John Gray - Frasi da Gli uomini vengono da Marte le donne da Venere

Selezione di aforismi, frasi e citazioni di John Gray (Houston 1951), saggista statunitense, specializzato nello studio delle problematiche di coppia.  John Gray è noto soprattutto per il suo libro, diventato un best seller: Gli uomini vengono da Marte le donne da Venere (Men Are from Mars, Women Are from Venus, 1992), in cui analizza le problematiche delle relazioni sentimentali tra uomini e donne da un punto di vista psicologico, evidenziandone le sostanziali differenze, al punto di farli sembrare provenire da due pianeti diversi: "Gli uomini e le donne non sono dello stesso pianeta: come dico io scherzando (ma non troppo), gli uomini vengono da Marte e le donne da Venere".
John Gray
Gli uomini vengono da Marte le donne da Venere
Men Are from Mars, Women Are from Venus, 1992 - Selezione Aforismario

Erroneamente gli uomini si aspettano che le donne pensino, comunichino e reagiscano come fanno gli uomini; erroneamente, le donne si aspettano che gli uomini sentano, comunichino e reagiscano come fanno le donne. Abbiamo dimenticato che uomini e donne sono intrinsecamente diversi e il risultato è che i nostri rapporti sono contraddistinti da conflitti del tutto superflui.

Poiché ignorano le differenze esistenti fra loro, uomini e donne sono condannati a vivere in stato di guerra. Di solito ci sentiamo arrabbiati o frustrati nei confronti dell'altro sesso perché abbiamo dimenticato questa importante verità.

Comprendendo le differenze nascoste dell'altro sesso, possiamo dare e ricevere più amore. Rispettando e accettando le nostre differenze, abbiamo la possibilità di scoprire soluzioni creative e quindi di raggiungere i nostri obiettivi. Ancora più importante, possiamo imparare ad amare e a sostenere nel modo migliore le persone che sentiamo vicine. L'amore ha qualità magiche e può durare, se non dimentichiamo le differenze esistenti fra i sessi.

Dato che molti uomini non capiscono che le donne hanno un modo diverso di esprimere i propri sentimenti, tendono a invalidarne i sentimenti o a giudicarli in modo inappropriato. Da questo, i litigi.

Non è ciò che diciamo a ferire, ma come lo diciamo.

Proprio come la comunicazione è l'elemento più importante di una relazione, i litigi possono costituirne l'elemento più distruttivo, perché maggiore è la nostra intimità con un altro essere umano, più ci sarà facile causargli o riceverne dolore.

Evitare litigi e discussioni è certamente opportuno, ma soffocare i propri sentimenti è sempre dannoso.

Ci sono coppie che litigano tutto il tempo uccidendo pian piano l'amore che le unisce. All'altro estremo, ci sono coppie che reprimono i loro stati d'animo allo scopo di evitare i conflitti. Come conseguenza, finiscono con il perdere di vista anche i loro sentimenti d'amore. Una coppia è in guerra, l'altra vive una situazione di guerra fredda. È importante trovare un equilibrio tra questi due estremi.

Per litigare bisogna essere in due, per troncare una lite è sufficiente l'intervento di uno solo.

Di solito gli uomini e le donne litigano per denaro, sesso, decisioni da prendere, educazione dei figli e responsabilità familiari. Tuttavia, le discussioni si trasformano in litigi dolorosi per un solo motivo... non ci sentiamo amati.

Offrire a un uomo un consiglio non richiesto significa ai suoi occhi ritenere che non sa cosa fare o che non è in grado di farlo da solo. Gli uomini sono molto suscettibili a questo riguardo, perché per loro il problema della propria capacità riveste grande importanza.

Gli uomini sono portati d'istinto a offrire soluzioni quando le donne parlano dei propri problemi. Se una donna gli illustra del tutto innocentemente il suo turbamento o enumera ad alta voce le difficoltà che la affliggono, l'uomo si convince, del tutto erroneamente, che lei sia in cerca di un parere qualificato. Allora mette il suo cappello da Mister Aggiustatutto e comincia a sciorinare consigli; è questo il suo modo di dimostrare amore e disponibilità.

Più che gli obiettivi le donne privilegiano le relazioni; a loro interessa soprattutto esprimere la propria bontà, il proprio amore e la propria sollecitudine.

Come i loro antenati marziani, gli uomini trovano motivo di vanto nella abilità, soprattutto quando si tratta di riparare oggetti meccanici, di raggiungere qualche posto o di risolvere un problema. Sono questi i momenti in cui più hanno bisogno dell'amorevole accettazione delle loro compagne e non dei loro consigli o delle loro critiche.

Una delle maggiori differenze esistenti tra uomini e donne è il loro modo di affrontare lo stress. Gli uomini tendono a chiudersi sempre più in se stessi e a concentrarsi sul problema, mentre le donne si sentono via via sempre più sopraffatte ed emotivamente coinvolte. In queste circostanze, le necessità dei due sessi divergono. L'uomo si sente meglio se risolve i problemi, la donna se ne parla. L'incapacità di capire e accettare questa differenza crea nei nostri rapporti frizioni superflue.

Una venusiana si sente più a suo agio con se stessa quando ha amici solleciti con cui dividere difficoltà e stati d'animo. Il marziano si sente bene quando può risolvere i propri problemi da solo nella sua caverna.

Gli uomini traggono motivazione ed entusiasmo dal sentirsi necessari. Quando non si sente necessario nell'ambito di una coppia, un uomo sprofonda nella passività. D'altro canto, se intuisce che la compagna si fida della sua capacità di soddisfarla al meglio e apprezza i suoi sforzi, si sente galvanizzato e stimolato a dare di più.

Le donne traggono motivazione ed entusiasmo dal sentirsi amate. Una donna non amata si sente tenuta a dare sempre di più e finisce con il logorarsi dando troppo. D'altro canto, nel sentirsi rispettata e considerata, una donna trova la sua realizzazione e ha più da dare.
Gli uomini e le donne non sono dello stesso pianeta:
gli uomini vengono da Marte e le donne da Venere.
(John Gray - Foto: Harry, ti presento Sally © 1989)
I bambini vengono dal paradiso
Children Are from Heaven, 1999

Sviluppare la mente è importante, ma lo sviluppo di una coscienza è il dono più prezioso che i genitori possano fare ai propri figli.

Come avere quello che vuoi e volere quello che hai
How To Get What You Want and Want What You Have, 1999

La vera sfida della vita non sta nell'ottenere ciò che si vuole, ma nel continuare a volere ciò che si ha.

Il successo personale non si misura in base a quello che si è, né a quanto si possiede o si è raggiunto. No. Il suo unico criterio di valutazione è la soddisfazione che si prova a essere ciò che si è, ad aver fatto quello che si è fatto e a possedere quello che si possiede.

Gli uomini vengono da Marte le donne da Venere e sono tutti sotto stress
2008

Talvolta sembra proprio che uomini e donne provengano da pianeti diversi: rispettivamente da Marte e da Venere. Senza un approccio positivo che ci aiuti a capire i diversi meccanismi di reazione allo stress, Marte e Venere entrano in collisione invece di coesistere in armonia!

Le difficoltà relazionali sono sempre esistite, per gli uomini come per le donne, lo stile di vita moderno le ha semplicemente moltiplicate.

La comunicazione e il dialogo sono il vero legame nel rapporto tra uomini e donne, tuttavia le tensioni generate dai ritmi frenetici della vita rischiano di logorare qualsiasi legame.

Lo stress è uno dei principali fattori responsabili dei conflitti interpersonali, anche se la vera radice del problema è il differente approccio con cui uomini e donne reagiscono a esso. Siamo simili, ma da questo punto di vista anche molto diversi, e le discrepanze aumentano all'aumentare dello stress.

Nessuno è perfetto, ma il vostro partner può essere la persona perfetta per voi.

Le donne si attendono erroneamente che gli uomini reagiscano e si comportino come loro. Gli uomini fraintendono continuamente le effettive esigenze delle donne.

Oggi le donne sono tanto stanche e tese che, quando tornano a casa, vorrebbero trovare anche loro una «moglie» felice ad attenderle.

Invece di focalizzarvi su quello che non avete o non volete, imparate a concentrarvi su quello che volete e potete avere.

Per molte donne avere un lavoro o una carriera non è più una scelta ma una necessità.

Gli uomini devono sentirsi indispensabili, le donne non sentirsi sole.

Parità non è sinonimo di identicità. Perché tra uomini e donne esista pari rispetto, è indispensabile riconoscerne e corroborarne le diversità. Rispetto significa tenere in debita considerazione la persona ed essere pronti ad apprezzare quanto ha da offrire.

Il vero amore non implica la perfezione, anzi fiorisce sull'imperfezione.

Si apprezza quello che si ha quando si sente di averne sinceramente bisogno.

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni di: Thomas GordonRobin Norwood

Nessun commento: