Intenditori - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sugli intenditori e su coloro che si intendono di qualcosa. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sugli esperti, i competenti, le persone colte e gli eruditi. [I link sono in fondo alla pagina].
Intenditore: uno specialista che conosce tutto di una cosa
e nulla di tutto il resto. (Ambrose Bierce)
Intenditori
© Aforismario

Intenditore. Uno specialista che conosce tutto di una cosa e nulla di tutto il resto.
[Connoisseur. A specialist who knows everything about something and nothing about anything else].
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Tutti coloro che si credono baciati in fronte dal genio dichiarano con orgoglio di non intendersi affatto di numeri, e di ignorare perfino che due più due fan quattro. Si tratta di una posa ridicola. Nemmeno io mi intendo di numeri, è vero, ma penso che questa deficienza aggiunga poco al «mio genio» e molto alla mia ignoranza.
Libero Bovio, Don Liberato si spassa, 1941

Quelli che meglio s'intendono di politica sono i poeti.
Libero Bovio, ibidem

Tutti osano parlare di Arte, specie coloro che non se ne intendono.
Libero Bovio, Don Liberato si spassa, 1941

Si lavora per un numero ristretto di persone: cento, duecento. Ma anche al di fuori della scrittura, il medico, 1'avvocato, I'architetto, il giornalista, il dirigente d'azienda non hanno un pubblico maggiore. La gloria che ci preme è limitata ad una sparuta tribù di intenditori.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

L'intenditore non beve vino ma ne assapora i segreti
Salvador Dalí (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Sento che non sarò mai un intenditore.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Se volessero parlare di ciò solo che intendono, gli uomini quasi non parlerebbero.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

L'opera d'arte e il suo godimento immediato non sono per gli intenditori e i dotti, ma per il pubblico, e i critici non hanno bisogno di darsi tante arie, perché anche essi fanno parte del medesimo pubblico.
Georg Wilhelm Friedrich Hegel, Lezioni di estetica, 1818-1829 (postumo 1835)

Se tutti parlassero soltanto degli argomenti di cui si intendono, non vi sarebbero più dibattiti televisivi.
Werner Hofer (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Nulla appaga maggiormente la nostra vanità che, parlando di uno per cui dovremmo avere grande stima, affermare con convinzione che egli non s’intende di questa o di quella cosa.
Hugo von Hofmannsthal, Il libro degli amici, 1922

I bambini sono i veri intenditori. Ciò che è prezioso per loro non ha prezzo, solo valore.
Bel Kaufman (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Con cinque o sei termini dell’arte, e nulla di più, ci si spaccia per intenditori di musica, di quadri, di palazzi e di buona tavola: si ritiene di provare maggior piacere di un altro nell'ascoltare, nel guardare e nel mangiare; lo si fa credere ai propri simili ingannando sé stessi.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Non mi intendo di donne, le distinguo dagli uomini solo in base al sesso.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

Ciò che per l’osservatore comune è già forma, è ancora contenuto per l’intenditore; il vero godimento artistico nasce soltanto dall'approfondimento amoroso dell’opera d’arte, dalla ricerca della sua forma spirituale, la cui esistenza il comune osservatore può tutt'al più intuire.
Otto Ludwig (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Sarebbe chiedere troppo voler vendere solo agli intenditori - in questo modo si fa la fame.
Claude Monet (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Niente religiosi negli affari! Se sono buoni religiosi, non s’intendono di cose secolari. Se invece s’intendono di cose secolari, non sono buoni religiosi.
Charles-Louis de Montesquieu, I miei pensieri, 1716/55 (postumo 1899/01)

Tutti gli uomini che non s'intendono di qualche mestiere di armi - annoverando tra le armi la bocca e la penna - diventano servili.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano, 1878

Non passa tra la gente per intenditore di versi chi non abbia messo fuori insegna di poeta; lo stesso per le matematiche, ecc. Ma gl'ingegni universali non sanno che farsi di insegne e non fanno nessuna differenza tra il mestiere di poeta e quello di ricamatore. Non sono chiamati né poeti né matematici; ma sono tutto questo a un tempo, e sanno giudicare di tutti costoro.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

Tu non te ne intendi finché non ne sei coinvolto personalmente.
Ezra Pound (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Io non sono un granché come intenditore d'arte, non vedo la differenza tra un Picasso e un incidente d'auto.
Burt Reynolds, in Mr. Bean - L'ultima catastrofe, 1997

Un'ambizione da moralista: diventare un intenditore di musi.
Mario Andrea Rigoni, Variazioni sull'impossibile, 1993

Che cos'è, in definitiva, questo gusto tanto celebrato? L'arte di intendersi di cose futili.
Jean-Jacques Rousseau, Lettera a d'Alambert, 1758

Il lavoro è come un palo, ha due capi. Se lavori per uno che se ne intende gli dai la qualità, ma se lo fai per uno stupido, basta accontentare l'occhio.
Aleksandr Solženicyn (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il vero intenditore d'arte lo si riconosce dal fatto che, trattandosi di nudi femminili, è disposto a pagare prezzi altissimi per gli indirizzi delle modelle.
Jacques Tati (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

In linea generale, il gusto raffinato e sicuro consiste nella pronta percezione di un pregio in mezzo ai difetti, e di un difetto tra i pregi. L’intenditore è colui che distinguerà la miscela di due vini e riconoscerà il sapore che domina in una pietanza, mentre gli altri convitati ne avranno solo una sensazione confusa e incerta.
Voltaire, Dizionario filosofico, 1764

La sola vera reputazione è quella che alla lunga si è formata col suffragio unanime degl’intenditori più severi.
Voltaire, Dizionario filosofico, 1764

L'intendersi del tempo fa il navigatore.
Proverbio

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: EspertiColti - CompetenzaDotti ed Eruditi 

Nessun commento: