Raffinatezza - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sulla raffinatezza e sulle persone raffinate. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla signorilità, la nobiltà d'animo, lo stile, la classe, l'eleganza e il dandismo. [I link sono in fondo alla pagina].
Il futuro appartiene al dandy. Sono i raffinati che terranno i posti di comando.
(Oscar Wilde)
Raffinatezza
© Aforismario

La raffinatezza, l'immaginazione, la sensibilità estetica sono qualità esigenti, sottraggono molti facili piaceri alla vita. Il cattivo gusto è riposante.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Vivi soddisfatto delle piccole cose; ricerca l’eleganza piuttosto che il lusso, e la raffinatezza piuttosto che la moda.
William Henry Channing (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Si potrebbe misurare il grado di raffinatezza di una civiltà dal numero di epatopatici, di impotenti o di nevrotici che conta.
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

La raffinatezza è segno di vitalità deficiente, in arte, in amore e in tutto.
Emil Cioran, Il funesto demiurgo, 1969

I momenti di raffinatezza nascondono un principio di morte: niente è più fragile della finezza.
Emil Cioran, La tentazione di esistere, 1956

La decadenza è il grande momento in cui una civiltà diviene raffinata.
Jean Cocteau (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

È saggio applicare l'olio di una raffinata gentilezza ai meccanismi dell'amicizia.
[Il est sage de verser sur le rouage de l'amitié l'huile de la politesse délicate].
Colette, Il puro e l'impuro, 1941

L'affabilità di certa gente è assai più pericolosa della violenza di individui meno raffinati.
Arthur Conan Doyle, Il taccuino di Sherlock Holmes, 1927

Solo gli animi raffinati possono toccare il piacere senza sporcarsi.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

La fonte di un genio è la sola immaginazione, la raffinatezza dei sensi che vede quello che gli altri non vedono
Eugène Delacroix (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Raffinatezza. La capacità di sbadigliare senza aprire bocca. 
John Garland Pollard, A Connotary, 1932

La moda è la raffinatezza che corre davanti alla volgarità e teme di essere sorpassata.
William Hazlitt, Conversazioni di James Northcote, 1830

La maledizione delle persone raffinate è che i supremi piaceri terreni si trasformano per loro in bisogni vuoti e insipidi che non potranno mai soddisfare.
Friedrich Hebbel, Diari, 1835/63 (postumo 1885/87)

La stupidaggine degli intelligenti, la goffaggine dei raffinati, dove hanno origine? Nella smania sfrenata d'imitazione.
Hugo von Hofmannsthal, Il libro degli amici, 1922

La modestia è l'ultima raffinatezza della vanità.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

La raffinatezza giapponese è la più persuasiva che esista al mondo, poiché i mezzi attraverso cui si esprime sono i più puri, umili, naturali.
Fosco Maraini, Ore giapponesi, 1956

La golosità si trova nella squisita delicatezza del palato e nella molteplice raffinatezza del gusto, che può possedere e comprendere soltanto un'anima sensuale cento volte raffinata.
Guy de Maupassant, Amoureux et primeurs, 1881

C'è un'arte del contraddire che è la più raffinata delle adulazioni.
[Il y a un art de contredire qui est la plus adroite des flatteries].
André Maurois, La conversazione, 1966

La fragilità del cristallo non è una debolezza ma una raffinatezza.
Christopher McCandless (Emile Hirsch), in Into the Wild, 2007

Bisogna fare in modo che nelle azioni, nei discorsi e nelle maniere ci sia sempre una certa raffinatezza che non li abbandoni mai. Nulla è più avvilente dell’esser grossolani.
Damien Mitton, Pensieri sull'onestà, 1694 (postumo)

La raffinatezza è un misto di discrezione, di civiltà, d’amabilità e di prudenza, accompagnata da un atteggiamento socievole diffuso su tutto quanto si dice e si fa. Ma poiché, per conseguire la raffinatezza, sono assolutamente necessarie tante cose, non c’è da meravigliarsi che essa sia tanto rara.
Damien Mitton, Pensieri sull'onestà, 1694 (postumo)

Sia che le donne, per natura, siano più raffinate e socievoli, sia che, per compiacerle, la mente tenda a elevarsi e a migliorarsi, il fatto è che soprattutto con la compagnia delle donne s’impara a essere amabili.
Damien Mitton, Pensieri sull'onestà, 1694 (postumo)

La vita non è raffinata; la vita non va presa coi guanti.
[La vie n'est pas raffinée; la vie ne se prend pas avec des gants].
Romain Rolland, Gian Cristoforo, 1904/12

La raffinatezza di gusto è artificiale nell'uomo, come tante altre cose eccellenti, che sono esse pure creazioni artificiali. Se s’insiste troppo su di essa e la si coltiva allo stato puro, come se fosse un’essenza, essa corre il rischio di diventare preziosa e manierata. La cosa migliore, per mantenerla al contempo squisita e naturale, è ritemprarla di tanto in tanto (in sordina) nella buona grossolanità sensuale. Così hanno fatto tutti i veri raffinati.
Charles Augustin de Sainte-Beuve, I miei veleni, 1926 (postumo)

La benzina sempre più cara... Beh, le cose raffinate costano!
Lucio Salis (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

I piaceri più raffinati della vita si trovano nell'ambito della moderazione.
Martin Farquhar Tupper, Filosofia proverbiale, 1838/49

È la critica che rende la mente uno strumento raffinato.
Oscar Wilde, Il critico come artista, 1889

Il futuro appartiene al dandy. Sono i raffinati che terranno i posti di comando.
Oscar Wilde, Una donna senza importanza, 1893

Sono sicura che se vivessi in campagna per sei mesi perderei tutta la mia raffinatezza, sì che nessuno si accorgerebbe più di me.
Oscar Wilde, Una donna senza importanza, 1893

Quel che non vede l'intelletto raffinato, lo vede spesso l'intelletto semplice e infantile.
Proverbio

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Signorilità - Nobiltà d'AnimoStile e Classe - Eleganza e Dandismo

Nessun commento: