Bernard Werber - Aforismi, frasi e citazioni

Selezione di aforismi, frasi e citazioni di Bernard Werber (Tolosa 1961), scrittore e giornalista francese. Laureato in giurisprudenza e specializzazione in giornalismo ha lavorato al Nouvel Observateur. Nel 1990 ha ottenuto il premio Mumm come migliore giornalista francese. Il suo stile letterario, che ha denominato "filosofia-fiction", è una sintesi dei generi più disparati, che vanno dalla fantascienza alla mitologia, dalla biologia alla spiritualità. le seguenti citazioni di Bernard Werber sono state tradotte dal francese a cura di Aforismario.
Bernard Werber
Le formiche
Les fourmis, 1991

Ama i tuoi nemici, è il modo migliore per dargli sui nervi.
[Aime tes ennemis. C'est le meilleur moyen de leur porter sur les nerfs]

Il giorno delle formiche
Le Jour des Fourmis, 1992

Il momento più importante è il presente, perché se non ci si occupa del proprio presente si manca il proprio futuro.

I Thanatonauti
Les Thanatonautes, 1994

Coloro che conoscono bene il passato sono i migliori in grado di costruire il futuro.

Niente è più fastidioso della felicità degli altri. Soprattutto quando serve come indicatore del tuo fallimento 

Quando si ha paura nella vita, è perché non si sa quale decisione prendere.

La rivoluzione delle formiche
La révolution des fourmis, 1996

Occorre accettare di seminare perché altri raccolgono altrove e più tardi.

Troppa sensibilità è una fonte permanente di dolore.
[Trop de sensibilité est source de douleur permanente].

Il padre dei nostri padri
Le père de nos pères, 1998

Lo stupido è uno che si stupisce di tutto e si meraviglia di tutto.

L'impero degli angeli
L'Empire des anges, 2000

Il poker è formidabile. Ciò che conta non è di disporre di buone o di cattive carte, ma di saper giocare con quelle cattive.

L'ultimo segreto
L'ultime secret, 2001

Il libero arbitrio degli uomini consiste nello scegliere la donna che prenderà le decisioni per loro.

Il reale è ciò che continua a esistere quando si smette di crederci.

L'albero delle possibilità
L'arbre des possibles, 2002

Gli ottimisti sono soltanto delle persone male informate.

Il lavoro dà le rughe e riduce notevolmente l'aspettativa di vita.

La vita ha un limite, deve essere rispettata.

Niente è più inquietante della verità.

Noi dèi
Nous les dieux, 2004

Ciò che motiva la nostra angoscia è la nostra capacità di proiettarci nel tempo.

Il vantaggio è sempre dell'aggressore: prima colpisci e poi discuti.

L'amore è la vittoria dell'immaginazione sull'intelligenza.

La conoscenza non appartiene a nessuno, è a disposizione di tutti.

Si può offrire solo a coloro che sono pronti a ricevere.
Ama i tuoi nemici, è il modo migliore per dargli sui nervi. (Bernard Werber)
Il soffio di dio
Le souffle des dieux, 2005

Noi crediamo di amare l'altro, ma in realtà ciò che amiamo è lo sguardo che ci rimanda. Ci si riconosce in lui, come ci si riconosce in uno specchio. Amiamo noi stessi attraverso l'immagine che ci rimanda di noi stessi.

Le farfalle delle stelle
Le papillon des étoiles, 2006

A forza di essere liberi, si finisce per essere soli.

Meglio essere fermi nell'errore che vacillare nella verità.

Quando si cammina in punta di piedi per sembrare più grandi si finisce per stancarsi.

Si può perdonare tutto tranne una cosa: la noia.

Paradiso su misura
Paradis sur mesure, 2008

Cerca la perfezione senza la minima concessione alla mediocrità.

I sogni sono messaggi che ci vengono inviati durante la notte. Se li dimentichiamo al risveglio, questi messaggi sono definitivamente persi.

Meglio essere annoiati che spericolati.

Lo specchio di Cassandra
Le miroir de Cassandre, 2009

Chiunque tu sia, sei sostituibile.

La vita è un film che finisce sempre male.
[La vie est un film qui finit toujours mal]. 

Le frasi sono forti, ma le parole sono ancora più forti, e in certi momenti, il silenzio li batte entrambi.

La risata del ciclope
Le rire du cyclope, 2010

L'ipocrisia fa gli amici, la franchezza genera odio.

Qualunque cosa si dica, è già stato detto prima di noi da qualcun altro.

La voce della terra
La voix de la terre, 2014

È possibile che una donna riesca a liberare un uomo dalla sua dipendenza dal fumo o dall'alcol, ma non dalla sua dipendenza dal computer.

L'amore è come l'autobus: se ne perdi uno, puoi prendere quello successivo.
[L'amour c'est comme le bus. Si on en rate un, il suffit de prendre le suivant]. 

Fonte sconosciuta
Tra ciò che penso, ciò che voglio dire, ciò che credo di dire, ciò che dico, ciò che volete sentire, ciò che sentite, ciò che capite, ciò che volete capire, e ciò che capite, ci sono almeno nove possibilità di non capirsi.

Note
  1. Le citazioni di Bernard Werber riportate in questa pagina sono state tradotte dal francese a cura di Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni di: Didier Tronchet

Nessun commento: