Thomas Fuller - Gnomologia: Adagi e Proverbi

Selezione di proverbi raccolti da Thomas Fuller (Rosehill 1654-1734), scrittore, medico e storico inglese. I seguenti adagi sono tratti dalla sue raccolta intitolata Gnomologia (1732), termine che significa "raccolta di sentenze". (Se stavi cercando l'omonimo storico, vedi il link di Thomas Fuller riportato in fondo alla pagina).
Thomas Fuller
Gnomologia
Gnomologia: Adagies and Proverbs, 1732

Al processo della gallina, la volpe non dovrebbe far parte della giuria.
[A fox should not be on the jury at a goose's trial].

C'è più piacere nell'amare che nell'essere amati.

Chi è amico di tutti non è amico di nessuno.

Chi ben comincia è a metà dell'opera.

Ci sono più vecchi ubriaconi che vecchi medici.

Ciò che non può essere curato, deve essere sopportato.

Con il bel tempo, preparati per quello cattivo.

Con le volpi bisogna agire da volpi.

Di notte tutti i gatti sono grigi.

Dio aiuti i ricchi, i poveri possono chiedere l'elemosina.

È l'abilità, non la forza, che governa la nave.

È mio amico chi parla bene di me alle mie spalle.

È proprio degli stupidi giudicare sempre.

Grandi speranze fanno grandi uomini.

I confronti sono odiosi.

I voti fatti nella tempesta sono dimenticati nella calma.

Il debito è la peggiore povertà.
[Debt is the worst poverty].

Il giorno più lungo deve avere una fine.

Gli amici moltiplicano le gioie e dimezzano i dolori.

L'assenza intensifica l'amore, la presenza lo rafforza.
[Absence sharpens love, presence strengthens it].

La carità inizia a casa propria, ma non dovrebbe finire lì.

La fame è il miglior condimento.

La fortuna aiuta gli sciocchi.

La legge non può persuadere dove non può punire.

La più nobile vendetta è il perdono.

La salute non è apprezzata finché non arriva la malattia.

Le cattive scuse sono peggiori di nessuna scusa.

Lo stolto vaga, il saggio viaggia.

Meglio essere soli che in cattiva compagnia.

Meglio tardi che mai.

Meglio un dente levato che sempre dolorante.

Molti possono sopportare l'avversità, ma pochi tollerano il disprezzo.

Molti sarebbero vigliacchi se ne avessero il coraggio.
[Many would be Cowards if they had Courage enough].

Non conosciamo mai il valore dell'acqua fino a quando il pozzo è asciutto.
[We never know the worth of water till the well is dry].
Non conosciamo mai il valore dell'acqua finché il pozzo non è asciutto.
Non ogni domanda merita una risposta.

Parlare senza pensare è come sparare senza mirare.

Se non fosse per le speranze, il cuore si spezzerebbe.

Se vuoi avere una buona moglie, sposa qualcuna che è stata una brava figlia.

Servire le proprie passioni è la più grande schiavitù.

Siamo nati piangendo, viviamo lamentandoci, e moriamo delusi.
[We are born crying, live complaining, and die disappointed].

Sii amico di te stesso, e anche gli altri lo saranno.

Tra la culla e la bara ogni cosa è incerta.

Tutte le cose sono difficili prima di diventare facili.
[All things are difficult before they are easy].

Tutte le porte si aprono alla cortesia.
[All doors open to courtesy].

Un buon esempio è il miglior sermone.

Un regalo, con un'espressione gentile, è un doppio regalo.

Un sacco vuoto non può stare in piedi.

Un uomo può portare il suo cavallo all'acqua, ma non può farlo bere.

Un uomo saggio trasforma la sfortuna in fortuna.

Uno sciocco e il suo denaro son presto separati.

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni di: Thomas Fuller

Nessun commento: