Joseph Sanial-Dubay - Aforismi, frasi e pensieri

Selezione di aforismi, frasi e citazioni di Joseph Sanial-Dubay (Le Cheylard dans l'Ardèche, 1754 - Parigi 1817), scrittore, moralista e politico francese. Le seguenti massime di Joseph Sanial-Dubay sono tratte dal libro Pensieri sull'uomo, il mondo e i costumi (Pensées sur l'homme, le monde et les moeurs, 1813), e sono state tradotte dal francese a cura di Aforismario.
L'ignoranza e la credulità sono i vasti e floridi poderi dei ciarlatani.
(Joseph Sanial-Dubay)
Pensieri sull'uomo, il mondo e i costumi
Pensées sur l'homme, le monde et les moeurs, 1813
[Traduzione dal francese a cura di Aforismario]

A tanto ci obbliga l'autorità della moda: a essere ridicoli per non averne l'apparenza.

Aprire la propria anima all'ambizione significa chiuderla al riposo.

Chi cerca di parere originale, se non sempre vi riesce, è sicuro per lo meno di riuscire ridicolo.

Confondere la ricchezza con la felicità è prendere i mezzi per il fine, e questo errore rende molte persone infelici.

È ben raro che l'occasione e la tentazione non la vincano sulla ragione e sulla volontà.

È più difficile mantenere l'ammirazione che farla nascere.

I complimenti sono una moneta che, in società, ha più corso che valore.
[Les compliments sont une monnaie qui, dans le monde, a plus de cours que de valeur].

I fanfaroni dell'onore e della virtù sono ancora più comuni dei falsi devoti e dei falsi coraggiosi.
[Les fanfarons d'honneur et de vertu sont encore plus communs que les faux dévots et les faux braves].

Il tempo sembra lunghissimo a quelli che non sanno cosa farsene.
[Le temps ne parait long qu'à ceux qui ne savent qu'en faire].

L'ignoranza e la credulità sono i vasti e floridi poderi dei ciarlatani.
[L'ignorance et la crédulité sont le vaste et riche domaine des charlatans].

L'oro, il più puro dei metalli, è il più grande dei corruttori.

Le persone più disposte a mostrarsi generose son precisamente quelle che non hanno i mezzi per esserlo.
[Les personnes les plus disposées à se montrer généreuses sont précisément celles qui n'ont pas les moyens de l'être].
Le persone più disposte a mostrarsi generose sono proprio quelle
che non hanno i mezzi per esserlo. (Joseph Sanial-Dubay)
Il pudore è la virtù che il vizio sa meno imitare e che imita più spesso.

L'ateismo non è solo un'assurdità, è anche il colmo dell'ingratitudine nei confronti di Dio.

L'avversità, che trionfa sulle anime comuni, è vinta a sua volta dai grandi caratteri.

L'uomo che non ha una passione dominante è come l'uomo senza carattere; né l'uno né l'altro sono chiamati a grandi cose.
[L'homme qui n'a pas une passion dominante est comme l'homme sans caractère; ni l'un ni l'autre ne sont appelés aux grandes choses].

La pazienza è tanto utile quanto stimabile, quando deve la sua esistenza al coraggio e non alla codardia.

La saggezza è una pianta esotica e rara, che amiamo veder coltivare solo nel campo altrui.

La salute è figlia dell'esercizio e della temperanza.

La saviezza consiste non già nel distruggere le nostre passioni, ma nel farle servire alla nostra felicità.

Le passioni degli uomini son più funeste al genere umano che non lo convulsioni della natura.

Molti libri assomigliano a certi nobili che brillano solo per i loro titoli.

Non dobbiamo pentirci soltanto del male che abbiamo causato, ma anche del bene che non abbiamo fatto.

Nulla è più raro al mondo di un uomo ricco degno di esserlo.

Quello che assomiglia di più a un pallone è un pedante; ne ha il vuoto e il gonfiore.

Se il disinteresse non è la prima delle virtù, è certamente la più rara.

Se la presunzione non è il più grave tra i difetti, essa è almeno fra i più irritanti.

Tra l'uomo e le passioni  non  c'è  via  di  scampo: egli ne è lo schiavo, se non ne è il padrone.

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni di: Joseph JoubertJean-Benjamin de La Borde -  Pierre-Marc-Gaston de Lévis

Nessun commento: