Incontentabile - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sull'incontentabilità e sulle persone che spesso mostrano di essere incontentabili, per cui nulla sembra loro andar bene o soddisfarle. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla scontentezza, l'insoddisfazione, l'infelicità e gli schizzinosi. [I link sono in fondo alla pagina].
Una persona riconoscente è grata in ogni circostanza; un'anima
incontentabile si lamenta anche se si trova in Paradiso. (Bahá'u'lláh)
Incontentabile
© Aforismario

Una persona riconoscente è grata in ogni circostanza; un'anima incontentabile si lamenta anche se si trova in Paradiso.
Bahá'u'lláh, XIX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Critico. Persona che si vanta di essere incontentabile perché nessuno si sforza di compiacerla.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Ho imparato a non accontentarmi, che non significa essere incontentabili o eternamente insoddisfatti, ma significa piuttosto avere dei sogni, crederci, seguirli e fare di tutto per realizzarli.
Ginevra Roberta Cardinaletti, Il peggio è passato e gli ho sorriso, 2016

Il gran mondo è sempre indiscreto ed incontentabile; ma sdegna, aborre, detesta, e perseguita le persone incontentabili ed indiscrete.
Pietro Chiari, Lettere d'un solitario a sua figlia, 1777

L'uomo è infelice, perché incontentabile, ed è incontentabile, perché la realtà delle cose non può appagarlo.
Giuseppe Chiarini, Vita di Giacomo Leopardi, 1905 (attribuito erroneamente a Giacomo Leopardi - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

Vi è l'Incontentabilità nell'affermazione di sé - e l'Incontentabilità nella negazione - l'Incontentabilità creativa e l'Incontentabilità alteriorativa - del Creatore e del Santo - guai a chi le confonde! 
Augusto Del Noce, Scritti politici: 1930-1950, 2001

Non era incontentabile: voleva semplicemente la persona giusta. 
Michelle Douglas, Una chef per il capo, 2014 

L'incontentabile. Avrei voluto avere ieri quello che non avrò neppure domani
Fulvio Fiori, Umorismo Zen, 2012

L'incapacità di adattamento all'ambiente rimane la caratteristica principale del nevrotico “bambino”. Il quale però, non avendo più diritto istituzionalmente a dei genitori, è istituzionalmente un incontentabile.
Giulio Cesare Giacobbe, Alla ricerca delle coccole perdute, 2004

Gli incontentabili sono il veleno della terra.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Omo, sei incontentabile. 
Giove, in Scipione detto anche l'Africano, 1971

L'incontentabilità dev'essere un appetito delicato dello spirito; non una schifiltà e una nausea.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

L'incontentabilità può essere il contrario dell'insaziabilità.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Se osservate attentamente gli individui che non sono capaci di lodare, che criticano sempre, mai contenti di nessuno, riconoscerete che sono quegli stessi dei quali nessuno è contento.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Si è quasi altrettanto incontentabili quando si ha molto amore che quando non se ne ha quasi più.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Nessuno stato è felice. Non meno i sudditi che i principi, non meno i poveri che i ricchi, non meno i deboli che i potenti, se fossero felici, sarebbero contentissimi della loro sorte, e non avrebbero invidia all'altrui: perocché gli uomini non sono più incontentabili, che sia qualunque altro genere: ma non si possono appagare se non della felicità. Ora, essendo sempre infelici, che meraviglia è che non siano mai contenti?
Giacomo Leopardi, Detti memorabili di Filippo Ottonieri, Operette morali, 1827/34

L’essere molto disprezzante ed incontentabile passata la prima giovinezza, non è buon segno: e questi tali debbono, o per poco intelletto, o certo per poca esperienza, non aver conosciuto il mondo; ovvero essere di quegli sciocchi che disprezzano altrui per grande stima che hanno di se medesimi.
Giacomo Leopardi, Pensieri, 1845 (postumo)

L'essere disprezzante, non curante, severissimo, esigente, incontentabile, intollerante ec. o verso gli uomini in genere, o verso quelli della propria professione, è segno certo, vista la qualità del mondo, o d'inesperienza, e poca o niuna cognizione e pratica degli uomini, o di poco talento, che dall'esperienza non è persuaso e non ne cava il profitto e le conseguenze che deve, e non sa mai da pochi particolari generalizzare, ma per ciascun particolare che gli occorre nella vita ha bisogno di nuova ed apposita esperienza, ch'è il caso, la proprietà e il distintivo degli uomini di poco ingegno; o finalmente è segno di poco o niun valore sia in genere, sia nella sua professione, perchè sempre chi poco vale, non potendo giustamente estimar se stesso nè gli altri, è superbo verso se, e verso gli altri disprezzante.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

Si riprende l'uomo che non sia mai contento del suo stato. Ma in vero questo non è che la sua natura sia incontentabile, ma incapace di esser felice. Se fossero veramente felici, il povero, il ricco, il Re, il suddito si contenterebbero egualmente del loro stato, e l'uomo sarebbe contento come possa essere qualunque altra creatura, perch'egli è altrettanto contentabile.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

Esclamazione dell'incontentabile: non me ne va male una.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

O fortuna! Non scambiare per ingratitudine la mia incontentabilità.
Stellario Panarello, Dizionario semiserio [inedito]

Uomini da evitare: l'incontentabile. Perché non c'è mai nulla che gli vada bene: criticando e umiliando si sente più potente.
Beatrice Poschenrieder (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Viziosa incontentabile esistenza.
Isabella Santacroce, Destroy, 1996

La dipendenza sociale dal telefonino mostra la nostra inquietudine personale. Anzi, la nostra irrequietezza. Non ci bastano i luoghi, la compagnia, le attività. Vogliamo sentire altro, parlare con altri, essere altrove. Incontentabili.
Beppe Severgnini, Manuale dell'uomo domestico, 2002

L’umano è l’essere piú incontentabile di questo mondo; l’unico capace di essere scontento anche quando è felice.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Incontentabili vogliamo essere e vogliamo restare il più a lungo possibile. Incontentabili. Anzitutto verso noi medesimi, poi verso gli altri e poi verso le cose e gli avvenimenti. Incontentabili, non pessimisti.
AA. VV., Dottrina fascista, 1937

L'incontentabilità risulta propria dell'umanità: e non soltanto essa è un non poter esser contenti, ma anche un non voler esser contenti per non dar agli altri quella pura gioia che consiste nel far felice il prossimo.
AA. VV., Filosofia, 1963

Dall'incontentabilità proviene l'autocritica, come da questa nasce l'incontentabilità.
AA. VV., Rivista di studi classici, 1975 

Chi non è mai contento resta col culo pieno di vento.
Proverbio

Chi sta bene vuol star meglio.
Proverbio

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: ScontentoInsoddisfazioneInfelicità - Schizzinosi

Nessun commento: