi

Nessun commento: