Sterilità - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sulla sterilità. Da notare che in gran parte delle seguenti riflessioni, il termine "sterile" (che in biologia significa infecondo, non atto alla riproduzione) è usato in senso figurato per indicare improduttività, mancanza di idee e di creatività. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'aridità d'animo, sul concepimento, sul non volere figli e contro la procreazione. [I link sono in fondo alla pagina].
Un genio ammogliato è sterile: bisogna optare tra il lasciare
alla posterità delle opere o il lasciarle dei figli. (Charles Dufresny)
Sterilità
© Aforismario

Dove non c'è l'uomo la natura è sterile.
William Blake, Proverbi infernali, Il matrimonio del Cielo e dell'Inferno, 1790/93 

Il sapere alimenta l'immaginazione, l'erudizione la rende sterile.
Philippe Bouvard, Massime al minimo, 1999

L'unica cosa asciutta: la sterilità.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

C’è un grande male, molto elogiato, dell’industria medica di questi tempi: un concentrarsi di violenza ai danni della sterilità naturale. Nei profeti biblici, la sterile che partorisce è un segno messianico, ma quel che vediamo tura gli alleluia. Povere forzate del parto (un’ex sterile, di questi giorni, ne aveva in corpo otto, che la stavano divorando), sottoposte a trattamenti tenebrosi, a crudeli umiliazioni, a inseminazioni di fantasia, a gravidanze in un tubo! I laboratori preparano grandi crimini in questo campo, a prezzo di vite viventi e di anime indifese; perciò bisogna difendere il corpo, non darlo all'esperimento; non cedere alle pressioni ignobili dell’ambiente, rifiutare il miracolo clinico, portare la propria sterilità naturale come un dono fatto alla terra troppo popolata, troppo carica e malata d’uomo.
Guido Ceronetti, La carta è stanca, 1976

Sterile d'anima è oggi chi coscientemente procrea, arido chi dà creature a un deserto ben più crudele di quello dei nomadi semiti, che poteva ancora miracolosamente fiorire 
Guido Ceronetti, Pensieri del tè, 1987

La donna è un animale incapace di cultura e di ingegno, e quando si tenta di spiegare la sua sterilità tirando in ballo le condizioni storiche, si dà soltanto una dimostrazione della più crassa ignoranza.
Emil Cioran, Al culmine della disperazione, 1934

La paura della sterilità induce lo scrittore a produrre al di là delle sue risorse e ad aggiungere alle menzogne vissute tante altre menzogne che prende in prestito o forgia. Sotto le "Opere complete" giace un impostore.
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

Ogni forma di talento si accompagna a una certa sfacciataggine. L'unico che ha del garbo è lo sterile, colui che si tiene in ombra insieme al suo segreto.
Emil Cioran, La tentazione di esistere, 1956

Niente stimola tanto quanto ingrandire dei nonnulla, mantenere false opposizioni e risolvere conflitti laddove non ne esistono. Se ci rifiutassimo di farlo, la conseguenza sarebbe una sterilità universale.
Emil Cioran, La caduta nel tempo, 1964

Nelle epoche di sterilità ci si dovrebbe ibernare, dormire giorno e notte per conservare le forze, invece di dissiparle in mortificazioni e furori.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Essere sterili - con tante sensazioni! Eterna poesia senza parole.
Emil Cioran, ibidem

I periodi di sterilità che attraversiamo coincidono con una esacerbazione del nostro discernimento, con l'eclissi del demente che è in noi.
Emil Cioran, ibidem

Non è elegante rimproverare a qualcuno la sua sterilità quando è postulata, quando è il suo modo di realizzarsi, il suo sogno…
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Non la sterilità si rinfaccia a coloro che non fanno niente; ma il fiele del loro rancore verso chi lavora e produce.
Deprez (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Un genio ammogliato è sterile: bisogna optare tra il lasciare alla posterità delle opere o il lasciarle dei figli.
Charles Dufresny, Amusements sérieux et comiques, 1707

È importante per il bene collettivo incoraggiare l'individualità; perché soltanto l'individuo può produrre le nuove idee che servono alla comunità per continuare a migliorare e a soddisfare i propri bisogni, proprio per evitare la sterilità e la pietrificazione.
Albert Einstein, messaggio a un Ben Schemen Dinner, 1952

Mi piacciono gli esercizi sterili. È una cosa di cui sono fecondo.
Nicola Farina (Aforismi inediti su Aforismario)

L'uomo fa parte della Natura come la donna e non ne può in alcun modo uscire, solo che in quanto essere sostanzialmente sterile vi ha un ruolo marginale, secondario, subalterno alla donna.
Massimo Fini, Dizionario erotico, 2000

La donna, che procrea, è dalla parte della vita, ma l'uomo, fuco sterile, è animato da un oscuro istinto di morte e soffre di un acuto, anche se inconfessabile, infertority complex nei confronti della femmina.
Massimo Fini, Dizionario erotico, 2000

L'intelligenza deve vivificare l'azione; senza di essa, l'azione è vana. Ma senza l'azione, com'è sterile l'intelligenza! 
Roger Martin du Gard, Jean Barois, 1913

Non sarò mai in pace con me stesso perché la pace, in fondo, isterilisce.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Senza valore la sapienza è sterile. 
Baltasar Gracián, Oracolo manuale e arte di prudenza, 1647

Porse non v’è spirito così disperatamente sterile che in un qualche modo, o per un qualche particolare effetto, non possa essere fecondato.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Cosi la violenza, come la debilità dello spirito, hanno spesso un effetto medesimo; la sterilità.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Lo sterile piacere dell'uomo si nutre dello sterile spirito della donna. Ma del piacere femminile si nutre lo spirito maschile. Il piacere di lei crea le opere di lui. Tutto ciò che alla donna non è dato rende possibile all'uomo di servirsi dei propri doni. Libri e quadri vengono creati dalla donna, − non da quella che li scrive o dipinge. Un'opera viene messa al mondo: questa volta la donna ha fecondato ciò che l'uomo ha partorito.
Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

La noia è la più sterile delle passioni umane. Com'ella è figlia della nullità, così è madre del nulla: giacché non solo è sterile per sé, ma rende tale tutto ciò a cui si mesce o avvicina.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

C’è nella sterilità una ferma volontà di non collaborare alla vita, al confuso e torbido intrico di significati che ne tiene assieme la mole disordinata; ma la sterilità non è morte, piuttosto una squisita e feroce astuzia per appartarsi.
Giorgio Manganelli, postfazione a Vladimir Nabokov, La vera vita di Sebastian Knight, 1992

Sempre più uomini sono sterili, probabilmente per l'ambiente malsano in cui viviamo, ma il desiderio di avere figli non cessa, anzi aumenta. Ed è bello che ci sia: significa che la specie ha voglia di riprodursi e non lasciarsi morire.
Dacia Maraini, intervista su Vanity Fair, 2016

Gli insegnamenti si traggono dagli insuccessi. Il successo è sterile.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

La menzogna è prolifica, sterile la verità.
Alessandro Morandotti, ibidem

Da un amore sterile sul piano umano può nascere un'opera d'arte.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Ci sono spiriti altamente dotati che sono sempre sterili solo perché essi, per una debolezza di temperamento, sono troppo impazienti per attendere la fine della loro gravidanza.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

Quando una donna ha dotte inclinazioni, di solito qualcosa della sua sessualità non è in ordine. Già la sterilità predispone a una certa virilità del gusto; l'uomo è infatti, con vostra licenza, "l'animale sterile".
Friedrich Nietzsche, Al di là del bene e del male, 1886

Rallègrati, sterile, che non partorisci, grida nell'allegria tu che non conosci i dolori del parto, perché molti sono i figli dell'abbandonata, più di quelli della donna che ha marito.
Paolo di Tarso, Lettere ai Galati, I sec.

Se fra le donne della terra un giorno io scegliessi una sposa, che la tua preghiera per me sia questa – che comunque costei sia sterile. Ma chiedi anche, se pregherai per me, che io non scelga mai questa supposta moglie. Solo la sterilità è nobile e degna.
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

Il successo è pericoloso. Si comincia a copiare sé stessi, e copiare sé stessi è più pericoloso che copiare gli altri − porta alla sterilità.
Pablo Picasso (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Quando perdiamo contatto con la psiche istintiva, viviamo in uno stato prossimo alla distruzione; a immagini e poteri naturali per il femminino non è consentito il pieno sviluppo. Quando una donna è staccata dalla sua fonte essenziale, risulta sterilizzata, e i suoi istinti e i suoi cicli naturali di vita vanno perduti, soggiogati dalla cultura, o dall'intelletto o dall'io, propri o altrui.
Clarissa Pinkola Estés, Donne che corrono coi lupi, 1992

Chiunque, in una voluta sterilità, venisse meno al dovere della generazione sarebbe ingiurioso a sé e ai suoi, maligno verso il genere umano e ingratitissimo verso la natura.
Coluccio Salutati, La famiglia, XV sec.

Infelicità e insoddisfazione sono le principali fonti alle quali attinge la creatività artistica, e non c’è nulla di piú sterile per l’ispirazione della serenità e della spensieratezza. Ciò è generalmente noto, ma nessuno, forse, è stato in grado di dirlo con maggior efficacia e concisione di quanto abbia fatto quel saggio il quale, a chi gli chiedeva come mai scrivesse soltanto cose tristi, ebbe a rispondere: «Perché quando sono felice esco».
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

La lettura senza la scrittura è sterile, la scrittura senza la lettura è orfana.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Il guaio dei cervelli è forse piuttosto d'esser sterili che strambi.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

La sterilità dei sentimenti alimenta la pigrizia.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, ibidem

Sterili / sotto vuoto spinto privo ormai di stimoli / m’accarezzi ma io non vibro più /
che fine ha fatto l’amore lo sai tu? / Sterili / questa nostra impotenza ha trovato un alibi / criminali ci negano la pietà / noi più criminali a restare qua.
Renato Zero, Sterili, 1981

Sterili / Imbalsamati, insaccati in tanti profilattici, / una donne ed un uomo ieri sì /
ma la nostra incoscienza finisce qui. / Qui siamo catalogati al freddo ormai destinati /
una parola d’amore fra le labbra ci muore…
Renato Zero, Sterili, 1981

La teoria senza la pratica è sterile, mentre la pratica senza la teoria è cieca.
Anonimo

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Aridità - ConcepimentoNon volere Figli - Contro la Procreazione

Nessun commento: