Accortezza - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sull'accortezza e sull'agire in maniera accorta in circostanze delicate. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla prudenza, la previdenza, la cautela e il tatto.
La sera ci si ritrova più accorti per il giorno che è trascorso, ma non mai
abbastanza accorti per il giorno che verrà. (Friedrich Rückert)
Accortezza
© Aforismario

Siate prudenti e accorti nell'iniziare una nuova cosa, ma quando avete deciso con oculatezza proseguite e perseverate sino al suo compimento, senza lasciarvi sviare dalla tentazione di cambiare o farvi prendere dalla stanchezza o dallo scoraggiamento.
William Walker Atkinson, Psicologia del successo, 1915

Che cosa sarebbero gli occhi senza la loro accortezza, senza le palpebre?
Elias Canetti, La tortura delle mosche, 1992

La paura non è poi così brutta, perché rende tutti più accorti.
Robert Dilts, Il potere delle parole e della PNL, 2004

Una donna accorta ne vale due.
Maurice Donnay, Georgette Lemeunier, 1898

A me piace la gente avveduta e accorta, purché non si serva della scaltrezza a ingannare il prossimo, come mi piace la gente robusta, ma a patto che non dia pugni.
Aristide Gabelli, Pensieri, 1886

Persone che conoscevano il mondo hanno detto: «L'accortezza dietro la quale si nasconde la paura è invincibile».
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Conviene armarsi ogni giorno di buoni propositi dinanzi allo specchio della propria accortezza, e così si potranno vincere gli attacchi della stoltezza. Chi procede da uomo avvisato, non esporrà la propria reputazione a rischi volgari.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

L'uomo accorto sta sempre dalla parte della ragione e non da quella della passione.
Baltasar Gracián y Morales, ibidem

Chi conosce bene sé stesso, soccorre la propria debolezza con la riflessione, e l'uomo accorto riporta sempre la vittoria, perfino sul volere delle stelle.
Baltasar Gracián y Morales, ibidem

L'uomo accorto si renda conto che nessuno lo ricerca per le sue qualità, ma ricerca in lui o per mezzo suo ciò che può giovargli.
Baltasar Gracián y Morales, ibidem

L'uomo accorto sa dove mette i piedi.
Baltasar Gracián y Morales, ibidem

Sapersi far largo da uomo accorto, e non da intrigante. La vera via che conduce alla stima è quella dei meriti.
Baltasar Gracián y Morales, ibidem

Dalle parole l'uomo accorto avverte i moti del cuore.
Baltasar Gracián y Morales, ibidem

Non c'è difesa contro l'astuzia che valga più dell'accortezza. Contro il furbo, ci vuole chi sappia intenderlo.
Baltasar Gracián y Morales, ibidem

Nessuno si ostini ad essere uomo dabbene al punto di offrire a un altro l'occasione d'esser malvagio con lui. Sia dunque l'uomo accorto una giusta mescolanza di colomba e di serpente: e sarà non un mostro, ma un prodigio.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Son molti di più gli ingannati che non gli accorti.
Baltasar Gracián y Morales, ibidem

L'accortezza non deve dormire, quando l'altrui astuzia veglia; e se questa si ritrae per meglio dissimulare, quella si faccia avanti per appurarne i secondi fini.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

La stupidità sembra assai più spiritosa dell’accortezza. Perché quest’ultima ha dei confini, la prima no.
Friedrich Hebbel, Diari, 1835/63 (postumo 1885/87)

Malaccorto consigliere di una donna è chi la mette in guardia di fronte ai pericoli.
Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

L'accortezza non è ne troppo buona né troppo cattiva qualità: essa oscilla tra il vizio e la virtù.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Astuzie e tradimenti derivano soltanto da mancanza di accortezza.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Non c'è uomo tanto accorto da rendersi conto di tutto il male che fa.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Molti vogliono e condursi teco vilmente, e che tu ad un tempo, sotto pena del loro odio, da un lato sii tanto accorto, che tu non dia impedimento alla loro viltà, dall'altro non li conosca per vili.
Giacomo Leopardi, Pensieri, 1845 (postumo)

La riflessione [...] è madre dell’accortezza.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

Quello che non si può fare con la ragione, e con la saggezza e l’accortezza, non si farà mai con la forza.
Michel de Montaigne, Saggi, 1580/88

Nessuna donna fa un matrimonio d'interesse: tutte hanno l'accortezza, prima di sposare un milionario, d'innamorarsene.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo, 1952)

Le donne accorte asfaltano il cammino che conduce al loro cuore.
Žarko Petan, Lingua lunga - carriera corta, su Fili d'aquilone, 2010

Taluni hanno la follia necessaria per commettere errori, ma sono abbastanza accorti per commetterli destramente e rimediabili.
Emilio Roncati, Le voci, 1923

L'inconveniente di ferire gli altri è di renderli più accorti nei nostri confronti.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1939

La sera ci si ritrova più accorti per il giorno che è trascorso, ma non mai abbastanza accorti per il giorno che verrà.
Friedrich Rückert (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'accortezza, la furbizia, e certi talenti unilaterali rendono capaci di andare avanti nel mondo e facilmente stabiliscono la fortuna di una persona, specialmente se li accompagna la spudoratezza.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Bisogna guardarsi dall'essere sottomessi ai rivali, mentre bisogna, al contrario, agire con tale accortezza che essi si sottomettano a voi.
Madeleine de Scudéry, Clelia, 1654/61

Usa la ragione di fronte alle difficoltà: -le durezze possono addolcirsi, le strettoie allentarsi, le situazioni gravi opprimere di meno chi le sopporta con accortezza.
Lucio Anneo Seneca, La tranquillità dell'animo, I sec.

È necessario, poter distogliere la propria attenzione da un dolore importuno e distrarsene con accortezza, imperocchè ci vuole accortezza di fronte a se stessi per non soffrire troppo.
Madame de Staël, XVIII-XIX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Un individuo anche mezzo scemo, ma che sia accorto, sempre prudente, assapora spesso il piacere di avere la meglio sugli uomini di immaginazione. 
Stendhal, La certosa di Parma, 1839

L’età nostra è più furba che accorta.
Niccolò Tommaseo, Dizionarietto morale, 1867

La probità, che è impedimento agli spiriti mediocri, è un mezzo di più al raggiungimento dei propri fini, per gli spiriti accorti.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

La forza può intraprendere tutto contro l'accortezza.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, ibidem

La vanità, per non saper star zitta, guasta in noi anche l'accortezza.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, ibidem

Un bugiardo è un uomo che non sa ingannare; un adulatore è uno che non inganna di solito che gli sciocchi. Solo colui che sa servirsi abilmente della verità e ne conosce tutta l'eloquenza, può vantarsi di essere uomo accorto.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

I cattivi si stupiscono sempre di trovare dell'accortezza nei buoni.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, ibidem

Anche i più accorti si credono talvolta costretti a cedere a un uomo che pure resiste alla ragione, e non si sa pertanto da che parte pigliarlo.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, ibidem

Quando la fortuna vuol umiliare i savi, non fa che sorprenderli in quelle piccole occasioni in cui si è di solito sprovvisti di difese e di precauzioni. Il più accorto uomo non può impedire che da piccoli errori nascan talvolta orribili sciagure; e può perdere reputazione e fortuna per una piccola imprudenza, come un altro si rompe una gamba passeggiando nella sua stanza.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

Se vuoi vivere, devi metterti in posizione di vantaggio. Quando spari, abbi l'accortezza di stare con il sole alle spalle.
Lone Watie (Chief Dan George), in Il texano dagli occhi di ghiaccio, 1976

Meglio un ragazzo povero ma accorto, che un re vecchio e stolto che non sa ascoltare i consigli.
Ecclesiaste, Antico Testamento, sec. IV-III a.e.c.  

Chi ha viaggiato conosce molte cose, chi ha molta esperienza parlerà con intelligenza. Chi non ha avuto delle prove, poco conosce; chi ha viaggiato ha accresciuto l'accortezza.
Siracide, Antico Testamento, II sec. a.e.c.

Libro dei Proverbi
Antico Testamento, V secolo a.e.c.
  • Corona dei saggi è la loro accortezza, corona degli stolti la loro stoltezza.
  • L'accorto agisce sempre con riflessione, lo stolto mette in mostra la stoltezza.
  • L'accorto vede il pericolo e si nasconde, gli inesperti vanno avanti e la pagano.
  • L'ingenuo crede quanto gli dici, l'accorto controlla i propri passi.
  • Lo stolto manifesta subito la sua collera, l'accorto dissimula l'offesa.
La semplicità senza accortezza è pura pazzia.
Proverbio

Un visitatore prudente e accorto apre gli occhi, ma non la bocca.
Proverbio

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Cautela - PrevidenzaTatto - Prudenza e Imprudenza

Nessun commento: