Titubanza - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sulla titubanza e sul mostrarsi titubanti (cioè incerti) dinanzi a una decisione da prendere o a un'azione da compiere. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'esitazione, l'indecisione e il timore. [I link sono in fondo alla pagina].
Una mente titubante è un vile possesso. (Euripide)
Titubanza
© Aforismario

La persona d'azione deve essere capace di resistere ai dubbi, alle paure, talvolta al disfattismo di chi la circonda e di coloro a cui si rivolge per aiuto e collaborazione. C'è sempre qualcuno che la consiglia, per il suo bene, di rinunciare o, perlomeno, di rimandare. Così dovrà difendersi non solo dai nemici reali, ma anche dagli amici titubanti.
Francesco Alberoni, Abbiate coraggio, 1998

Ci si può accorgere dell'errore dopo averlo commesso, non a priori. Nello scrupolo l'errore è visto prima dell'azione e ciò porta ad attribuire a qualsiasi gesto il senso dell'errore. Se portato all'estremo, questo timore crea persone titubanti, sempre incerte, che, pur avendo buoni propositi e avendo riflettuto a lungo prima di realizzare qualche progetto, fanno fatica a partire, oppure hanno bisogno di un appoggio esterno. Piuttosto che scegliere, preferiscono eseguire ordini, diventare delle macchine guidate da qualcuno.
Vittorino Andreoli, La gioia di vivere, 2016

Ho appreso a non mostrare mai stupore o turbamento di sorta, a non essere precipitoso ma nemmeno troppo titubante, a non cedere allo sconforto, alla disperazione, alla collera e al sospetto, a essere generoso, indulgente, affabile e sincero, a mostrarmi un uomo retto piuttosto che emendabile e a comportarmi in modo da non sembrare superiore ma nemmeno inferiore ad alcuno.
Marco Aurelio, Pensieri, ca. 166-179

Infida malattia è aver paura delle proprie emozioni, titubare di fronte al sacrosanto ricatto dei sentimenti.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Per certe persone lo sforzo per arrivare alla verità diventa quasi una collezione di coleotteri. I loro coleotteri si somigliano tutti: grigi e titubanti.
Elias Canetti, La rapidità dello spirito, 1994

Quanto più energica sarà la vostra risoluzione, tanto più quelli si svigoriranno. Se vi mostrerete anche solo un po' titubanti, vi attaccheranno come cani feroci.
Marco Porcio Catone, II sec. a.e.c. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Votate tutta la vostra vita alla realizzazione della più grande opera, ed un attimo di titubanza farà sprofondare nel nulla dell'immaginazione tutta la vostra fatica. La paura crea un panico che spesso paralizza i riflessi dell'uomo e lo perde definitivamente. Conoscete la storia dell'uccellino che alla vista del serpente teme di muoversi e finisce con l'essere divorato vivo, quando avrebbe potuto volarsene via?
Cerchio Firenze 77 (a cura di), Dai mondi invisibili, 1977

Le teste piccole hanno sempre fretta, quando l'oggetto che le fa agire, è, come per lo più accade, troppo grande per loro, corrono, scappano, s'inquietano, si confondono, titubano, voglion fare ogni cosa in una volta, e non fanno poi nulla.
Philip Dormer Stanhope Chesterfield, Lettere al figlio, 1737/68 (postumo)

Una mente titubante è un vil possesso.
Euripide, V sec. a.e.c. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Nel corpo c’è qualcosa di incerto che rende titubante e precario il suo rapporto con il mondo.
Umberto Galimberti, Psiche e techne, 1999

Devo dire che, a parte il fatto di avermi esposto qualche volta alle risa, la mia timidezza costituzionale non mi ha nociuto per nulla. Anzi posso constatare che, di fatto, è stata tutta a mio vantaggio. La mia titubanza nel parlare, che un tempo fu una seccatura, ora è un piacere. Il suo merito maggiore è stato di avermi insegnato l'economia delle parole.
Mohandas Gandhi, Antiche come le montagne, 1958 (postumo)

Gli errori vanno riparati a tempo debito: la tempestività non nuoce meno della titubanza.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Sono pericolose le azioni quando interviene un prudente dubbio: sarebbe meglio rinunciare a compierle. La saggezza non si fida della probabilità, preferisce camminar sempre sotto la luce meridiana della ragione. Come può riuscir felicemente un'impresa che, non appena vien concepita, è già inficiata dal sospetto? E se la risoluzione adottata con un nemine discrepante intimo può riuscir male, che mai avverrà di quella che è incominciata con titubanza nella ragione e con tristo augurio nella sentenza?
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Il leader che è indeciso e titubante mostra la sua insicurezza e non può indurre gli altri a seguirlo.
Napoleon Hill, Pensa e arricchisci te stesso, 1938

È possibile che la missione dell'uomo sia quella di distruggere la Terra, la vita. Ma allora forse si è comportato come Sisifo, che per un po' ha abbandonato il suo compito, si è svincolato dalla stretta della morte per divertirsi con la vita che doveva distruggere. Visti così ogni forma e pensiero sublime sarebbero stati creati grazie a questa esitazione, l'arte, la filosofia, le religioni sono prodotti della titubanza umana davanti allo sterminio e questa titubanza è la spiegazione per l'inguaribile, nostalgica malinconia dei veri grandi.
Imre Kertész, Il secolo infelice, 1998

Nei momenti di titubanza non affrettatevi alla scelta. Le incertezze alterano la realtà, e per trovare le risposte serve il giusto tempo… quel tempo che l'impulsività ci nega.
Luce Argentea (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Dopo che la risoluzione è stata maturata con tutto il giudizio possibile, e che pensate bene le cose con saviezza, l'Uomo si è determinato, non si deve andar più avanti a pensare, ossia a sottilizzare, e a titubare; ma si deve tosto metter la mano all'opera, e venir alla pronta esecuzione: quando non succedessero per strada nuovi emergenti, che cambiassero la faccia dell'affare, o mutassero le circostanze.
Ettore Mazzuchelli, Manuale di massime, sentenze e pensieri sopra diverse materie, 1769

È fondamentale distrarsi, sognare e... fantasticare. Le immagini preparano le nostre decisioni, mentre le lotte interiori, le titubanze non trovano mai la via d'uscita.
Raffaele Morelli, La vera cura sei tu, 2017

C'è un dubbio sistematico che alla fine piomba nello scetticismo. C'è una costante titubanza che sfocia nell'inerzia. C'è un'esitazione che non è riflessione e ponderatezza, ma indecisione e sospetto permanente.
Gianfranco Ravasi, Le parole del mattino, 2011

Se non gestita, la paura uccide i nostri sogni, la creatività, la voglia di fare, l’iniziativa, l’azione, la determinazione, la fiducia, l’amore e la passione, incoraggiando allo stesso tempo l’insicurezza, la titubanza, il dubbio, la chiusura mentale, la rabbia e la frustrazione. La paura è soltanto uno stato mentale, è solo una creazione della nostra mente.
Roberto Re, Leader di te stesso, 2006

Sapersi in balia dell'imprevisto, sotto la mano dell'impensato, in potere del «caso»; titubanza e trepidanza circa il futuro della propria vita; paura del futuro; dubbio, timore e tremore per le proprie vicende avvenire; tali sono le caratteristiche essenziali della religiosità. 
Giuseppe Rensi, Frammenti d'una filosofia dell'errore e del dolore, del male e della morte, 1937

Colui che nell'ordine civile vuol conservare la prevalenza ai sentimenti della natura non sa quello che vuole. Sempre in contraddizione con sé stesso, sempre titubante fra le sue inclinazioni e i suoi doveri, egli non sarà mai né uomo né cittadino; egli non sarà buono né per sé né per gli altri. Sarà uno di quegli uomini dei nostri giorni, un Francese, un Inglese, un borghese, cioè nulla. Per essere qualche cosa, per essere sé stesso e sempre uno, bisogna agire come si parla; bisogna essere sempre deciso sul partito che si deve prendere, prenderlo arditamente e seguirlo sempre. Aspetto che mi si mostri questo
prodigio per sapere se è uomo o cittadino, o come si comporta per essere al tempo stesso l'uno e l'altro.
Jean-Jacques Rousseau, Emilio o Dell'educazione, 1762

Se uno non disprezza le cause esterne e ha paura di qualcosa, quando occorrerà difendere la patria, le leggi, la libertà non saprà affrontare con coraggio i dardi o il fuoco, ma sarà restio e titubante. A questi diversi stati d’animo il saggio non è soggetto.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Quando siamo lontani dalla persona amata, decidiamo di fare e dire molte cose, ma quando le siamo vicini, siamo titubanti. Da che cosa deriva tutto ciò? Il fatto è che quando siamo lontani la ragione non è tanto scossa, come stranamente lo è in presenza dell’amata. Quindi, nella decisione occorre quella fermezza che è invece soffocata dall'agitazione.
Anonimo, Discorso sulle passioni d'amore, XVII sex. (attribuito a Blaise Pascal)

Cacadubbi non prese mai moglie.
Proverbio

Mano forte non rimane titubante.
Proverbio

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Esitazione - Indecisione - Timore

Nessun commento: