Vigilare - Aforismi, frasi e citazioni sulla Vigilanza

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sul vigilare su qualcosa o su qualcuno, e sulla vigilanza, cioè stare attenti, tenere sotto controllo una situazione o una persona. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul sorvegliare, il fare attenzione e la prudenza. [I link sono in fondo alla pagina].
Vigila sui tuoi pensieri perché diventeranno le tue parole.
Vigila sulle tue parole perché diventeranno le tue azioni.
Vigila sulle tue azioni perché diventeranno le tue abitudini.
Vigila sulle tue abitudini perché diventeranno il tuo carattere.
Vigila sul tuo carattere perché influenzerà il tuo destino.
Vigilare
© Aforismario

Amarsi significa vigilare per non lasciare entrare in sé alcun elemento nocivo, sia esso fisico o psichico.
Omraam Mikhaël Aïvanhov, Discorsi, 1938/86

La vera fiducia si fonda sulla vigilanza, e non sulla cecità.
Omraam Mikhaël Aïvanhov, Discorsi, 1938/86

L’odio ha, tra i tanti aspetti negativi, certamente uno positivo: rende vigili e costringe a produrre idee.
Giuseppe Alvaro, Dizionarietto, 2017

La vita è implacabile con la trascuratezza [...]. La parola d'ordine è vigilantia. Non bisogna abbandonare al caso nulla di tutto ciò che può essere previsto, ed è saggio calcolare sempre sul peggio.
Henri-Frédéric Amiel, Diario intimo, 1839/81 (postumo, 1976/94)

I torti per dimenticanza sono talora funesti come le cattive azioni. Vigilanza è il dovere perpetuo dell'uomo sociale.
Henri-Frédéric Amiel, ibidem

Raddrizzare i torti o le idee degli uomini è un'impresa senza termine. Accontentati di lavorare su te stesso e vigila per restare positivo.
Henri-Frédéric Amiel, Diario intimo, 1839/81 (postumo, 1976/94)

Ci sono tre gruppi di persone che spendono regolarmente i soldi degli altri: i bambini, i ladri, e i politici. Tutti e tre questi gruppi hanno bisogno di supervisione, di un occhio vigile e responsabile che li tenga in riga. Per i bambini, questo significa genitori. Per i ladri, polizia e tribunali. Per i politici, i tanti elettori preoccupati.
Dick Armey, su Town hall, 2008

Perfino i ciechi sentono il bisogno di guardarsi attorno.
Dino Basili [1]

Ha udito troppo fine, palato troppo sensibile, occhio troppo vigile, sensi troppo in allarme, sonno troppo leggero, intelligenza troppo acuta. L'eccesso trasforma tutte le qualità in difetti. La sua vita è infelice.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Uomo che nel corso di una lunga relazione adotta mille accorgimenti, inganni e astuzie per incontrare l'amante eludendo la vigilanza del marito. Il marito muore, i due amanti si sposano. Subito egli si fa una nuova amante e per incontrarla incomincia a usare quei medesimi accorgimenti, inganni e astuzie per eludere la vigilanza della moglie.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Una vigile e provvida paura è la madre della sicurezza.
Edmund Burke, Discorso, 1792

Di numerose relazioni fra le persone durate molti anni non rimane alla fine nient'altro che un reciproco vigilarsi.
Elias Canetti, La tortura delle mosche, 1992

C'era in cielo una stella, / e si chiamava Pleiade - / Per un attimo che io non vigilai, / se ne andò pure quella.
Emily Dickinson, Poesie, 1850/86

È sui governanti che bisogna vigilare, non sui governati!
Friedrich Dürrenmatt, XX sec. [1]

Primo principio: non ingannare sé stessi. Ma la persona più facile da ingannare siamo proprio noi stessi, quindi occorre molta vigilanza.
Richard Feynman, Sta scherzando Mr. Feynman!, 1985

Non sono che un debole aspirante che cade sempre e ritenta sempre. I miei insuccessi mi rendono piú vigilante di prima e fortificano la mia fede.
Mohandas Gandhi, Antiche come le montagne, 1958 (postumo)

Ogni giorno capisco sempre meglio che è come camminare sulla lama di un coltello, e riconosco ogni momento la necessità di un’eterna vigilanza.
Mohandas Gandhi, Antiche come le montagne, 1958 (postumo)

Meglio una coscienza tormentata ma vigile che una coscienza quieta e sorda.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Ama tuo fratello come la tua anima e vigila su di lui come sulla pupilla del tuo occhio.
Gesù di Nazaret, in Vangelo di Tommaso, I-II sec.

Siamo tutti in libertà vigilata.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Tenete un occhio vigile su voi stessi come se foste voi il vostro nemico; giacché non potrete imparare a governare voi stessi se prima non imparerete a governare le vostre passioni e ad obbedire ai dettami della coscienza.
Kahlil Gibran, La voce del maestro, 1963 (postumo)

L'esperienza ci insegna che a volte bisogna chiudere un occhio, ma che non bisogna mai chiuderli tutti e due.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Prima o poi l'imprevisto capita e la persona giusta arriva. L'importante è conservare lo spirito aperto per riuscire ad accorgersene. Affrontando la vita senza la sindrome del perseguitato, ma con quella leggerezza vigile che è il segreto di ogni fortuna.
Massimo Gramellini, L'ultima riga delle favole, 2010

Il sistema adrenergico reagisce allo stress rilasciando ormoni che ci rendono vigili e reattivi. Il problema è che il sistema adrenergico non può dirci quello che è semplice nervosismo e quello che invece è un disastro incombente.
Meredith Grey (Ellen Pompeo), in Grey's Anatomy, 2005/...

Pochi carcerieri vigilano sui loro carcerati, come il vizio vigila sui suoi.
Paul Hoornaert [1]

Eterna vigilanza è il prezzo della libertà.
Thomas Jefferson [1]

Coltiva una mente vigile. Essere vigili significa essere terribilmente seri; essere terribilmente seri vuol dire essere sinceri con sé stessi, e questa sincerità alla fine porta alla Via.
Bruce Lee, Pensieri che colpiscono, 2000 (postumo)

La mente adattabile non dev'essere tesa ma pronta, senza pensare e neppure sognare, non rigidamente strutturata ma duttile. Consapevole e vigile, pronta a qualsiasi cosa possa accadere.
Bruce Lee, Pensieri che colpiscono, 2000 (postumo)

Il dubbio non dev'essere altro che vigilanza, altrimenti può diventare pericoloso.
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

Il cane è l’animale più vigile, eppure dorme tutto il giorno.
Georg Lichtenberg, ibidem

L'ipocrisia è il vizio più difficile e snervante che ogni uomo possa permettersi; richiede un'incessante vigilanza e un raro distacco spirituale.
William Somerset Maugham, Lo scheletro nell'armadio, 1930

La vigilanza spirituale è un nutrimento dell'anima; e la vigilanza corporale è un balſamo della vita.
Ettore Mazzuchelli, Manuale di massime, sentenze e pensieri sopra diverse materie, 1769

Quando le donne sono tenute segregate, inevitabilmente accadrà che ogni giorno si cerchi di segregarle ancor di più; allora l’effetto si trasformerà esso stesso in causa, e la vigilanza diverrà il motivo principale della vigilanza.
Charles-Louis de Montesquieu, I miei pensieri, 1716/55 (postumo 1899/01)

La vigilanza che si oppone all'ozio, è quell'attenzione ai nostri doveri, che ci porge l'attività dell'anima e il desiderio di renderci felici,
Didier-Pierre Chicaneau de Neuvillé, Dizionario filosofico, 1756

Vesti semplice e lindo così che nessuno abbia a guardarti per le tue vesti, ma chi ti osserva senta che tu ti vigili e ti rispetti. È un modo per avvertirlo che tu vigili lui e che vuoi essere rispettato.
Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

Vigilate, state saldi nella fede, comportatevi da uomini, siate forti.
Paolo di Tarso, Lettere ai Corinzi, I sec.

Vigila su te stesso, per non cadere anche tu in tentazione.
Paolo di Tarso, Lettere ai Galati, I sec.

Tutti i pazzi sono sempre armati d'una continua vigile diffidenza.
Luigi Pirandello, Enrico IV, 1922

Nell'amore, quando con infinite cautele si è elusa la vigilanza del marito, qualcun altro ha compreso tutto, perché la scaltrezza di uno non si difende dai mille sguardi.
Emilio Roncati, Le voci, 1923

Se sento rumore, sento dei ladri; se non sento nulla, vedo dei fantasmi: la vigilanza che m'ispira la cura di conservarmi non mi dà che motivi di timore.
Jean-Jacques Rousseau, Emilio o Dell'educazione, 1762

Questori Importante conoscerne uno e servirsene per farsi rinnovare il passaporto e intimorire i vigili che intenderebbero multarvi.
Umberto Simonetta e Maurizio Costanzo, Dizionario delle idee correnti, 1975

La vigilanza dell'anima sopra i più fugaci pensieri, non è tiranna minuzia d'ascetici: è dover di natura, è conseguenza dell'amore di sé.
Niccolò Tommaseo, Sull'educazione, 1834

Colui che serve il suo daimio è un uomo che riesce a non distrarsi mai con nulla, come se fosse sempre alla presenza del suo padrone o degli altri. Se si distrae quando è solo, lo farà anche in pubblico. E' importante essere sempre vigili.
Yamamoto Tsunetomo, Hagakure, 1709/16 (postumo 1906)

Sopra una figliola che non conosce ritrosia rafferma la vigilanza.
Ecclesiaste, Antico Testamento, sec. IV-III a.e.c.

Con ogni cura vigila sul cuore perché da esso sgorga la vita. Tieni lungi da te la bocca perversa e allontana da te le labbra fallaci.
Libro dei Proverbi, Antico Testamento, V sec. a.e.c.

Vigila sui tuoi pensieri perché diventeranno le tue parole. / Vigila sulle tue parole perché diventeranno le tue azioni. / Vigila sulle tue azioni perché diventeranno le tue abitudini. / Vigila sulle tue abitudini perché diventeranno il tuo carattere. / Vigila sul tuo carattere perché influenzerà il tuo destino.
Anonimo (attribuito erroneamente a Ralph Waldo Emerson, Lao Tzu, Buddha, Margaret Thatcher e altri).

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Sorvegliare - Attenzione - Prudenza

Nessun commento: