Botte di Vino - Aforismi, frasi e proverbi

Raccolta di aforismi, frasi e proverbi sulla botte e, in particolare, sulle botti di vino. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul vino, la vendemmia e la bottiglia. [I link sono in fondo alla pagina].
Non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca. (Proverbio)
Botte di Vino
© Aforismario

Non si può cavar vino dalla botte piena senza farvi entrare l’aria da un’apertura; allo stesso modo, per cavare l’elemosina dal ricco, è talvolta necessario adularlo, e condurvelo mediante un gesto di vanità.
Jean Domat, Pensieri, XVII sec.

Quando, in autunno, raccoglierete l'uva dalle vigne per il torchio, dite in cuor vostro: "Anch'io sono una vigna, e i miei frutti saranno raccolti per il torchio, e come vino nuovo sarò tenuto in botti eterne".
Kahlil Gibran, Il profeta, 1923

[Gesù] ci amava di una amore fatto di tenerezza. Il Suo amore era come la botte del vino: tu e io potevamo avvicinarci con i nostri calici e berne.
Kahlil Gibran, Gesù figlio dell'Uomo, 1928

Meglio stare nella vite più spoglia che nella botte.
Friedrich Hebbel, Diari, 1835/63 (postumo 1885/87)

La botte è l'unico carcere che renda migliore chi vi sta dentro.
Cesare Marchi, Quando eravamo povera gente, 1988

La irriverente ma, in questo caso, irrefutabile saviezza del proverbio dice che ogni botte non può dare che il vino che ha. La natura ha stabilito in noi certi sentimenti certe tendenze, e noi mettiamo fuori quello che abbiamo dentro, fedelmente (in questo siamo tutti genuini, sinceri), senza mai innovare, senza, di solito, nemmeno tentarlo.
Guido Morselli, Diario, 1938/73 (postumo 1988)

Scrivere aforismi è da grande signore, come è da grande signore regalare bottiglie di vino; sarebbe da contadino regalare una botte.
Giuseppe Prezzolini, Il Centivio, 1906

Diventa un buon vino quello che, nuovo, sembrava acerbo e aspro; mentre il vino gradevole già nella botte non regge all'invecchiamento. 
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Quanto è meschina la gloria di chi è capace di bere molto! Quand'anche ti fosse toccata la palma e i tuoi commensali, sopraffatti dal sonno e vomitanti, rifiutassero i tuoi inviti a bere; quand'anche tu fossi l’unico superstite del banchetto, dopo aver vinto tutti in questa magnifica prova di resistenza, sarai sempre vinto da una botte.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Per conoscere la qualità di un vino non è necessario berne l'intera botte.
Oscar Wilde, Il critico come artista, 1889

Botti storiche: quella delle Danaidi, quella d'Attilio Regolo, quella di Diogene. La prima, con pensiero squisitamente gentile, dovrebbe essere offerta, a tutti i ministri del tesoro. Nella seconda potrebbe esser chiuso e cartaginescamente rotolato un onorevole qualunque. E con la terza infine dovrebbe esser messa a dura prova l'austera filosofia morale del senatore per censo Benedetto Croce. Ma quella (per passare ad argomenti più allegri) che tutti unicamente desiderano non è che «la botte piena con l'annessa moglie ubriaca». Inutile negarlo, o Catoni. Umanitarismo, altruismo, idealismo, e altri ismi, non son che vini scelti che finiscono in quella botte. La quale è poi quella stessa che ha dato origine alla nota frase: «essere in una botte di ferro».
Domenico Giuliotti e Giovanni Papini, Dizionario dell'omo salvatico, 1923

Beati i defunti, gli unici che, riguardo alle sorti future del mondo, possono veramente sentirsi in una botte di ferro.
Gesualdo Bufalino, Bluff di parole, 1994

Il cuore dell'uomo ingrato somiglia alle botti delle Danaidi; per quanto bene tu vi possa versare dentro, rimane sempre vuoto.
Luciano di Samosata, Scritti, II sec.

La fede senza amore è una botte vuota, che risuona bene ma non ha nulla dentro.
Angelus Silesius (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La parola Dio è un po' come la botte delle Danaidi. Più significativi vi si mette dentro e più è vuota.
Ardengo Soffici, Giornale di bordo, 1915

Diogene amava la povertà al punto di decidere di abitare in una botte e di possedere soltanto una scodella. Ma un giorno, vedendo un bambino che beveva dal cavo della mano, gettò via anche la scodella esclamando: "Un fanciullo mi ha dato lezione di semplicità".
Aneddoto

Proverbi sulle Botti di Vino
  • A san Martino, apri la botte e assaggia il vino.
  • A vino giovane botte giovane.
  • Bisogna dare un colpo al cerchio e uno alla botte.
  • Botte buona fa buon vino.
  • Botte di vino buono, cavaliere sfrenato, e capitano ardito, durano poco.
  • Botte piccola fa buon vino.
  • Botte piena, chiesa vuota.
  • Botte piena non suona.
  • Chi perde lo zipolo perde la botte.
  • Di marzo taglia e pota se non vuoi la botte vuota.
  • Di soli cerchi non si fa la botte.
  • Fa più miracoli una botte di vino che una chiesa di santi.
  • Figlia e botte di vino mettile presto in cammino.
  • Finché la botte è piena l’amicizia canta.
  • Finché la botte non è vuota, finché i boccali sono pieni, finché gira il girarrosto, finché dura il mangiare e il bere, finché fuma la cucina, finché la tavola è imbandita e finché la borsa è piena, dura l'amicizia del mondo.
  • Il buon maritino ha sempre piena la botte del vino, grano da vendere e soldi da spendere.
  • Il matrimonio è una botte di fiele con sopra due dita di miele.
  • L’ubriaco canta quando è pieno e la botte quand'è vuota.
  • L’uomo canta pieno e la botte vuota.
  • La botte dà il vino che ha.
  • La botte piena non fa rumore.
  • La botte sa del vino che tenne.
  • La falsa amicizia dura quanto il vino della botte.
  • La feccia sta in fondo alla botte.
  • La goccia vuota la botte.
  • La prodigalità è una botte senza fondo.
  • Lavarsi, confessarsi, chiuder la siepe e tappare la botte son cose da non rimandare.
  • Le botti vuote fan più rumore di quelle piene.
  • Nelle botte piccola ci sta il vino buono.
  • Nelle botti piccine ci sta il vino buono e a volte l’aceto.
  • Non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca.
  • Olio in cima all’orcio, vino a meta` della botte e miele in fondo al vaso.
  • Per farsi un amico basta un bicchiere di vino, per conservarlo, non basta una botte.
  • Per mantenere il vino a lungo, bisogna lasciare la botte piena.
  • Per san Martino nella botte bolle il vino.
  • Più stringe il cerchio, più tiene la botte.
  • Prima che il cieco tappi la botte il vino è perduto.
  • Quando la botte comincia a sonare tutti i compari hanno da fare.
  • Quando la botte è piena si vede dove perde.
  • Quando piove per l’Annunziata riempirai la botte e la botticella.
  • Quattro cose sono inutili in una casa: serva gravida, botte vuota, gallina che non fa uovo, porco che non ingrassa.
  • Riempi la botte di gioia e la malinconia se ne esce.
  • Se in settembre senti tonare tini e botti puoi preparare.
  • Se vuoi la casa piena d’amici fai che: la tavola sia imbandita, la botte sia piena, giri l’arrosto al fuoco e fumi il camino.
  • Un chiodo d’oro regge una botte di ferro.
  • Un fiasco d’aceto guasta una botte di vino.
  • Uve maggine non riempiono né botti né tini.
  • Vale più lo zipolo della botte.
  • Vecchie abitudini e vecchie botti non cambiano.
  • Vendemmia bagnata botte consolata.
A gutti si risparmia quandu è china, ca quandu u fundu pari non c'è cchjù chi riparari.
[La botte si risparmia quando è piena, che quando appare il fondo non c'è più rimedio].
Proverbio calabrese

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Vino - Vendemmia - BottigliaPicchiare

Nessun commento: