André Suarès - Aforismi, frasi e citazioni

Selezione di aforismi, frasi e citazioni di André Suarès, pseudonimo di Félix-André-Yves Scantrel (Marsiglia 1868 - Saint-Maur-des-Fossés 1948), poeta, scrittore e critico letterario francese. I seguenti pensieri di André Suarès sono stati tradotti dal francese a cura di Aforismario.
André Suarès
Ecco l'uomo
Voici l'homme, 1906

Come si fa la guerra col sangue degli altri, si fa fortuna col denaro altrui.

Gli uomini credono e immaginano che pensino.

Il lusso è il pane di coloro che vivono di brioche.

Il pudore è il profumo della voluttà; la sazietà è l'aroma del disgusto. E il pudore accresce la voluttà, come la sazietà il disgusto.

Il rimorso è soltanto ruggine sul taglio di uno splendido acciaio.
[Le remords n'est qu'une rouille sur le tranchant d'un acier splendide].

Il sesso è il cervello dell'istinto.

In politica, la saggezza è non rispondere alle domande. L'arte, non lasciarsele fare.
[En politique, la sagesse est de ne point répondre aux questions. L’art, de ne pas se les laisser poser].

Io non chiamo questa miserabile scintilla sopra una piccolo mucchio di fango, una vita.

La fame è un diritto per tutti quelli che non hanno altra legge che l'appetito.

La folla è una semplice bestia il cui istinto è ovunque e il pensiero da nessuna parte.

La moda è la più eccellente delle farse, quella in cui nessuno ride perché tutti vi recitano.

La noia di una donna ha sempre un nome: quella dell'uomo con cui vive.
[L'ennui d'une femme a toujours un nom : celui de l'homme avec qui elle vit].

Il viaggio del condottiero
Le voyage du Condottière, 1910/32

Come tutto ciò che conta nella vita, un bel viaggio è un'opera d'arte.

Esci dalla specie se vuoi essere un uomo.

Il carattere, vale a dire la passione di essere sé stessi, a ogni costo.
[Le caractère, c'est-à-dire la passion d'être soi, à tout prix].

Il viaggiatore è ancora ciò che più conta in un viaggio.
Che cos'è la vita senza grandezza? La schiavitù più vile,
tra le catene insozzate dell’istinto e dell’abitudine. (André Suarès)
Dostoevskij
1911

L'intuizione è una vista del cuore nelle tenebre.

Tre uomini: Pascal, Ibsen, Dostoevskij
Trois Hommes : Pascal, Ibsen, Dostoïevski, 1913

Chi reclama per tutti riceve per sé.

Compiango coloro per i quali non vi è mistero: non hanno alcun mistero per nessuno; e anche poca vita, in proporzione.

Il mare è un elemento capitale per la conoscenza dei popoli. Modella i costumi, così come plasma le proprie coste. Tutti i popoli marinari hanno avuto nell'anima capriccio, se non follia.

Péguy
1915

L'eresia è la vita della religione. È la fede che fa gli eretici. In una religione morta, non ci sono più eresie.

La vera povertà è una compagna ardente e temibile; la più antica nobiltà del mondo. Ben pochi ne sono degni.

Osservazioni
Remarques, 1917

Il nulla è l'universo senza di me.
[Le néant, c'est l'univers sans moi].

L'arte del clown va ben oltre ciò che pensiamo. Non è né tragica né comica; essa è lo specchio comico della tragedia e lo specchio tragico della commedia.

Poeta tragico
Poète tragique, 1921

L'arte è il luogo della perfetta libertà.

Xénies
1923

Che cos'è la vita senza grandezza? La schiavitù più vile, tra le catene insozzate dell’istinto e dell’abitudine. Tolto il sogno eroico, i giorni si trascinano nelle galere della funzione. Di cellula in cellula, prigionia senza fine.

Valori
Valeurs, 1936

Il gusto è il genio del talento.

Questo mondo dolce-amaro
Ce Monde doux-amer, 1980 (postumo)

La falsa virtù è alla portata di tutti. Un bel vizio, no.

Note
  1. Le citazioni di André Suarès riportate in questa pagina sono state tradotte dal francese a cura di Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni di: Charles Péguy - Achille Tournier

Nessun commento: